Ripulito il sottovia in località Pietre Rosse
Ripulito il sottovia in località Pietre Rosse

Ripulito il sottovia di località Pietre Rosse a tempo di record

L'intervento del Comune pone ancora una volta rimedio, ma non basta a placare lo sdegno per tanta inciviltà

La nostra segnalazione via web è giunta nella mattinata di ieri ed a tempo di record il Comune di Giovinazzo ha provveduto alla rimozione dei sacchi neri abbandonati lungo il sottovia in località Pietre Rosse, piccola arteria che collega le complanari presenti lungo la statale 16 bis, quasi al confine con il quartiere barese di Santo Spirito.

Squadre di operatori ecologici hanno agito in fretta sotto il coordinamento dell'Assessore al Decoro Urbano Gaetano Depalo e del Sindaco Tommaso Depalma. Una rapidità apprezzata dagli agricoltori che avevano funto da segnalatori.

«Ringraziamo l'Ente comunale - ci hanno detto - per la prontezza con cui ha agito anche in questa circostanza. Comprendiamo non sia sempre colpa degli amministratori, ma è spesso colpa di gente incivile, con cui quotidianamente noi e le nostre colture devono fare i conti. Speriamo - hanno concluso quasi in coro - che adesso la Polizia Locale possa individuarli».

E sembra, secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, che in quei sacchi vi fosse materiale edile di risulta (da qui la nostra segnalazione che puntava sulle squadre di operai edili spesso pronti ad arrotondare illegalmente). È già caccia alla targa del mezzo che ha abbandonato i bustoni, grazie a telecamere poste in zona e dal Comune di Giovinazzo trapela ottimismo sull'individuazione dei responsabili.

L'auspicio, condiviso da tanti giovinazzesi onesti, è che la sanzione sia pesantissima. In tempo di Covid le casse comunali hanno bisogno di ossigeno.
  • Rifiuti Giovinazzo
  • Località Pietre Rosse
  • Sottovia Pietre Rosse
Altri contenuti a tema
1 Primo fine settimana affollato, primi atti d'inciviltà a Giovinazzo Primo fine settimana affollato, primi atti d'inciviltà a Giovinazzo Piazza San Salvatore ridotta a immondezzaio
Rifiuti, immortalato sporcaccione da record: sette multe in una settimana Rifiuti, immortalato sporcaccione da record: sette multe in una settimana La Polizia Locale ha elevato 14 contravvenzioni: sanzioni da 25 a 500 euro. Il caso di un uomo pizzicato sette volte
Rifiuti in via Bisanzio Lupis, i residenti: «La musica non cambia mai» Rifiuti in via Bisanzio Lupis, i residenti: «La musica non cambia mai» Tante le denunce via social su quello che sta accadendo nel quartiere
Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro A Giovinazzo 15 multe dall'inizio dell'anno. Depalma: «Incredibile vedere che c’è ancora chi pensa di farla franca»
Ancora inciviltà in piazzetta Stallone Ancora inciviltà in piazzetta Stallone La denuncia di una lettrice
Rifiuti nei pressi di un'isola ecologica: l'amarezza del sindaco di Giovinazzo Rifiuti nei pressi di un'isola ecologica: l'amarezza del sindaco di Giovinazzo Depalma: «Tutto diventa inutile se i cittadini decidono di abbandonarli per terra»
I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre Costante l'abbandono di rifiuti all'angolo con via Vernice
Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Depalma: «Azione Polizia Locale a trecentosessanta gradi»
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.