Rifiuti in piazza San Salvatore. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Rifiuti in piazza San Salvatore. Foto Gianluca Battista

Ogni maledetta sera. Piazza San Salvatore ridotta ad immondezzaio

Ancora una volta inciviltà, incuria e scarsi controlli favoriscono degenerazioni

Ogni maledetta sera d'estate, da giugno a settembre inoltrato.

Piazza San Salvatore sarebbe, sulla carta, uno dei luoghi più suggestivi di Giovinazzo, a due passi da via Gelso, affacciata su piazzale Leichardt, con imbocco da via San Domenico Maggiore. Un salotto. Sarebbe...

Perché da troppi anni non è così. È un luogo che amministratori vecchi e nuovi hanno tentato di recuperare con alcune iniziative culturali, ma resta costante zona di ritrovo di giovani e giovanissimi che non rispetto per nulla e per nessuno.

Le foto che vi proponiamo sono solo la punta dell'iceberg in una piazzetta da anni sfregiata da scritte sulle pareti del piccolo anfiteatro, una oscenità in pieno "salotto buono" della città di Giovinazzo che grida vendetta. Gli scatti che pubblichiamo riguardano due differenti serate durante la scorsa settimana. Stesso soggetto, un portarifiuti che ha un'altra funzione, stesso ignobile risultato. Ripetiamo: ha un'altra funzione, vale a dire che i cartoni delle pizze, per esempio, non vanno smaltiti lì, ma vanno smaltito negli appositi bidoni che differenziano plastica, vetro e indifferenziato a pochi metri.

Le considerazioni sono due: in primis lo squallore di una piazzetta che viene costantemente sporcata dopo i lavaggi dei fine settimana, che è il risultato di scarsa civiltà da parte di tutti, giovinazzesi e visitatori. La seconda riguarda gli scarsi controlli dalle 22.00 in poi, momenti clou della serata, in cui tantissimi, soprattutto ragazzini, agiscono indisturbati.

Ed i residenti, molti dei quali anziani, avranno anche diritto ogni tanto ad essere ascoltati. Piazza San Salvatore in quelle condizioni è uno schiaffo a tutta la Giovinazzo perbene.
  • Rifiuti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre I furbetti dell'indifferenziato in azione in via XX Settembre Costante l'abbandono di rifiuti all'angolo con via Vernice
Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Rifiuti abbandonati e sversamenti illeciti: beccati due incivili Depalma: «Azione Polizia Locale a trecentosessanta gradi»
Il solito vergognoso spettacolo in via De Ninno Il solito vergognoso spettacolo in via De Ninno L'ormai consueto abbandono di rifiuti sembra non interessare ai residenti
Continuano i roghi e l'abbandono di rifiuti nell'agro di Giovinazzo Continuano i roghi e l'abbandono di rifiuti nell'agro di Giovinazzo Tante le denunce dei lettori, stanchi di una situazione in cui le istituzioni sembrano latitare
Sciopero nazionale settore ambiente: possibili disagi nella raccolta rifiuti organici Sciopero nazionale settore ambiente: possibili disagi nella raccolta rifiuti organici Una nota di Palazzo di Città spiega le modalità di conferimento
Sul lungomare di Ponente raccolta "differenziata" solo a parole (VIDEO) Sul lungomare di Ponente raccolta "differenziata" solo a parole (VIDEO) La denuncia di un lettore attraverso le immagini
"Comuni Ricicloni", anche il sindaco di Giovinazzo tra gli invitati all'Ecoforum "Comuni Ricicloni", anche il sindaco di Giovinazzo tra gli invitati all'Ecoforum L'iniziativa di Legambiente Puglia si terrà il 4 novembre prossimo
Shock nel borgo antico: materassi e parti di divano abbandonati davanti alla Chiesa del Carmine Shock nel borgo antico: materassi e parti di divano abbandonati davanti alla Chiesa del Carmine Il fatto si è ripetuto per alcune sere
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.