L'equipaggio maschile in allenamento
L'equipaggio maschile in allenamento
Voga

Vogatori "Massimo Cervone" Giovinazzo: è l'anno della ricostruzione

Nuovi talenti potranno affacciarsi al mondo della voga

Tornare a vogare, metafore della fine di un incubo.

Lunedì 26 aprile, in linea con le nuove disposizioni governative, l'ASD "Massimo Cervone" Giovinazzo ha potuto finalmente riprendere gli allenamenti in mare. Un anno di inattività pesa eccome, sull'umore, sulla forma fisica e sulle prospettive, che però il sodalizio di piazza Porto non vuole affatto precludersi, ricominciando con un nuovo ciclo.

Diversi i giovani che si stanno affacciando al mondo della voga a dieci remi, sia ragazzi che ragazze, per quella che è stata già battezzata come la ricostruzione della "Massimo Cervone".

La compagine maschile sta tenendo tre allenamenti settimanali (lunedì-mercoledì-venerdì) dalle 18.30 alle 19.30, mentre le ragazze vogano in Cala Porto e nello specchio d'acqua antistante la costa di Ponente il martedì, il giovedì ed il sabato nella medesima fascia oraria. Non è quindi affatto raro vedere le imbarcazioni del patron Peppino Cervone solcare il mare giovinazzese al tramonto, come si attendeva da tempo.

Gli obiettivi stagionali sono essenzialmente tre, come ci ha spiegato colui il quale è papà e nonno dei nuovi vogatori e delle nuove vogatrici: «Puntiamo innanzitutto a ricompattare il nostro gruppo, rimpolpandolo - ha spiegato Peppino Cervone - con nuovi arrivi. Il mondo della voga è duro, ma affascinante e si stringono rapporti che spesso durano una vita. Chi volesse, può chiamarci ai numeri 328-1619502 oppure 335-5324363».

«E poi come sempre non facciamo sport solo per partecipare - ha precisato il numero uno del sodalizio biancoverde -. Pertanto, se avremo l'ok per la situazione epidemiologica, parteciperemo al Trofeo dell'Adriatico sotto l'egida del CSI, manifestazione di cui deteniamo lo scudetto, e quest'anno alla Coppa Italia della Federazione Italia Canottaggio Sedile fisso. Speriamo di lavorare bene in questi mesi - ha concluso - per poi essere premiati anche solo nel tornare a gareggiare».





  • Associazione Vogatori Massimo Cervone
Altri contenuti a tema
I Vogatori Giovinazzo piangono Saverio Amorisco I Vogatori Giovinazzo piangono Saverio Amorisco Lutto nel mondo della voga. Francesco Cervone: «Se ne va un leader silenzioso»
Regata dei Gonfaloni: a Giovinazzo vincono Vasto e Taranto Regata dei Gonfaloni: a Giovinazzo vincono Vasto e Taranto Gli equipaggi della "Massimo Cervone" finiscono secondo e quarto
Regata dei Gonfaloni e Trofeo dell'Adriatico a Giovinazzo: il programma Regata dei Gonfaloni e Trofeo dell'Adriatico a Giovinazzo: il programma Giornata dedicata alla voga in Cala Porto il prossimo 1° agosto
Gara nazionale lance a 10 remi: Giovinazzo è quinta a Taranto Gara nazionale lance a 10 remi: Giovinazzo è quinta a Taranto Seconda tappa della manifestazione itinerante svoltasi in Mar Ionio. Tutti i risultati
Trofeo dell'Adriatico e del Mar Ionio, prima esperienza per i giovani della "Massimo Cervone" Giovinazzo Trofeo dell'Adriatico e del Mar Ionio, prima esperienza per i giovani della "Massimo Cervone" Giovinazzo La regata di Termoli ha rappresentato un duro banco di prova
Annullata l'edizione 2020 della Regata dei Gonfaloni Annullata l'edizione 2020 della Regata dei Gonfaloni La rassegna organizzata dall'Associazione Vogatori "Massimo Cervone" tornerà nel 2021
La "Massimo Cervone" si prende tutto (FOTO) La "Massimo Cervone" si prende tutto (FOTO) Ragazzi e ragazze campioni d'Italia del meeting CSI di voga con imbarcazioni a dieci remi. Gli uomini ex aequo con Vasto
La "Massimo Cervone" vuol riprendersi lo scudetto della voga La "Massimo Cervone" vuol riprendersi lo scudetto della voga Oggi la Regata dei Gonfaloni in cala Porto che chiuderà il Trofeo dell'Adriatico e del Mar Ionio. Tutto il programma
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.