Fabio Scaravilli
Fabio Scaravilli
Arti Marziali

Notte magica, Roma conquistata

All'Atlantico Live, Fabio Scaravilli si sbarazza di Giordano Spalletti alla terza ripresa

Fabio Scaravilli non ha tradito le aspettative: il 25enne giovinazzese s'è regalato una notte magica, conquistando l'Atlantico Live di Roma, dove ha sconfitto Giordano Spalletti, nel match di MMA valido per la categoria Pesi Welter 170 libbre (compresa tra i 71 e i 77 chilogrammi).

L'MMA, sigla del termine inglese mixed martial arts le arti marziali miste, non è boxe, non è wrestling, ma la fusione di varie discipline dalla lotta libera, alla thai boxe fino al pugilato e si combatte in una gabbia senza esclusioni di colpi. Proprio lì, nella gabbia del Magnum FC 1, il fighter di casa nostra ha infatti dominato l'avversario, 26enne romano della Legio's Team Roma, sbarazzandosene alla terza ripresa con un verdetto unanime da parte dei giudici di gara.

«È stato un match splendido, combattuto fino all'ultimo secondo, anche se il mio avversario è partito meglio - ammette Scaravilli -. Evidentemente m'ha tenuto d'occhio durante le mie recentissime apparizioni. Aveva studiato i miei movimenti. Io, invece, non ho avuto la possibilità di farlo e quindi ho dovuto preparare il match nel modo migliore possibile in pochi secondi e sfruttando tutte le mie capacità. In ogni modo non rimpiango nulla, ma è chiaro che avrei potuto fare di più».

Ma questo gli è servito per capire finalmente chi è davvero e dove può arrivare Scaravilli, capeggiato da Raffaele Pastanella, allenato da Saverio Candelabro per quanto riguarda la parte atletica, da Mimmo Vestito per la lotta a terra e da Danilo Pastanella e Lello Bocassini per quella in piedi: «Sono entrato nella gabbia e per me, quello di ieri, è stato il mio primo grande combattimento di un certo livello dopo l'exploit del PalaMartino di Bari».

Infine, una chiosa sul futuro: «Adesso potrei firmare un contratto per quattro combattimenti in eventi prestigiosi come quello di Roma, ma il mio sogno è quello di provare ad andare più lontano possibile in questo sport. Forse ancora non tutti lo conoscono ma questo è davvero lo sport del futuro. Estremo, ma molto spettacolare».
  • Fabio Scaravilli
Altri contenuti a tema
Il giovinazzese Fabio Scaravilli nell'ultimo film di Giulio Base Il giovinazzese Fabio Scaravilli nell'ultimo film di Giulio Base "Il Maledetto" è stato presentato alla Festa del Cinema di Roma
Fabio Scaravilli sul set de "Il Maresciallo Fenoglio" Fabio Scaravilli sul set de "Il Maresciallo Fenoglio" Lo stunt-man giovinazzese si racconta alla nostra testata
Il giovinazzese Fabio Scaravilli sul set del nuovo film su Padre Pio Il giovinazzese Fabio Scaravilli sul set del nuovo film su Padre Pio Ad interpretare il frate di Pietrelcina sarà la star hollywoodiana Shia LaBeouf
Fabio Scaravilli, camionista razzista nel film "Bar Giuseppe" Fabio Scaravilli, camionista razzista nel film "Bar Giuseppe" Grande successo su RaiPlay per il lavoro del regista Giulio Base
L'arte ci unisce: il terzo VIDEO di GiovinazzoViva L'arte ci unisce: il terzo VIDEO di GiovinazzoViva Protagonisti Felice Bologna, Giuseppe Depalo, Fabio Scaravilli e Antonio Di Lorenzo
Il giovinazzese Fabio Scaravilli  nel nuovo film di Carlo Verdone con Rocco Papaleo Il giovinazzese Fabio Scaravilli nel nuovo film di Carlo Verdone con Rocco Papaleo "Si vive una volta sola" è stato girato in Puglia
"Cinema sotto le stelle": buona la prima, peccato per il vento "Cinema sotto le stelle": buona la prima, peccato per il vento Ieri sera la proiezione del film di Sergio Rubini "Il grande spirito"
Fabio Scaravilli tra gli attori de "Il grande spirito" proiettato stasera a Levante Fabio Scaravilli tra gli attori de "Il grande spirito" proiettato stasera a Levante Parte la rassegna "Cinema sotto le stelle". Noi abbiamo sentito il ragazzo giovinazzese che ha lavorato con Sergio Rubini
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.