Il tavolo tecnico in Comune
Il tavolo tecnico in Comune
Ciclismo

Lo staff tecnico del Giro d'Italia 2020 a Giovinazzo

Ieri il sopralluogo dei responsabili della partenza di tappa

È entrata nel vivo la grande macchina organizzativa del Giro d'Italia 2020. Ieri è arrivato a Giovinazzo lo staff tecnico dei responsabili delle partenze con la coordinatrice Giusi Virelli. Ad accogliere la delegazione milanese a Palazzo di Città, il Sindaco Tommaso Depalma, l'Assessore alla Cultura e al Turismo, Cristina Piscitelli, e l'Assessore allo Sport, Gaetano Depalo.

Nel corso della giornata è stata acquisita dallo staff tutta la documentazione tecnica e le planimetrie di Giovinazzo, sia del luogo della partenza, piazza Vittorio Emanuele II, che degli snodi interessati al passaggio degli atleti incluso il Lungomare di Ponente. Nell'edizione del 2020, per la tappa Giovinazzo- Vieste che si svolgerà il 17 maggio, la partenza avverrà sempre dalla storica piazza giovinazzese con la novità del punto firma che vedrà coinvolta la monumentale chiesa di San Domenico risalente al XVIII secolo. Il villaggio e l'hospitality , invece, anche nel 2020 saranno allestiti in piazza Vittorio Emanuele.

E, sempre nella giornata di ieri, si sono iniziate a delineare le iniziative che saranno organizzate in collaborazione con RCS anche nei giorni precedenti alla partenza. Tra le altre, si sta valutando il monumento giovinezzese da illuminare di rosa nel mese di gennaio, a 100 giorni dall'inizio della gara. Un'iniziativa che unirà tutte le città italiane coinvolte dal Giro. In pole position ci sarebbero la Fontana dei Tritoni e la passerella sul mare a Levante.

Intanto, a Giovinazzo, è in fase di costituzione il 'Comitato Tappa Giovinazzo' che, oltre alla giornata della partenza del 17 maggio, si occuperà di tutte le iniziative che precederanno il giorno della gara e che vedranno coinvolti i cittadini, le attività produttive giovinazzesi e le scuole. A breve ci sarà un incontro a Milano, nella sede di RCS, con i responsabili del marketing.

«Questa volta, più di quella del 2014, ci impegneremo al meglio delle nostre possibilità perché siamo consapevoli di quanto possa valere una manifestazione come il Giro d'Italia - commenta il sindaco Tommaso Depalma -. Ovviamente l'auspicio è che questa nostra consapevolezza possa coniugarsi con la voglia e la determinazione dei nostri commercianti, delle associazioni e del mondo scolastico perché il 17 maggio, e non solo quel giorno, sia una grande festa per tutta la comunità. Tutti insieme possiamo realizzare un momento storico e memorabile per Giovinazzo».
  • Giro d'Italia
Altri contenuti a tema
Depalma alla presentazione del Giro: «Grande gioia per tutta la Puglia» (FOTO) Depalma alla presentazione del Giro: «Grande gioia per tutta la Puglia» (FOTO) Ieri la cerimonia in diretta su Rai 2. In programma un lavoro comune con Vieste e Brindisi
Presentazione 103° Giro d'Italia, anche il sindaco di Giovinazzo a Milano Presentazione 103° Giro d'Italia, anche il sindaco di Giovinazzo a Milano Tommaso Depalma sarà negli studi di via Mecenate. Diretta su Rai 2 e raiplay.it dalle 16.50
Giro d'Italia, c'è la conferma: il 17 maggio c'è la tappa Giovinazzo-Vieste Giro d'Italia, c'è la conferma: il 17 maggio c'è la tappa Giovinazzo-Vieste Pubblicato su La Gazzetta dello Sport l'intero programma del 2020
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.