Decio Restaino
Decio Restaino

Il Giovinazzo C5 blinda i suoi gioielli: Restaino rinnova fino al 2022

Il club di Carlucci ufficializza il prolungamento dell’accordo con il laterale classe ‘93

Il mercato non è quello che il Giovinazzo C5 farà - ci sarà tempo e modo per pensarci - ma quello che indirizzerà tenendo uno dei suoi gioielli, la vera rivelazione dello scorso campionato di serie A2.

La chiave è questa, la più importante: è stata una stagione difficile, conclusa con la riconferma della categoria, ma per tenersi stretto Decio Restaino, il club del presidente Antonio Carlucci, si è mosso con largo anticipo, prolungando l'accordo sportivo con il laterale classe '93 sino al 2022: «È stato un rinnovo fortemente voluto da entrambe le parti - spiega l'atleta arrivato la scorsa estate dal Signor Prestito CMB e autore di ben 13 reti con la maglia biancoverde -. In questi casi si dice sempre che è bastato uno sguardo per trovare l'intesa, ma è stato davvero così».

La vivacità, le intuizioni, il temperamento, la forza fisica e la resistenza unita ad una buona tecnica - anche grazie al suo mancino fatato - fanno parte del suo bagaglio ed arricchiscono un curriculum di un atleta che, dopo essersi fatto le ossa con lo Shaolin Soccer Potenza, ha indossato le maglie di Real Rieti C5 (in serie A), Luparense C5 (non solo in serie A, anche la Uefa Futsal Cup), ancora Shaolin Soccer Potenza (in serieB), Carrè Chiuppano (in serie A2), Tombesi C5 (in serie A2) e Signor Prestito CMB (in serie A).

«Giovinazzo - racconta ancora Restaino - è la tappa più importante della mia carriera perché mi ha dato modo di conciliare la passione per il futsal e l'impegno universitario. Compagni, staff e società mi hanno fatto sentire importante e mi hanno responsabilizzato. E spero di aver ripagato la fiducia. E non parlo dei 13 gol in campionato, ma di ogni singola goccia di sudore che ho versato su questa maglia. Non sempre nella vita capita di stare così bene con delle persone. E quando capita… bisogna essere bravi a non rinunciare. Ed è quello che ho fatto».

Restaino, insomma, è il primo atleta riconferma dal direttore sportivo Gianni Lasorsa in vista della prossima stagione sportiva: «Sono sicuro che insieme potremo continuare a portare sempre più in alto il nome di Giovinazzo, sperando - è l'auspicio di Restaino - di poter riabbracciare i nostri tifosi che sono stati parte fondamentale di questa salvezza, anche se non presenti, e sono stati fondamentali nei miei momenti più difficili e in quelli migliori. Per cui, grazie al presidente e al direttore sportivo per avermi voluto confermare e grazie Giovinazzo».
  • Decio Restaino
Altri contenuti a tema
Giovinazzo, Restaino: «Buldog? Non dobbiamo aver paura di nessuno» Giovinazzo, Restaino: «Buldog? Non dobbiamo aver paura di nessuno» Il laterale presenta la sfida del PalaPansini: «Più punti possibili in questo rush finale»
Giovinazzo ospita il Rutigliano, Restaino: «È ora di invertire la rotta» Giovinazzo ospita il Rutigliano, Restaino: «È ora di invertire la rotta» I biancoverdi, reduci da due ko di fila, vogliono conquistare la prima vittoria stagionale
Il Giovinazzo C5 allarga la sua scuderia di talenti: ecco Restaino Il Giovinazzo C5 allarga la sua scuderia di talenti: ecco Restaino Il tecnico Grassi punta sul laterale classe ’93 arrivato dal Signor Prestito CMB
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.