Il Giovinazzo C5
Il Giovinazzo C5

Giovinazzo C5 sconfitto 9-7 a Canosa: i play-off si allontanano

La squadra di Masi subisce l’ennesima sconfitta in trasferta. Il sogno si allontana

È una sconfitta (la nona stagionale, nda) che rischia di incidere pesantemente sulla stagione regolare quella subita nel domicilio dell'Apulia Food Canosa dal Giovinazzo C5 (9-7 il finale).

Inutile nascondersi: in ballo non c'erano solo i tre punti, ma anche la ghiotta opportunità di ridurre ulteriormente il gap dal quinto posto, l'ultimo utile per i play-off. Partita show e ricca di gol, come spesso capita da queste parti: in apertura il gol dei ragazzi di Francesco Masi, che vanno avanti con un gol magnifico di Morgade (0-1), seguito dal raddoppio di Josè David (0-2), complice anche una indecisione di Diviccaro.

Un buonissimo Giovinazzo C5, insomma, più cinico del solito. I padroni di casa, però, soffrono, ma non demordono e dopo aver accorciato le distanze con Del'Andrea (suo il gol dell'1-2 dopo il palo colpito da Paulinho), pareggiano col tap-in di Patruno che, appostato sul secondo palo, sfrutta al meglio l'assist di Gomez. È 2-2.

Ben presto la partita diventa un assedio alla porta di Di Ciaula, che si fa infilare da Patruno (3-2), mentre i rossoblu continuano il proprio forcing ed è Paulinho ad allungare sul 4-2. Il Giovinazzo C5, però, non ci sta: Marolla, imbeccato da Morgade, con un tap-in realizza il 4-3, poi ci pensa Piscitelli, su calcio di punizione, a ristabilire l'equilibrio, portando così lo score sul 4-4.

Prima del riposo, però, c'è ancora tempo per un altro gol: è di Paulinho che firma la rete del nuovo vantaggio dei locali: 5-4. L'Apulia Food Canosa è aggrappato a lui, anche al rientro dagli spogliatoi, quando realizza il gol del 6-4, ma gli ospiti, obbligati a vincere per continuare a coltivare il sogno play-off, accorciano con Roselli che indisturbato buca Diviccaro per il 6-5.

La partita è vivace: Bruno da due passi, ed a porta sguarnita, colpisce il palo, poi la stessa sorte, dall'altra parte, spetta anche a Joao Pedro che calcia a lato, ma la squadra di casa esulta comunque quando Paulinho realizza la rete del 7-5, prima dell'8-5 messo a segno da Gomez.

L'ex Josè David prova a dare una scossa ai suoi con la rete dell'8-6, ma è ancora una volta Paulinho a ristabilire le tre reti di distacco per il 9-6, mentre nel finale è Morgade a portare il risultato sul definitivo 9-7. La classifica, purtroppo, parla chiaro: con questo ko, il Giovinazzo C5 è tornato a -5 dalla zona play-off e deve rincorrere. L'obiettivo si è allontanato proprio a suon di trasferte sciagurate ed i biancoverdi non sono riusciti ad invertire il trend negativo nemmeno questo sabato.

I play-off, dunque, tornano ad allontanarsi: da qui alla fine, nelle prossime tre partite (due delle quali al PalaPansini al cospetto di due dirette concorrenti, nda), in sostanza servirà un en plein.
Risultati 19^ Giornata

Futsal Capurso - Aquile Molfetta 4-6
Junior Domitia - Futsal Fuorigrotta 30/03/2019
Apulia Food Canosa - Giovinazzo C5 9-7
SIM Manfredonia - Real San Giuseppe 4-5
Lausdomini - Volare Polignano 13-1
Futsal Parete - Alma Salerno 6-6

Classifica

Futsal Fuorigrotta 50
Real San Giuseppe 47
Aquile Molfetta 35
Lausdomini 30 *
SIM Manfredonia 29
Giovinazzo C5 24
Futsal Parete 23
Junior Domitia 23
Apulia Food Canosa 22
Futsal Capurso 20
Alma Salerno 11
Volare Polignano 7

* Penalizzazioni: Lausdomini (-3).
  • Giovinazzo Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Il riscatto del Giovinazzo C5: Real Dem superato 6-2 Il riscatto del Giovinazzo C5: Real Dem superato 6-2 I biancoverdi cancellano l’opaca prova di Torremaggiore. Apre Priori, eurogol di Alves, doppietta di Alvaralhão dos Santos
Giovinazzo C5, Piscitelli è sicuro: «Col Real Dem sarà riscatto» Giovinazzo C5, Piscitelli è sicuro: «Col Real Dem sarà riscatto» Biancoverdi al PalaPansini per rialzare la testa dopo l’inatteso ko di Torremaggiore
Giovinazzo C5, esordio da incubo: stracciato dal Torremaggiore Giovinazzo C5, esordio da incubo: stracciato dal Torremaggiore La squadra di Magalhaes soccombe 7-4 al termine di una gara vissuta sempre a rincorrere
Il Giovinazzo C5, via alla B. Carlucci: «Se puoi sognarlo, puoi farlo» Il Giovinazzo C5, via alla B. Carlucci: «Se puoi sognarlo, puoi farlo» L'appello del presidente in vista della sfida di Torremaggiore. Assenti Alves e Rafinha
Giovinazzo C5 beffato oltre il 40'. Il finale più folle di sempre: 5-5 Giovinazzo C5 beffato oltre il 40'. Il finale più folle di sempre: 5-5 I biancoverdi, avanti 3-5, subiscono la rimonta delle Aquile Molfetta. Bufera infinita
Il Giovinazzo C5 a casa Mongelli: c’è il derby col Molfetta Il Giovinazzo C5 a casa Mongelli: c’è il derby col Molfetta Il laterale molfettese: «Adesso dobbiamo far parlare il campo». Si gioca alle ore 16.00
Coppa della Divisione, il Giovinazzo C5 eliminato dal Manfredonia C5 Coppa della Divisione, il Giovinazzo C5 eliminato dal Manfredonia C5 Il team di Magalhaes sconfitto 2-4: a peggiorare la serata le espulsioni di Rafinha e Felipe Alves
Giovinazzo C5, tutto pronto. Oggi parte l'era Magalhaes Giovinazzo C5, tutto pronto. Oggi parte l'era Magalhaes Al PalaPansini, alle ore 19.00, l’esordio in Coppa della Divisione col Manfredonia C5
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.