Stop alla violenza sulle donne
Stop alla violenza sulle donne
Eventi e cultura

Violenza sulle donne, candidati a confronto a Giovinazzo

Piazza Vittorio Emanuele II sarà la cornice del dibattito

L'Associazione La Forza delle Donne scende in campo per parlare di parità di genere e tematiche che debbono sempre restare in cima all'agenda politica.

Lo fa organizzando l'evento "Dalla disparità di genere alla violenza sulle donne" nella splendida cornice giovinazzese, pensato come occasione di riflessione e di crescita in termini di consapevolezza sulle profonde radici strutturali della disparità di genere, così da riuscire a vederla, riconoscerla e fermarla prima ancora che questa diventi violenza.

La violenza esercitata sulle donne è, infatti, il risultato della mancanza di parità di genere, un chiaro riflesso di un'asimmetria di ruoli e potere, che limita di fatto la libertà delle donne, impendendo loro di esprimersi al pari degli uomini in molti ambiti della vita pubblica e privata.

«L'evento, che si svolgerà a Giovinazzo in piazza Vittorio Emanuele II alle ore 19.00 si occuperà di una tematica di cui troppo poco sentiamo parlare e abbiamo, pertanto, deciso, come associazione, di ascoltare coloro che ci rappresenteranno in Parlamento», dichiarano le socie dell'Associazione.

Tra i partecipanti alcuni dei prossimi candidati alle elezioni del 25 settembre: nello specifico Michele Abbaticchio, Rita Dalla Chiesa, Patrizia Dell'Acqua, Gianmauro dell'Olio, Anna Rita Tateo, Ignazio Zullo.

«A noi poco importa di chi siederà in Parlamento, a noi interessa solo che l'attenzione sulla parità e, dunque, sulla violenza di genere resti sempre alta», concludono la Presidente dell'Associazione,Krizia Colaianni, e le associate Tiziana Cucci e Stefania Girone.

I saluti istituzionali saranno portati dal sindaco di Giovinazzo, Michele Sollecito, a cui farà seguito l'intervento dell'assessora alle Pari Opportunità, Vincenza Serrone. All'incontro pubblico interverrà la parlamentare uscente del Movimento 5 Stelle, Francesca Galizia.
  • Violenza sulle donne
  • La Forza delle donne
Altri contenuti a tema
Stop alla violenza sulle donne. Giovinazzo lo ha gridato forte (FOTO) Stop alla violenza sulle donne. Giovinazzo lo ha gridato forte (FOTO) Ieri sera la performance in piazza dei ragazzi e delle ragazze del Liceo "Spinelli" nell'evento della Fidapa
Violenza sulle donne, stasera una performance in piazza Vittorio Emanuele II Violenza sulle donne, stasera una performance in piazza Vittorio Emanuele II L'evento della Fidapa Giovinazzo in collaborazione con il Comune ed il Liceo "Matteo Spinelli"
"Com'eri vestita?": la mostra contro gli stereotipi di genere arriva a Giovinazzo "Com'eri vestita?": la mostra contro gli stereotipi di genere arriva a Giovinazzo Inaugurazione questa mattina, 26 marzo, alle 11.00
La voce della Fidapa Giovinazzo in difesa dei diritti delle donne La voce della Fidapa Giovinazzo in difesa dei diritti delle donne Il 25 novembre le iniziative per dire "basta" alla violenza di genere
Un flash mob della Fidapa Giovinazzo contro la violenza sulle donne Un flash mob della Fidapa Giovinazzo contro la violenza sulle donne Deliso: «Necessaria una riflessione sul lungo e difficile cammino del cambiamento maschile»
Violenza sulle donne, un'intensa due giorni a Giovinazzo Violenza sulle donne, un'intensa due giorni a Giovinazzo Il programma completo degli eventi
Al via a Molfetta e Giovinazzo una nuova campagna contro la violenza sulle donne Al via a Molfetta e Giovinazzo una nuova campagna contro la violenza sulle donne L'iniziativa "Butterfly effect" è promossa dal Centro Pandora
Violenza sulle donne, capire per difendersi: se ne parlerà in un webinar della Fidapa Giovinazzo Violenza sulle donne, capire per difendersi: se ne parlerà in un webinar della Fidapa Giovinazzo Appuntamento il 20 marzo prossimo sulla pagina Facebook
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.