Spadavecchia a Roma durante la manifestazione
Spadavecchia a Roma durante la manifestazione
Attività produttive

Spadavecchia a Roma con i gilet arancioni: «Ora attendiamo i fatti»

Il Ministro Centinaio sarà di nuovo in Puglia il 26 febbraio prossimo. Contestato Emiliano che si è poi spiegato. Delusione per la scarsa presenza giovinazzese

La grande manifestazione dell'olivicoltura a Roma ha avuto un'eco a livello nazionale. I gilet arancioni, in migliaia, guidati da Onofrio Spagnoletti Zeuli hanno spinto affinché i grandi problemi che hanno portato alla crisi fossero finalmente affrontati di petto dal Governo.

In piazza Santi Apostoli c'era anche una delegazione giovinazzese con tanto di gonfalone del Comune. A rappresentare l'Amministrazione comunale c'era il Consigliere Claudio Spadavecchia, da noi intercettato telefonicamente prima del rientro in Puglia: «È stata una grande dimostrazione di compattezza - ha detto - e una manifestazione assolutamente pacifica. La Puglia dell'olivicoltura è unita e vuole una risoluzione al problema gelate e xylella.

Il Comune di Giovinazzo, le istituzioni locali, l'Amministrazione comunale hanno così sottolineato la loro vicinanza alla gente che lavora in questo settore. Sono rammaricato - ha aggiunto Spadavecchia - dalla scarsa presenza di nostri agricoltori, quasi che il problema non li riguardasse. Ha sentito personalmente il presidente della Cooperativa Olivicultori che mi ha detto che alcuni rappresentanti erano nella capitale alla manifestazione di Coldiretti di martedì scorso.

Io mi auguro - ha aggiunto - che chi opera in un settore tanto importante per la nostra economia, abbia capito che non si può rimanere a guardare».

Alla manifestazione romana c'era anche il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, all'inizio contestato perché ritenuto il principale responsabile per la situazione xylella, ma che ha poi spiegato di essere a Roma per chiedere lo sblocco di fondi che il suo Ente ha già a disposizione.

Il Ministro delle Politiche Agricole, Gian Marco Centinaio, ha rassicurato tutti ed ha confermato una sua nuova presenza a Bari il prossimo 26 febbraio. Il Governo starebbe per approntare tutte le misure per chiudere il cerchio e soddisfare le richieste dei gilet arancioni, giunti in migliaia a Roma.

«Ora attendiamo i fatti - ha ribadito il Consigliere Spadavecchia - perché il nostro comparto agricolo è stanco di promesse. Vogliamo che la voce della nostra gente sia finalmente ascoltata. Al netto - ha chiosato - di un'assenza a mio avviso ingiustificata di molte attività produttive di Giovinazzo. Il problema è serio e va affrontato con compattezza e soprattutto consapevolezza, così come stanno facendo altre realtà che fanno dell'olio la loro principale risorsa».
  • gilet arancioni
  • Gian Marco Centinaio
  • olivicoltura
  • Claudio Spadavecchia
Altri contenuti a tema
Allarme Xylella, raccolto a Triggiano il primo esemplare di Philaeunus spumarius (Sputacchina) Allarme Xylella, raccolto a Triggiano il primo esemplare di Philaeunus spumarius (Sputacchina) Siamo ben oltre la zona cuscinetto. Preoccupazione nel mondo olivicolo
Xylella, il Decreto Emergenze approda oggi a Montecitorio Xylella, il Decreto Emergenze approda oggi a Montecitorio Inizia l'iter alla Commissione Agricoltura. L'Abbate (M5S): «Alle chiacchiere delle opposizioni rispondiamo con i fatti»
Olio, la Spagna si accorda con la Tunisia. E Sicolo scrive al Ministro Olio, la Spagna si accorda con la Tunisia. E Sicolo scrive al Ministro Il Presidente di Italia Olivicola chiede una presa di posizione italiana
Con i gilet arancioni a Roma anche il gonfalone di Giovinazzo Con i gilet arancioni a Roma anche il gonfalone di Giovinazzo A rappresentare l'Amministrazione ci sarà il Consigliere comunale di maggioranza Claudio Spadavecchia
Depalma risponde a Gemmato: «Pronto ad andare a Roma per contrasto alla xylella» Depalma risponde a Gemmato: «Pronto ad andare a Roma per contrasto alla xylella» Due giorni fa l'appello all'unità dei sindaci del primo cittadino terlizzese. Il suo omologo accetta e rilancia
Gilet arancioni: «Illusi e traditi dal Governo e da tutti quei parlamentari che ci hanno dato rassicurazioni» Gilet arancioni: «Illusi e traditi dal Governo e da tutti quei parlamentari che ci hanno dato rassicurazioni» Domani a Ruvo di Puglia nuova protesta degli olivicoltori pugliesi. Settore sempre più in crisi
Niente stato di calamità per le gelate, le reazioni di parlamentari e consiglieri regionali Niente stato di calamità per le gelate, le reazioni di parlamentari e consiglieri regionali Le posizioni di Gemmato (FdI), D’Attis, Damiani, Marmo, Damascelli (FI) e De Leonardis (Area Popolare)
Calamità per gelate, resistenze al Senato. I gilet arancioni pronti a marciare su Roma Calamità per gelate, resistenze al Senato. I gilet arancioni pronti a marciare su Roma Spagnoletti Zeuli: «Non possiamo più aspettare. Non siamo disposti a concedere sconti»
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.