Il
Il "bolide" frammento della Cometa Encke
Attualità

Scie luminose nel cielo di Giovinazzo: Protezione Civile segue il fenomeno

La testimonianza di una lettrice e la spiegazione del fenomeno

Una lunga e consistente scia luminosa che ha attraversato il cielo ed è sembrata "morire" verso il mare.

Questa la segnalazione giunta alla nostra redazione nella serata di mercoledì 10 novembre, intorno alle 19.25. Il fenomeno era stato osservato da una nostra lettrice, Maria Cristina Altieri, che ci ha detto: «Guidavo tra via Cavour e via Agostino Gioia ed ho visto all'improvviso apparire nel cielo una lunga scia luminosa, che non mi è sembrata come quella che volgarmente viene chiamata stella cadente. Si è trattato - ha spiegato - piuttosto di una fascio luminoso che alla mia vista è parso andare a morire verso il mare, con una colorazione arancio».
La solerte cittadina ha anche allertato la Polizia Locale, da cui è arrivata una risposta laconica («mandiamo una pattuglia», ma dove?) affatto adatta alla situazione, ed ha ritenuto di contattare la Polizia di Stato e le strutture dell'Aeroporto di Bari, che invece hanno preso in consegna la segnalazione, poi rivelatasi non isolata.
Era successo, nel frattempo, che anche in Salento la scia era stata avvistata e la Protezione Civile della Puglia si è prontamente attivata per monitorare il fenomeno.

I "BOLIDI" IN CIELO NON SONO UN FENOMENO RARO

Da ovest verso est. Anche in Salento è stato dunque osservato il medesimo fenomeno a cui aveva assistito la nostra testimone ed altri giovinazzesi nella serata di ieri.
Si è trattato del passaggio, spiegano gli esperti, di un "bolide" ovvero di una luminosissima meteora appartenente al fenomeno delle Tauridi del Sud, uno sciame meteorico che ha origine dai detriti della Cometa Encke e che sta transitando in questi giorni sui cieli della Puglia. La Terra è attraversata da questi detriti che bruciano nella loro traiettoria all'impatto con l'atmosfera.
«Non sono fenomeni rari - ha spiegato il dirigente regionale della Protezione Civile, Mario Lerario - e che quindi non dovrebbero destare né preoccupazione, né clamore. Abbiamo seguito comunque questo fenomeno con il centro funzionale, il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile e l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia».
  • stella cometa
  • Cometa Encke
  • scie luminose Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Magia nel cielo di Giovinazzo: la Cometa Neowise fotografata sul mare Magia nel cielo di Giovinazzo: la Cometa Neowise fotografata sul mare Lo scatto di Agostino Giordano che fa restare a bocca aperta
Nel cielo è visibile una stella cometa Nel cielo è visibile una stella cometa Si tratta in realtà della 46P/Wirtanen e raggiungerà il suo splendore in questa settimana
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.