Frecciargento fermo a Santo Spirito
Frecciargento fermo a Santo Spirito
Attualità

Rete Ferroviaria Italiana, partono i lavori sulla linea adriatica

Circolazione sospesa tra Lanciano e San Severo. Ecco quando

Rete Ferroviaria Italiana, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane, effettuerà lavori di potenziamento infrastrutturale e tecnologico, fra San Vito Lanciano (PE) e San Severo (FG), sulla linea Pescara-Foggia, dall'8 al 12 aprile e dal 15 al 19 aprile, garantendo la circolazione dei treni a lunga percorrenza nel weekend del 13 e 14 aprile.

Gli interventi programmati sono necessari per continuare a garantire gli standard di affidabilità dell'infrastruttura e puntano a uno sviluppo tecnologico e prestazionale dell'infrastruttura, in grado di assicurare una maggiore regolarità del servizio ferroviario ed un incremento della capacità della rete, con benefici in termini di puntualità e, a regime, una ottimizzazione dei tempi di viaggio.

Diversi i cantieri aperti: nella Galleria San Giovanni (lunga oltre 9 km), in Abruzzo, sarà realizzato un nuovo sistema di Water Drain System* per il drenaggio delle acque meteoriche che consentirà di aumentare l'affidabilità della linea. Nella tratta fra Ripalta e Lesina saranno effettuati lavori idraulici propedeutici al raddoppio della tratta. Contestualmente nella stazione di Foggia saranno effettuati interventi di sostituzione deviatoi e lavori propedeutici la realizzazione del futuro Apparato Centrale Computerizzato (ACC). Nella stazione di Campomarino, in Molise, saranno effettuati lavori di potenziamento che consisteranno nell'adeguamento del binario di incrocio a 750 metri, contribuendo al miglioramento e sviluppo del traffico merci su ferro sulla direttrice Adriatica.

Nello stesso periodo, fra Fossacesia e Vasto San Salvo, saranno svolti lavori di ammodernamento tecnologico nelle gallerie Diavolo, San Donato, Vasto e Sinello, propedeutici alla realizzazione dell'ACCM (Apparato Centrale Computerizzato Multistazione). L'ACCM sarà una vera e propria cabina di regia centralizzata in grado di incrementare la regolarità e la puntualità del traffico treni. Saranno effettuati inoltre molti altri interventi di potenziamento e manutenzione tra Falconara ed Ancona, Varano e Loreto, nonché nelle stazioni di Cattolica, Giulianova, Ortona e Foggia.

Le attività, svolte da tecnici di RFI e imprese appaltatrici, coadiuvati da mezzi d'opera, vedranno al lavoro oltre 250 maestranze dislocate sugli oltre 150 km di linea.

L'investimento economico complessivo è di circa 260 milioni di euro, di cui 100 milioni finanziati con fondi PNRR.
  • Trenitalia
  • Rete ferroviaria Italiana
Altri contenuti a tema
Riattivata la linea ferroviaria tra Foggia e Benevento. Pendolari giovinazzesi in 4 ore a Roma Riattivata la linea ferroviaria tra Foggia e Benevento. Pendolari giovinazzesi in 4 ore a Roma Era stata interrotta il 12 marzo scorso per una frana in Irpinia
Ritardi treni per persone non autorizzate sui binari tra Giovinazzo e Molfetta Ritardi treni per persone non autorizzate sui binari tra Giovinazzo e Molfetta Necessaria la riduzione della velocità nel tratto interessato
Treno Pop insufficiente, la rivolta dei pendolari giovinazzesi Treno Pop insufficiente, la rivolta dei pendolari giovinazzesi Sbotta la consigliera Marzella: «Aumentano biglietti e abbonamenti, ma peggiora il servizio»
Dal 3 al 17 marzo modifiche alla circolazione ferroviaria Dal 3 al 17 marzo modifiche alla circolazione ferroviaria Interessate le tratte da Barletta a Fasano e tra Bari e Lecce
La Bari-Barletta tra le peggiori linee ferroviarie italiane La Bari-Barletta tra le peggiori linee ferroviarie italiane Lo ha stabilito un rapporto annuale di Legambiente
Carnevale, da Giovinazzo a Putignano in treno Carnevale, da Giovinazzo a Putignano in treno Le informazioni utili per raggiungere la città del sud-est barese per le sfilate dei carri
Richiedenti asilo sui binari: ancora disagi per i pendolari di Giovinazzo Richiedenti asilo sui binari: ancora disagi per i pendolari di Giovinazzo Situazioni in evoluzione. Ritardi di mezz'ora
Richiedenti asilo sui binari, i sindacati scrivono al Prefetto di Bari Richiedenti asilo sui binari, i sindacati scrivono al Prefetto di Bari Sicurezza a rischio e tanti disagi alla circolazione ferroviaria, con ripercussioni sui pendolari
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.