Il Consiglio comunale riunito
Il Consiglio comunale riunito
Enti locali

Radio Radicale e autonomia regionale differenziata: il Consiglio comunale vota compatto

Mozioni a favore della prosecuzione delle trasmissioni radiofoniche dell'emittente e per bloccare una riforma ritenuta iniqua

Il Consiglio comunale come non siamo abituati a vederlo. Tutte le forze politiche, all'unanimità, hanno votato ieri sera, 23 aprile, due differenti mozioni su argomenti di portata nazionale.

La prima riguarda Radio Radicale e l'idea che un'emittente espressione di libera informazione, che non ha mai avuto paura di dare voce a chiunque, non possa smettere di trasmettere, vista la sua funzione per il nostro Paese a partire dal 1976. Così la massima assise ha votato compatta una mozione per fare tutto il possibile al fine di sostenere una battaglia ritenuta di civiltà per far continuare le trasmissioni, che acquista ancor più valore all'indomani della morte di una delle voci più conosciute dell'emittente sin dal 1979 e che risponde al nome di Massimo Bordin.

Il Consiglio comunale ha anche votato all'unanimità l'attivazione di ogni azione utile a raggiungere un corretto riparto del fondo di solidarietà comunale ed ha posto un punto fermo anche sulla tanto criticata riforma sulla autonomia regionale differenziata, votata a maggioranza dal Governo Lega-5 Stelle. Per tutto l'arco consiliare giovinazzese, la riforma tenderebbe a penalizzare fortemente gli enti regionali meridionali a favore di alcune realtà settentrionali.

Su questo punto ha scritto un post Facebook anche il Sindaco, Tommaso Depalma, il quale, ringraziando l'intero consesso per questi importanti passaggi, ha ricordato come ci sia l'esigenza da parte della Amministrazioni locali di poter gestire risorse secondo un'equa redistribuzione delle risorse in tutta la penisola: «Qui al Sud - ha scritto Depalma - non vogliamo mance o elemosine, vogliamo il giusto e vogliamo dimostrare che avendo le condizioni giuste possiamo gestire bene servizi e risorse».
  • Consiglio Comunale
  • Radio Radicale
Altri contenuti a tema
Variazioni di bilancio, si riunisce oggi il Consiglio Comunale Variazioni di bilancio, si riunisce oggi il Consiglio Comunale Sono due i punti all'ordine del giorno dell'assise convocata dal presidente Arbore
I giovinazzesi hanno reso omaggio alla Famiglia Vincenziana e alla Fratres I giovinazzesi hanno reso omaggio alla Famiglia Vincenziana e alla Fratres Ieri la cerimonia in Sala San Felice durante il Consiglio comunale
Il Consiglio comunale premia la Famiglia Vincenziana e i donatori della Fratres Il Consiglio comunale premia la Famiglia Vincenziana e i donatori della Fratres All'ordine del giorno due punti importanti per il Bilancio
Il Consiglio comunale approva tutti i punti all'ordine del giorno Il Consiglio comunale approva tutti i punti all'ordine del giorno All'unanimità passa un documento a favore dei lavoratori della Mercatone Uno
In Consiglio comunale si discute di Mercatone Uno, John Turturro e variazioni urgenti al Bilancio In Consiglio comunale si discute di Mercatone Uno, John Turturro e variazioni urgenti al Bilancio Seduta convocata alle 18.30 in Sala San Felice
Gli amministratori giovinazzesi incontreranno i dipendenti della Mercatone Uno Gli amministratori giovinazzesi incontreranno i dipendenti della Mercatone Uno Con loro i Consiglieri di opposizione per arrivare ad approvare in seconda battuta un documento all'unanimità
Un Consiglio comunale "plastic free": Arbore accoglie l'invito di LED Un Consiglio comunale "plastic free": Arbore accoglie l'invito di LED L'annuncio del Presidente nella seduta di ieri mattina
Consiglio comunale, premiato il luogotenente Dino Amato per la sua carriera Consiglio comunale, premiato il luogotenente Dino Amato per la sua carriera Pergamene anche a due giovanissimi per meriti sportivi e civili
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.