Giuseppe Tulipani
Giuseppe Tulipani
Cronaca

Pino Tulipani non c'è più: il cordoglio dell'Amministrazione comunale

Il Garante regionale dei diritti delle persone con disabilità. Mancherà a tantissimi

Pino Tulipani era un uomo che lasciava il segno, che ha dato una prospettiva nuova nell'idea di approccio alla disabilità. Ha speso una vita per gli altri, toccato in prima persona da alcune tematiche. Ne ha fatto la forza del suo messaggio, lo scopo della sua azione.

Lo ricordano così gli amministratori ed i gruppi di maggioranza.
«Al dolore personale per una lunga amicizia che ha sempre contraddistinto il nostro rapporto, unisco lo sgomento da amministratore perche sono consapevole che Pino era un pilastro della socialità non solo giovinazzese ma anche di tutta la Puglia - sono le parole del sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma, per la scomparsa del Garante regionale dei diritti delle persone con disabilità, nativo di Molfetta ma da sempre residente a Giovinazzo -. Sappiamo che sostituirlo sarà pressoché impossibile ma sappiamo anche che sarebbe ingiusto che non ci impegnassimo al massimo per provare ad essere utili a tenere vivo il suo messaggio e il suo insegnamento. Con Pino va via un esploratore di orizzonti di umanità sincera. Sono affettuosamente vicino alla moglie Angela e ai meravigliosi figli, mai come in questo momento dobbiamo trovare la forza di reagire e sopportare tutto questo dolore che si aggiunge al dolore che già c'è. Chiedo a Pino, certo che mi potrà ascoltare ora che ha rincontrato il suo amico don Tonino Bello, di trovare un modo per indicarci la via».

E alle parole del sindaco Depalma si aggiungono quelle altrettanto commosse del vicesindaco, Michele Sollecito, Assessore alle Politiche Sociali, che con Pino Tulipani ha condiviso tante battaglie.

«Pino aveva un cuore grande, una generosità letteralmente esplosiva - ricorda Sollecito- . Amava condividere le sue intuizioni, appena balenava il lampo di un'idea eccolo lì, e giù con discorsi che abbracciavano i grandi ideali partendo però da fatti concreti e da opere che lui ha realizzato. Un entusiasmo che avrebbe scalfito anche le persone più scettiche di questa terra. Sappiamo tutti che era in primis un credente, è per questo che è diventato un testimone credibile perché alla fede ha unito le opere. Ora avremo bisogno di tempo per elaborare questo lutto e soprattutto per dare nuova linfa alle sue splendide intuizioni, alla sua promozione instancabile dell'inclusione sociale. Pino era davvero un uomo sul passo degli ultimi, occorre seguire la strada che ha tracciato. Un abbraccio grande alla famiglia, un carezza in particolare al suo Edoardo. Oggi è davvero un giorno tristissimo per tutti noi», ha scritto Sollecito, al cui dolore si associa tutta la Giunta comunale.

Il Presidente del Consiglio comunale, Alfonso Arbore, lo ha ricordato condividendo un nostro articolo e con un pensiero semplice ma toccante: «Ciao Pino amico mio e di tanti, instancabile pastore degli ultimi».

Cordoglio è giunto anche da Forza Italia, dal Consigliere Regionale Domenico Damascelli, dai consiglieri Comunali Ruggero Iannone e Antonella Marzella e dall'Assessore Gaetano Depalo che si uniscono al dolore della famiglia.
«Un uomo che ha dedicato la sua vita ad aiutare le persone in difficoltà e le loro famiglie, un uomo che è sempre stato vicino a chi soffriva, donando loro un'alternativa ed una nuova prospettiva di vita. Lo vogliamo ricordare con il suo solare sorriso immerso nell'abbraccio dei suoi Angeli».

Da Città del Sole infine scrivono: «Testimone credibile di impegno e abnegazione in politica e nel volontariato, già vicesindaco e assessore della nostra Città, punto di riferimento per gli ultimi. In questo momento così triste per tutta la città abbracciamo idealmente tutta la sua famiglia e in particolare i suoi "Angeli della Vita"...».
  • Pino Tulipani
Altri contenuti a tema
I Consiglieri regionali 5 Stelle ricordano Pino Tulipani I Consiglieri regionali 5 Stelle ricordano Pino Tulipani La sottolineatura: «Ancora più forte la responsabilità di mettere in pratica quanto da lui scritto in quella lettera»
Il saluto di Agostino Picicco all'amico Pino Tulipani Il saluto di Agostino Picicco all'amico Pino Tulipani Il commiato commosso del compagno di tanti progetti comuni
Morte Tulipani, il commiato della politica regionale Morte Tulipani, il commiato della politica regionale Emiliano:«Il mio dolore è quello di una intera comunità»
1 Francesca Galizia ricorda l'ultima battaglia di Pino Tulipani Francesca Galizia ricorda l'ultima battaglia di Pino Tulipani La deputata pentastellata sottolinea l'impegno per le persone autistiche in questo periodo di reclusione forzata in casa
20 È morto Pino Tulipani. Il gigante dei diritti dei disabili È morto Pino Tulipani. Il gigante dei diritti dei disabili Il Garante regionale dei diritti delle persone con disabilità aveva 59 anni. È stato vice sindaco di Giovinazzo
1 Pino Tulipani: «La nostra contaminazione è l'amore» Pino Tulipani: «La nostra contaminazione è l'amore» Lettera aperta del Garante dei Diritti delle Persone con Disabilità della Regione Puglia
La Biblioteca-giardino degli Angeli della Vita presidio di civiltà La Biblioteca-giardino degli Angeli della Vita presidio di civiltà Sollecito: «Spazio anonimo e abbandonato, oggi germoglio di convivialità»
“La mia vita in crescendo”, il libro di Sergio Illuzzi sarà presentato a Sant’Agostino “La mia vita in crescendo”, il libro di Sergio Illuzzi sarà presentato a Sant’Agostino L'appuntamento è per questa sera alle ore 19.15
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.