Il borgo antico visto da Levante. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Il borgo antico visto da Levante. Foto Gianluca Battista
Attualità

‘Pedalare, correre, nuotare per viaggiare’, anche Giovinazzo nei 26 comuni del progetto

Il protocollo d'intesa sarà firmato sabato 27 novembre anche da Tommaso Depalma

Si chiama "Pedalare, correre, nuotare per viaggiare" ed è il progetto sottoscritto da 26 comuni della Puglia, da nord a sud della regione, di tutte le province, per fare squadra in una strategia comune di valorizzazione del territorio. Obiettivo è favorire turismo e crescita economica attraverso lo sport.

I Comuni coinvolti sono: Alberobello, Andria, Bari, Bitonto, Castellana Grotte, Castellaneta, Ceglie Messapica, Conversano, Fasano. Gallipoli, Ginosa, Giovinazzo, Laterza, Lecce, Locorotondo, Mattinata, Mola di Bari, Monopoli, Monteroni di Lecce, Monte S. Angelo, Noci, Polignano a Mare, Putignano, Rutigliano, Turi, Vieste.

Il protocollo di intesa sarà firmato sabato 27 novembre a Mattinata, alle ore 11.00, in un noto ristorante in contrada Torre del Porto. Oltre ai sindaci, sarà presente l'assessore regionale allo Sport, Raffaele Piemontese. Per Giovinazzo interverrà il sindaco, Tommaso Depalma.

Obiettivo del protocollo è promuovere la realizzazione di manifestazioni sportive a livello nazionale e internazionale quali elementi coinvolgenti e trainanti di un turismo ciclistico e di turismo legato alle manifestazioni sportive delle Federazioni coinvolte che si protraggano per tutto l'anno in linea anche con le politiche strategiche del turismo della Regione Puglia.

Saranno programmati raduni, meeting e stage di rappresentative nazionali e di squadre di alto livello agonistico con testimonial internazionali in strutture alberghiere convenzionate tramite la Regione Puglia, per promuovere i vari territori attraverso adeguata comunicazione mediatica.
L'intento è potenziare una più stretta correlazione tra più territori per l'individuazione di percorsi atti al turismo ciclo-sportivo.

I Comuni si impegnano inoltre ad attuare politiche di valorizzazione delle strutture turistico-ricettive, enogastronomico, artistico e culturale, con il supporto e la collaborazione della Regione Puglia, della Città Metropolitana di Bari e delle Province di Bat, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto, di Costa dei Trulli, dei SAC, delle Pro Loco e delle associazioni socio-culturali del territorio.
  • Turismo
  • Tommaso Depalma
Altri contenuti a tema
«Offese la sua reputazione» su Facebook, assolto l'ex sindaco Depalma «Offese la sua reputazione» su Facebook, assolto l'ex sindaco Depalma Per il giudice Parisi «il fatto non sussiste», caduta l'accusa di diffamazione aggravata dopo la denuncia di un cittadino
Puglia meta di Turismo sportivo: Depalma nominato consigliere di Emiliano Puglia meta di Turismo sportivo: Depalma nominato consigliere di Emiliano Il decreto emesso nella giornata di martedì 18 ottobre
Tommaso Depalma racconta il suo nuovo presente Tommaso Depalma racconta il suo nuovo presente Intervista all'ex sindaco, ancora in campo nell'ambiente ciclistico e a sostegno del nuovo progetto amministrativo
"Tom" al passo d'addio. Da oggi non sarà più sindaco di Giovinazzo "Tom" al passo d'addio. Da oggi non sarà più sindaco di Giovinazzo La lettera aperta, rivolta ai cittadini, pubblicata sui social network
Passaggio del testimone Passaggio del testimone Michele Sollecito succede a Tommaso Depalma. Le nostre riflessioni
Bike Economy, entra nel vivo Patto di Mattinata voluto da Tommaso Depalma Bike Economy, entra nel vivo Patto di Mattinata voluto da Tommaso Depalma Il sindaco uscente di Giovinazzo: «Fondamentale condividere sui territori buone pratiche»
Aggressione ad agente di un Polizia Locale: la vicinanza di Palazzo di Città Aggressione ad agente di un Polizia Locale: la vicinanza di Palazzo di Città Depalma: «All'arrogante di turno abbiamo fatto assaggiare le manette». Campanella: «Non arretreremo di un centimetro»
Depalma tra gli amministratori che hanno ripulito l'agro di Casamassima Depalma tra gli amministratori che hanno ripulito l'agro di Casamassima Sabato scorso l'iniziativa voluta dal comune del Sud-Est barese
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.