Opposizioni
Opposizioni
Politica

OfficinaGiovinazzo22, il futuro prossimo della sinistra giovinazzese

Nasce un laboratorio di idee in vista delle amministrative della primavera 2022

Si iniziano a muovere le acque apparentemente calme della politica giovinazzese in vista delle elezioni amministrative della primavera 2022.
Ufficializzato il passaggio di Antonio Galizia e del suo gruppo della lista civica La Nostra Città Giovinazzo con il centrosinistra, le forze progressiste locali intendono avviare un progetto comune, che passi da una sorta di laboratorio politico che coinvolga associazioni, movimenti ed i partiti stessi.

Nasce così OfficinaGiovinazzo22, un nuovo contenitore della sinistra che prova a fare quadrato e che intende intercettare le istanze che vengono dal territorio: «A pochi mesi dalla scadenza elettorale comunale - si legge nel comunicato firmato da Articolo Uno, Sinistra Italiana, PrimaVera Alternativa, La Nostra Città Giovinazzo e Partito Democratico -, in presenza di una crisi economica e sanitaria che richiederà sacrificio e determinazione, è quanto mai urgente e necessario creare uno spazio dove le forze politiche, sociali, produttive e culturali sappiano attivare un confronto partecipato con i cittadini e accogliere le loro istanze, in modo da individuare le priorità e le necessità del territorio. Giovinazzo ha bisogno di un luogo aperto in cui associazioni, movimenti e partiti possano confrontarsi sulle sfide del futuro, per riparare e reinventare una città che chiede serietà e capacità di programmazione, nel rispetto della legalità».

Non solo o semplicemente un'idea aggregativa, ma un vero e proprio percorso comune che spinga per rinnovare Giovinazzo e che sappia mettere a confronto anche visioni della città differenti, ma accumunate dalla voglia di cambiamento. OfficinaGiovinazzo22, spiegano ancora nella nota, «è un ambiente di lavoro inclusivo, aperto a tutti coloro che vogliono impegnarsi concretamente e guardare al futuro con ideali democratici e progressisti».

Di questa nuova unità c'è bisogno «per liberare le notevoli potenzialità della città ancora inespresse. Per puntare ai grandi obiettivi in campo Sociale e Culturale, Ambientale e Urbanistico, Economico e Produttivo che Giovinazzo merita di raggiungere. Per offrire alla nostra comunità un percorso virtuoso, con una propria originale identità e visione amministrativa. Per intercettare e ben utilizzare, attraverso il confronto e la collaborazione diretta e costante con le istituzioni sovracomunali, le risorse economiche della nuova programmazione europea. Per costruire, infine, una comunità sempre più coesa».

La strada è tracciata. OfficineGiovinazzo22 sarà la base da cui far scaturire un percorso unitario per presentarsi forti all'appuntamento elettorale. Il centrosinistra giovinazzese sta per mettersi in moto e la sfida alle forze conservatrici, nonché alle varie anime dell'Amministrazione uscente, è stata lanciata.
  • Sinistra Italiana Giovinazzo
  • PrimaVera Alternativa
  • Partito Democratico Giovinazzo
  • Articolo Uno – Movimento Democratico e Progressista Giovinazzo
  • Opposizioni
  • OfficinaGiovinazzo22
Altri contenuti a tema
Elezioni Europee, il PD primo partito a Giovinazzo Elezioni Europee, il PD primo partito a Giovinazzo Cresce Fratelli d'Italia, male Forza Italia
Sinistra Italiana vs Comitato Madonna delle Grazie: caso chiuso Sinistra Italiana vs Comitato Madonna delle Grazie: caso chiuso Stretta di mano tra il consigliere Depalo e presidente Amoia. Peppone e don Camillo tornano amici
Alberi, PrimaVera Alternativa: «Per l'assessore Depalo plastica è bello» Alberi, PrimaVera Alternativa: «Per l'assessore Depalo plastica è bello» Nuova nota del partito di opposizione che controreplica alle parole dell'amministratore
L'allarme di PVA: «A Giovinazzo gli alberi si piantano direttamente nei vasi di plastica» L'allarme di PVA: «A Giovinazzo gli alberi si piantano direttamente nei vasi di plastica» Nuovo attacco del movimento di opposizione all'operato dell'amministrazione comunale
1 Velostazione, altra gara deserta. PVA: «Ennesimo sperpero di danaro pubblico» Velostazione, altra gara deserta. PVA: «Ennesimo sperpero di danaro pubblico» Dal gruppo di opposizione ancora un attacco alle scelte delle passate e presenti amministrazioni comunali
Emissioni sonore, Sinistra Italiana a Sollecito: «Perché non parli?» Emissioni sonore, Sinistra Italiana a Sollecito: «Perché non parli?» Dura nota del partito di opposizione dopo la votazione in Consiglio comunale
Emissioni sonore notturne, Nando Depalo spiega la posizione di Sinistra Italiana Emissioni sonore notturne, Nando Depalo spiega la posizione di Sinistra Italiana Dopo il voto in Aula "Pignatelli", la nostra intervista al consigliere
Proroga emissioni sonore, PVA: «Scelta molto rischiosa» Proroga emissioni sonore, PVA: «Scelta molto rischiosa» La posizione del gruppo consiliare e della segreteria dopo la scelta maturata in Consiglio comunale
© 2001-2024 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.