Uno degli ingressi al Dolmen. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Uno degli ingressi al Dolmen. Foto Gianluca Battista
Eventi e cultura

Notte di San Lorenzo al Dolmen di San Silvestro per osservare le stelle

La sera del 10 agosto sito archeologico aperto ai visitatori dalle 20 alle 23

Per festeggiare la notte delle stelle cadenti in modo singolare e suggestivo , il Comune di Giovinazzo in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica , Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Bari, ha organizzato un evento astronomico al Dolmen di San Silvestro, sulla strada provinciale Giovinazzo- Terlizzi.

La notte delle stelle cadenti "Perseidi o Lacrime di San Lorenzo" vedrà l'apertura straordinaria al pubblico del sito archeologico risalente all'Età del Bronzo, tra i meglio conservati d'Italia e d'Europa, dalle ore 20.00 alle ore 23.00 per una serata dedicata alle osservazioni astronomiche a cura del Planetario di Bari.

Nell'area archeologica megalitica i divulgatori installeranno i loro telescopi per mostrare al pubblico le meraviglie del cielo stellato ad occhio nudo ed al telescopio.

L'ingresso è gratuito e destinato ad un numero limitato di partecipanti. La prenotazione è obbligatoria tramite mail a info@ilplanetariodibari.com. Poiché l'area parcheggio del Dolmen è limitata, il Comune di Giovinazzo ha istituito un servizio navetta gratuito e continuativo dalle ore 20.00 alle ore 23.30, con partenza da piazza Vittorio Emanuele II n. 14, in corrispondenza dell'ingresso principale dell'Istituto Vittorio Emanuele II.

«La serata del 10 agosto è uno di quei momenti piacevoli per ricordare, a tutti quanti noi, il valore del nostro Dolmen e farlo conoscere a chi ancora ignora la presenza di una testimonianza così importante della storia millenaria del nostro territorio - ha dichiarato il sindaco Tommaso Depalma -. Chiaramente il nostro impegno sarà sempre più orientato a valorizzare al meglio questa preziosa risorsa».

«È un'idea che ho accarezzato da subito e nella quale credo fortemente perché ritengo il Dolmen di San Silvestro un unicum storico-artistico del patrimonio archeologico pugliese e italiano - ha evidenziato Cristina Piscitelli, Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Giovinazzo -. Aprire uno spazio del genere ad appassionati di astronomia, ma anche a famiglie e bambini, è il modo giusto per far conoscere ed apprezzare le bellezze del nostro territorio. È questo il solco sul quale si sta muovendo da tempo la nostra Amministrazione al fine di poter garantire una maggiore fruizione e valorizzazione del nostro sito archeologico».
  • Soprintendenza Archeologica della Puglia
  • Dolmen San Silvestro
  • Cristina Piscitelli
  • Estate Giovinazzese 2019
Altri contenuti a tema
Torna a Levante "Cinema sotto le Stelle" Torna a Levante "Cinema sotto le Stelle" Appuntamento questa sera in piazzale Aeronautica Militare con la proiezione di "Tutto l'amore che c'è"
Giovinazzo Teatro, da domani al via la ventesima edizione della rassegna Giovinazzo Teatro, da domani al via la ventesima edizione della rassegna Nel primo fine settimana si esibiranno le compagnie “La Terra Smossa” e “La Calandra”
1 Gamberemo 2019, la nostra fotostory Gamberemo 2019, la nostra fotostory Tutti gli scatti per raccontarvi la bellezza di una competizione decisasi nelle frazioni finali
Il 28º Gamberemo è del rione San Domenico Il 28º Gamberemo è del rione San Domenico Il successo è arrivato dopo una gara tirata. Si tratta del settimo trionfo bianconero
Gamberemo 2019: stasera tutti in piazza per il Palio dei Rioni Gamberemo 2019: stasera tutti in piazza per il Palio dei Rioni Ancora una edizione in notturna. Si inizia alle 20.30
La Festa del Palio apre il Gamberemo 2019 La Festa del Palio apre il Gamberemo 2019 Stasera santa messa alle 19.00 a San Domenico. Poi la cerimonia
Il tributo a Madonna degli Into the Groove è un omaggio a 30 anni di musica pop Il tributo a Madonna degli Into the Groove è un omaggio a 30 anni di musica pop Straordinaria performance di Roberta Torresi nell'ultima serata di Festival in...Porto
Fajar 2019, la magia dell'alba incorniciata dalla musica Fajar 2019, la magia dell'alba incorniciata dalla musica Ieri l'atteso concerto che ha accompagnato il sorgere del sole dopo la notte di San Lorenzo
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.