La pistola e le munizioni sequestrate dai Carabinieri
La pistola e le munizioni sequestrate dai Carabinieri
Cronaca

Nascondeva una pistola e munizioni nel suo garage. Arrestato un 36enne

Sequestrata dai Carabinieri una semi automatica Colt calibro 7.65. L'uomo è stato trasferito nel carcere di Bari

Nascondeva, avvolta in un panno, in un mobiletto del bagno di servizio del garage pertinente alla sua abitazione, una pistola semi automatica calibro 7.65 con quasi un centinaio di proiettili.

Lo hanno scoperto ieri pomeriggio a Giovinazzo i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Molfetta, che hanno arrestato un 36enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di detenzione illegale di arma clandestina e del relativo munizionamento. I militari, durante uno specifico servizio, finalizzato alla ricerca di armi, hanno eseguito diverse perquisizioni nel centro cittadino di Giovinazzo.

Nel corso di una di queste, in un garage in uso al 36enne, hanno trovato, in un mobiletto sito nel bagno di servizio, una pistola semi automatica marca Colt, provvista di matricola, non censita in Italia, perfettamente funzionante, dotata di caricatore con 3 proiettili, nonché una scatola contenente quasi un centinaio di munizioni, tutte calibro 7.65, detenute illegalmente, rinvenute nello stesso armadio.

Per tale motivo, l'uomo, che non ha saputo giustificare il possesso dell'arma e delle munizioni, è stato arrestato e, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, è stato condotto presso la casa circondariale di Bari.
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Arresti Giovinazzo
  • Armi Giovinazzo
  • Carabinieri Molfetta
Altri contenuti a tema
Da Giovinazzo per rifornirsi di droga. 25 arresti nel clan Dello Russo Da Giovinazzo per rifornirsi di droga. 25 arresti nel clan Dello Russo Operazione "Anno Zero" a Terlizzi, considerato uno snodo importante dello spaccio. Le dosi ordinate per telefono
Sicurezza, parola d'ordine per la notte di San Silvestro Sicurezza, parola d'ordine per la notte di San Silvestro Carabinieri e Polizia Locale schierati contro alcol, droga e per prevenire gli incidenti stradali
Truffe agli anziani con la "tecnica" del pacco, i consigli dei Carabinieri Truffe agli anziani con la "tecnica" del pacco, i consigli dei Carabinieri Un episodio avvenuto in città riaccende i riflettori sul problema che continua a ripresentarsi ciclicamente
Controlli antidroga nei pressi dei locali, giro di vite dei Carabinieri Controlli antidroga nei pressi dei locali, giro di vite dei Carabinieri Servizio sul territorio dei militari della locale Stazione e della Compagnia di Molfetta
Trasportavano la droga in taxi. Fermati sulla 16 bis, arrestati dai Carabinieri Trasportavano la droga in taxi. Fermati sulla 16 bis, arrestati dai Carabinieri Nell'auto i militari hanno trovato una busta con 200 grammi di marijuana: in attesa di giudizio, entrambi sono in carcere a Trani
Sorpreso a rubare le offerte per la Caritas: denunciato un 42enne senza cuore Sorpreso a rubare le offerte per la Caritas: denunciato un 42enne senza cuore L'episodio risale a giugno e si era verificato in un'area di servizio di Torre Canne. Aveva sottratto 50 euro, ma è stato individuato dai Carabinieri
Droga, assolto un 21enne di Giovinazzo: «Il fatto non costituisce reato» Droga, assolto un 21enne di Giovinazzo: «Il fatto non costituisce reato» Nessuna ipotesi di spaccio a carico del giovane, difeso dall'avvocato Mastro. Assolto perché il fatto non è previsto dalla legge come reato
Crescono le truffe agli anziani, i Carabinieri: «Non bisogna lasciarli soli» Crescono le truffe agli anziani, i Carabinieri: «Non bisogna lasciarli soli» I raggiri sono sempre più frequenti, due gli episodi registrati negli ultimi giorni. I consigli dell'Arma
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.