Mare rosso a Giovinazzo. <span>Foto Comitato per la Salute Pubblica</span>
Mare rosso a Giovinazzo. Foto Comitato per la Salute Pubblica
Cronaca

Mare rosso a Giovinazzo, un'alga fa cambiare il colore dell'Adriatico

Il fenomeno è provocato dalla fioritura della Noctiluca miliaris, innocua per l'essere umano. Di notte è bioluminescente

Acqua del mare rossa, scura come la ruggine, sul litorale di Giovinazzo, sulla riviera di Levante e quella di Ponente. L'ha segnalata, su Facebook, il Comitato per la Salute Pubblica, ma è semplicemente l'effetto della fioritura di un'alga, la Noctiluca miliaris, un fenomeno naturale che non è dannoso per la salute.

La specie vive nelle zone marino-costiere, predilige le regioni tropicali e subtropicali, ma a causa dei mutamenti climatici si è ben adattata anche nell'Adriatico. Dopo l'intervento dei militari dell'Ufficio Locale Marittimo, che hanno eseguito i prelievi, con i volontari del WWF Puglia, i campioni sono stati analizzati dall'Arpa Puglia, che ha confermato la presenza della microalga, rilevandola in elevate concentrazioni in alcuni punti, vicino alla costa, a Giovinazzo.

«Quest'alga - spiega Pasquale Salvemini - non è tossica per l'uomo. La sua fioritura si verifica in questo periodo, favorita dal mare calmo e dalla temperatura alta dell'acqua, perciò è causa di maree colorate di rosso e arancione». Gli esperti, dunque, sottolineano come si tratti di un fenomeno naturale che non porta danni per la salute. I campioni di acque sono stati prelevati e, gli esami, hanno confermato che si tratta proprio della Noctiluca miliaris.

Un'alga che dona all'acqua un colore rosso, mentre di notte diviene fosforescente. «Quest'alga - spiega ancora Salvemini - ha la bioluminescenza, cioè la capacità di trasformare l'energia chimica in luminosa. E quindi di notte diventa di colore blu, impreziosendo il mare attraverso uno scintillio fluorescente»
  • Pasquale Salvemini
  • Capitaneria di Porto di Molfetta
  • Guardia Costiera Molfetta
  • Ufficio Locale Marittimo Giovinazzo
  • WWF Puglia
  • Alghe Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Ufficio Marittimo, si è insediato il nuovo comandante: è Giulio Scafa Ufficio Marittimo, si è insediato il nuovo comandante: è Giulio Scafa 48 anni, originario di Taranto, il primo luogotenente arriva dalla Direzione Marittima di Bari
Ufficio Marittimo, si cambia: ai saluti Rosario Paesano Ufficio Marittimo, si cambia: ai saluti Rosario Paesano Avvicendamento a Giovinazzo: il 54enne di Napoli andrà a dirigere l'Ufficio Marittimo di Siniscola
A Giovinazzo ancora interdetto alla balneazione un tratto della costa di Ponente A Giovinazzo ancora interdetto alla balneazione un tratto della costa di Ponente Le disposizioni contenute in un'apposita ordinanza della Capitaneria di Porto di Molfetta
Serpente cervone impigliato in una rete, salvato dal WWF Serpente cervone impigliato in una rete, salvato dal WWF L'innocuo rettile è stato recuperato e liberato. Sul posto anche la Polizia Locale
Rondone incastrato in una caldaia: liberato dai Vigili del Fuoco Rondone incastrato in una caldaia: liberato dai Vigili del Fuoco Il volatile è stato preso in cura dai volontari del WWF: ha subìto una lesione all'ala sinistra
Banchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euro Banchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euro Operazione congiunta di Carabinieri, Capitaneria di Porto e Polizia Locale: il prodotto ittico è stato rigettato in mare
Guardia Costiera, l'ammiraglio Pettorino in visita a Giovinazzo Guardia Costiera, l'ammiraglio Pettorino in visita a Giovinazzo Il comandante generale si è recato presso l'Ufficio Locale Marittimo, accompagnato dal contrammiraglio Meli
Pesce spada, merluzzi e gamberi senza provenienza: sequestro e multa Pesce spada, merluzzi e gamberi senza provenienza: sequestro e multa I militari della Guardia Costiera hanno ispezionato un punto vendita: sequestrati 72 chili, sanzione da 1.500 euro
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.