Il liceo
Il liceo "Matteo Spinelli"
Scuola

LED interviene sulla questione Liceo "Spinelli"

Tre aule inagibili e spostamento presso la Cittadella della Cultura. Gli interrogativi dell'associazione

Entra anche LED, il Laboratorio di Energie Democratiche, nel dibattito politico cittadino sul trasferimento di tre aule del Liceo Classico-Scientifico "Matteo Spinelli" e dell'IPSIA "Banti", presso la Cittadella della Cultura.

Reiterate le richieste da parte della dirigenza dell'istituto di via De Gasperi per ripristinare lo stato dei luoghi in quelle aule del primo piano in cui erano caduti calcinacci. Così non è stato sino ad oggi ed allora l'Amministrazione comunale si è detta pronta a spalleggiare qualsiasi iniziativa volta a tutelare il diritto allo studio nei confronti della Città Metropolitana di Bari, competente per gli edifici scolastici di scuole superiori. Con la delibera di Giunta n.137 del 13 settembre 2017, è stato quindi disposto quello spostamento di cui sopra, per parare il colpo e cercare di risolvere una situazione incresciosa.

Da LED, impegnata nella scorsa campagna elettorale a sostegno delle liste collegate a Daniele de Gennaro, chiedono chiarezza all'Assessore alle Politiche Educative, Michele Sollecito: «Visti i locali scelti nella stessa Cittadella per ospitare le classi del Liceo - scrivono - l'attività delle aule studio, frequentate da diversi ragazzi giovinazzesi, verrà garantita o sospesa?

Su quali basi tecniche - chiedono ancora nella nota - è stato dato il consenso alla proposta del dirigente scolastico? Sono stati assunti pareri tecnici sulla struttura ospitante? È rispettata tutta la normativa in tema di sicurezza come per esempio la presenza di estintori, porte antipanico e segnalazione di uscite d'emergenza? Sono stati effettuati dei collaudi e dei sopralluoghi da chi di competenza - insistono -? Dalla delibera di Giunta non troviamo nessuna risposta ai quesiti precedenti visto che si afferma solamente che: "…i suddetti locali sono stati per lungo tempo adibiti a scuola pubblica, per cui si prestano a tale forma di utilizzo".

Nei locali della Cittadella della Cultura - è una nuova domanda - è presente un adeguato impianto di riscaldamento? E nel caso tale fosse assente si provvederà all'installazione? Quale Ente lo pagherà: Comune o Città Metropolitana? La domanda è d'obbligo dato che i ragazzi e studenti della Cittadella hanno più volte lamentato come nel periodo invernale la temperatura dei locali non fosse adatta alle loro esigenze!

La promessa di una manutenzione veloce (2-3 mesi) - chiede ancora LED - dei solai pericolanti e dei 50 banchi e sedie nuove fatta a novembre 2016 dalla Città metropolitana per quale motivo non è stata mantenuta?».

Quesito interessante anche l'ultimo, a cui crediamo tuttavia debba rispondere Antonio Decaro, ma da LED ribadiscono un punto di vista chiaro: non interessa «il solito leitmotiv di Depalma contro la "lenta burocrazia"». Attendono risposte per i tanti ragazzi, delle superiori ed universitari, che in quel luogo avevano trovato un posto in cui studiare e per quelli dei due istituti coinvolti nella vicenda.

Dopo l'invito a scrivere all'associazione, da LED chiosano duri: «La Scuola è un presidio fondamentale per la nostra Comunità e non può correre nessun rischio, nemmeno quello di decisioni affrettate per "frenesia amministrativa"!».

  • LED Giovinazzo
Altri contenuti a tema
“Agricoltura un’impresa possibile”, le proposte della coalizione a sostegno di Daniele de Gennaro “Agricoltura un’impresa possibile”, le proposte della coalizione a sostegno di Daniele de Gennaro Ampia partecipazione al Parco Scianatico
Giunio Panarelli ospite di LED Giovinazzo Giunio Panarelli ospite di LED Giovinazzo Stasera all'Hotel San Martin la presentazione del suo "La Notte degli Indicibili"
Un Consiglio comunale "plastic free": LED scrive alle istituzioni cittadine Un Consiglio comunale "plastic free": LED scrive alle istituzioni cittadine La nota dell'associazione impegnata sui temi ambientali
ANPI e LED Giovinazzo presentano il libro "Il partigiano ritrovato. Una storia di Resistenza" ANPI e LED Giovinazzo presentano il libro "Il partigiano ritrovato. Una storia di Resistenza" Appuntamento con l'autore alle 19.00 in Sala San Felice
Anche due siringhe tra i rifiuti rimossi da LED sul molo di sottovento Anche due siringhe tra i rifiuti rimossi da LED sul molo di sottovento Ieri la quinta edizione dell'iniziativa "Dateci un Braccio" ha portato alla scoperta di tantissimi rifiuti
"Dateci un Braccio": domani LED pulirà dai rifiuti il molo di sottovento "Dateci un Braccio": domani LED pulirà dai rifiuti il molo di sottovento Per chi si volesse unire, appuntamento alle 8.00 in piazza Vittorio Emanuele II
"E mo... fateCi Spazio!": i ragazzi di LED riflettono sullo sviluppo urbano "E mo... fateCi Spazio!": i ragazzi di LED riflettono sullo sviluppo urbano Appuntamento in piazza Porto a partire dalle 19.30 per parlare di aree verdi, tempo libero, mancanze e soluzioni
"Arrivederci Sud", LED premia i migliori racconti sull'emigrazione giovanile "Arrivederci Sud", LED premia i migliori racconti sull'emigrazione giovanile Domani sera alle 18.30 in Sala San Felice
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.