Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro
Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro
Cronaca

Le fototrappole incastrano gli incivili: multe fino a 500 euro

A Giovinazzo 15 multe dall'inizio dell'anno. Depalma: «Incredibile vedere che c’è ancora chi pensa di farla franca»

Nonostante i controlli serrati e l'ampia campagna di informazione e di sensibilizzazione in tema di rifiuti, di ambiente di decoro della città, a Giovinazzo c'è ancora chi viene beccato a conferire rifiuti in modo illecito. 15 persone sono state sanzionate dalla Polizia Locale per aver abbandonato illegalmente rifiuti in città.

È accaduto in numerose aree della città, fra il centro storico e le periferie, dove, le fototrappole che consentono di fotografare gli illeciti commessi nel loro cono di ripresa e individuare i relativi responsabili installate dal Comune di Giovinazzo, hanno ripreso ben 15 persone nell'atto di abbandonare buste di rifiuti domestici nei cestini stradali.

Alcune di loro sono già state riconosciute e stanno per ricevere la sanzione prevista dall'ordinanza sindacale che va da un minimo di 25 euro ad un massimo di 500 euro. Per quanto riguarda le altre, gli agenti del maggiore Raffaele Campanella stanno lavorando per risalire alla loro identità.«Trovo incredibile che, dopo tutto questo tempo e nonostante le multe elevate, ci sia ancora chi pensa di farla franca abbandonando i rifiuti dove gli è più comodo e non dove dovrebbe» , ha dichiarato il sindaco Tommaso Depalma.

«Sappiamo bene che c'è sempre chi pensa di essere il più furbo, invece è il più stupido: non solo sporca la propria città, non solo paga una multa ma fa anche alzare la Tari a tutti i cittadini. Questi altri li abbiamo beccati, le fototrappole sono ovunque - ha concluso - pensare di eluderle è veramente da idioti. Se proprio non avete a cuore la vostra città, almeno abbiate più cura del vostro portafoglio».
  • Rifiuti Giovinazzo
  • Polizia Locale Giovinazzo
  • Raffaele Campanella
Altri contenuti a tema
Incendio su un'imbarcazione con un ferito. Maxi esercitazione in porto Incendio su un'imbarcazione con un ferito. Maxi esercitazione in porto Operazione in grande stile con Capitaneria di Porto, Vigili del Fuoco, 118 e Polizia Locale. Esito positivo
Rifiuti, scritte sui muri ed inciviltà: lo sfogo di Alfonso Arbore Rifiuti, scritte sui muri ed inciviltà: lo sfogo di Alfonso Arbore L'assessore: «Non voglio mollare ma onestamente la situazione sta sfuggendo di mano»
Novità a Giovinazzo: alla Polizia Locale spray e distanziatori Novità a Giovinazzo: alla Polizia Locale spray e distanziatori Gli agenti in servizio hanno concluso i corsi di formazione: acquistati 15 spray antiaggressione e 6 distanziatori
Ztl centro storico di Giovinazzo: le richieste di accesso si fanno via web Ztl centro storico di Giovinazzo: le richieste di accesso si fanno via web Novità dal Comando di via Cappuccini per evitare code agli sportelli. C'è tempi sino al 30 ottobre
Abbandono di rifiuti, guerra infinita: già 65 sanzioni con le fototrappole Abbandono di rifiuti, guerra infinita: già 65 sanzioni con le fototrappole 40 sono state elevate nei soli mesi estivi, multe sino a 450 euro. Arbore: «Sono soddisfatto del lavoro di questi primi mesi»
Scempio quotidiano nei pressi dell'isola ecologica di via Toselli Scempio quotidiano nei pressi dell'isola ecologica di via Toselli Continuano le segnalazioni di comportamenti incivili
Controlli della Polizia Locale, raffica di multe: sanzioni per 10mila euro Controlli della Polizia Locale, raffica di multe: sanzioni per 10mila euro Durante i festeggiamenti in onore di Maria SS. di Corsignano elevati 300 verbali. Anche 10 rimozioni di auto e 15 ordinanze
Festa Patronale, l'appello di Arbore ai giovinazzesi: «Lasciate l'auto a casa» Festa Patronale, l'appello di Arbore ai giovinazzesi: «Lasciate l'auto a casa» L'assessore: «Usate la bici o andate a piedi». Previsti una serie di divieti, in campo anche l'associazione Polizia di Stato
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.