Carabinieri e Vigili del Fuoco in azione
Carabinieri e Vigili del Fuoco in azione
Cronaca

Ladri in appartamento a Giovinazzo. La fuga è da film

Due quelli entrati in azione: uno, dopo una colluttazione, è fuggito abbandonando la refurtiva

I ladri di appartamento sono tornati a colpire a Giovinazzo. Lo hanno fatto quest'oggi, in via Solferino, arrivando a svaligiare un appartamento al terzo piano di un condominio. Sorpresi dai Carabinieri, sono riusciti a fuggire: un bandito, dopo una colluttazione con un militare, s'è dileguato a piedi abbandonando la refurtiva.

Sa bene che questo può accadere una famiglia del posto. Questa mattina, alle ore 11.30, due ladri, entrambi col volto travisato, sono entrati nella loro abitazione. Così, dopo aver aperto la porta d'ingresso, si sono introdotti in casa, rovistando ovunque, in cerca di oggetti di valore da sgraffignare. E purtroppo sono riusciti a trovarli. Per "lavorare" al sicuro, inoltre, senza correre il rischio di essere scoperti con le mani nella marmellata, hanno messo il chiavistello alla porta blindata.

Tuttavia, si sono trovati davanti al primo imprevisto quando è entrato in funzione il sistema d'allarme, che non sono riusciti proprio a disattivare. È stato qualcuno con l'occhio lungo a notare movimenti strani. La situazione ha acceso nella mente il sospetto che fosse in atto un furto. Ragion per cui, ha composto il 112. I Carabinieri della locale Stazione e della Sezione Radiomobile sono giunti sul posto. E quando hanno sentito le sirene, i ladri hanno deciso di tagliare la corda.Uno dei due ladri - probabilmente un viso noto alle forze dell'ordine - dopo una colluttazione con un militare, avvenuta all'interno del portone dello stabile (in cui sono state repertate tracce di sangue, nda), nonostante le vistose ferite al volto, è riuscito a dileguarsi a piedi per le vie adiacenti, abbandonando però un borsello con la refurtiva (monili e bigiotteria), recuperato. L'altro, invece, fra grondaie e tubature esterne, è riuscito a darsela a gambe levate attraverso un atrio interno.

L'allarme, rivelatosi poi infondato, che proprio quest'ultimo si fosse asserragliato all'interno della casa ha indotto i Carabinieri, col supporto della Polizia Locale, a circoscrivere l'area e a chiedere l'intervento dei Vigili del Fuoco, giunti dal Distaccamento di Molfetta e penetrati con un'autoscala dal balcone di via Dogali prima di accertare, dopo aver forzato una finestra, che all'interno della casa, messa a soqquadro, non vi fosse nessuno. Non è tuttavia escluso vi fossero complici.
10 fotoLadri in appartamento a Giovinazzo. La fuga è da film
Ladri in appartamento a Giovinazzo. La fuga è da filmLadri in appartamento a Giovinazzo. La fuga è da filmLadri in appartamento a Giovinazzo. La fuga è da filmLadri in appartamento a Giovinazzo. La fuga è da filmLadri in appartamento a Giovinazzo. La fuga è da filmLadri in appartamento a Giovinazzo. La fuga è da filmLadri in appartamento a Giovinazzo. La fuga è da filmLadri in appartamento a Giovinazzo. La fuga è da filmLadri in appartamento a Giovinazzo. La fuga è da filmLadri in appartamento a Giovinazzo. La fuga è da film
Le ricerche dei ladri, uno dei due rimasto ferito al volto, sono tuttora in corso, estese anche a nord di Bari: i militari dell'Arma hanno proceduto con sopralluoghi nell'intero isolato, allestito posti di controllo e svolto accertamenti, mentre si vagliano le videocamere di sorveglianza installate in zona ed eventuali testimoni.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Ladro Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Dal furto all'incidente: la ricostruzione dell'alba di ieri a Giovinazzo Dal furto all'incidente: la ricostruzione dell'alba di ieri a Giovinazzo I militari, finiti fuori strada mentre cercavano di bloccare una Giulietta, sono rimasti feriti. Depalma: «Il territorio è presidiato»
Caccia a un'auto, Carabinieri si schiantano in pieno centro. Feriti due militari Caccia a un'auto, Carabinieri si schiantano in pieno centro. Feriti due militari Una Giulietta non s'è fermata all'alt: inseguimento in città. Poi l'impatto con un mezzo agricolo in piazza Sant'Agostino
Ritrovato un 60enne scomparso a Bari: era a Giovinazzo Ritrovato un 60enne scomparso a Bari: era a Giovinazzo L'uomo, audioleso, aveva fatto perdere le sue tracce da due giorni. È stato ritrovato dai Carabinieri in piazza Vittorio Emanuele II
Soldi per pilotare le indagini sul clan Di Cosola: condannati in 4 Soldi per pilotare le indagini sul clan Di Cosola: condannati in 4 Condanne a pene comprese tra i 13 anni e 4 mesi e 6 anni di carcere. Tra gli imputati l'appuntato Salerno: 10 anni
Legalità, gli alunni dell'I.C. "Bosco-Buonarroti" a lezione dai Carabinieri Legalità, gli alunni dell'I.C. "Bosco-Buonarroti" a lezione dai Carabinieri Incontro con i militari della locale Stazione e le Unità cinofile
Truffe agli anziani, i consigli dei Carabinieri Truffe agli anziani, i consigli dei Carabinieri Nei giorni scorsi, a Giovinazzo, i militari hanno organizzato un incontro all'interno del centro di via Gioia
Nel Barese per truffare un'anziana. I Carabinieri: «Denunciate sempre» Nel Barese per truffare un'anziana. I Carabinieri: «Denunciate sempre» Dopo gli arresti di ieri, le indagini proseguono per cercare di capire se siano sempre loro i responsabili di altre truffe
Truffe agli anziani: incontro pubblico con i Carabinieri al Parco Scianatico Truffe agli anziani: incontro pubblico con i Carabinieri al Parco Scianatico Appuntamento alle ore 18.00 nel centro anziani
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.