I lidi balneari di Giovinazzo
I lidi balneari di Giovinazzo
Turismo

La Giunta comunale di Giovinazzo estende le concessioni demaniali fino al 2033

Mortellaro: «Provvedimento importante che ci consente di poter accedere agli aiuti previsti dal Governo»

Elezioni Regionali 2020
Con delibera di Giunta del 9 aprile scorso, il sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma, e l'assessore al ramo, Salvatore Stallone, hanno accolto l'istanza dei concessionari demaniali estendendo la durata delle concessioni fino al 31 dicembre 2033.

«Abbiamo ritenuto, così come riportato nella delibera, che fosse necessario garantire continuità alle imprese operanti nel settore turistico-ricreativo che ,a Giovinazzo, sono per numero quelle maggiori di tutta la provincia di Bari - spiega il sindaco Depalma -. E pertanto di sostenere la loro stabilità imprenditoriale e quella di poter effettuare investimenti a beneficio delle strutture in concessione compatibilmente con le disposizioni in materia di tutela paesaggistica prevista dal Piano paesaggistico Territoriale Reigonale ( PPTR). Inoltre, e non ultimo, abbiamo considerato anche le ricadute economiche, derivanti dalla pandemia del Covid-19, anche sulle imprese del settore turistico ritenendo di dover sostenere la ripresa dell'intero settore imprenditoriale e dei suoi lavoratori. Di qui la decisione di estendere il termine di durata delle concessioni demaniali al 31 dicembre 2033 sapendo che, quella a cui andiamo incontro, non sarà un'estate come tutte le altre».

«Ringrazio il sindaco Depalma, l'assessore Stallone e tutta la giunta comunale per aver accolto le nostre istanze - dichiara Aldo Mortellaro, presidente provinciale del sindacato balneari S.I.B Confcommercio - Assobalneari Ba/Bat -. Il provvedimento della Giunta è importantissimo perché ci permette, in questo momento terribile per le imprese turistiche causato dalla diffusione del Covid-19, di poter accedere agli aiuti previsti dal Governo per fronteggiare l'emergenza. Soprattutto, garantisce una durata più lunga delle nostre concessioni demaniali, finalizzata alla pianificazione di manutenzioni e futuri investimenti. Giovinazzo è la città, in provincia di Bari, con il più alto numero di imprese balneari. Il settore è un volano importantissimo nella filiera del turismo cittadino. Confidiamo nelle ulteriori misure che l'Amministrazione comunale vorrà assumere a protezione e sviluppo del settore che ringrazio a nome di tutti gli iscritti della nostra associazione».
  • Tommaso Depalma
  • Assessorato Attività Produttive
  • Salvatore Stallone
  • Lidi Giovinazzo
  • Aldo Mortellaro
Altri contenuti a tema
Ex AFP, Depalma: «Siamo più che sereni. Chiusura indagini ci permette accesso agli atti» Ex AFP, Depalma: «Siamo più che sereni. Chiusura indagini ci permette accesso agli atti» Il primo cittadino spiega, dal suo punto di vista, quello che sta accadendo
Bonifica delle ex AFP, chiuse le indagini per 13 persone. C’è anche Depalma Bonifica delle ex AFP, chiuse le indagini per 13 persone. C’è anche Depalma L'accusa contestata è quella il concorso di persone nel reato di omessa bonifica dell'area delle ex Acciaierie e Ferriere Pugliesi
Discarica e D1.1: Depalma non fa sconti Discarica e D1.1: Depalma non fa sconti Ieri sera le Comunicazioni del sindaco alla città in piazza Vittorio Emanuele II
1 Discarica, turismo e D1.1: Depalma stasera torna in piazza Discarica, turismo e D1.1: Depalma stasera torna in piazza Alle 20.00 le Comunicazioni alla città
Il Sindaco Depalma invita i visitatori di Giovinazzo ad utilizzare le isole ecologiche (VIDEO) Il Sindaco Depalma invita i visitatori di Giovinazzo ad utilizzare le isole ecologiche (VIDEO) L'appello per diminuire nei mesi estivi la quantità di indifferenziata
D1.1, Depalma alle opposizioni: «Cercano pagliuzze negli occhi altrui scordando le proprie travi» D1.1, Depalma alle opposizioni: «Cercano pagliuzze negli occhi altrui scordando le proprie travi» Il duro post del sindaco: «Accusati di bullismo istituzionale perché riteniamo che in Consiglio comunale si debba discutere di qualunque argomento, senza timori e senza reticenze di sorta»
Diversamente abili, approvato Regolamento sugli spazi di sosta personalizzata Diversamente abili, approvato Regolamento sugli spazi di sosta personalizzata Stallone: «Un atto dovuto per regolarizzare la situazione e star vicini ai nostri concittadini che hanno bisogno di sostegno»
Regolamento borgo antico, Stallone: «Mai esistito prima. Siamo ad una svolta» Regolamento borgo antico, Stallone: «Mai esistito prima. Siamo ad una svolta» Approvato in Consiglio comunale, punta al decoro e ad incentivare gli investimenti di giovani
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.