don Tonino con il suo pastorale in legno. <span>Foto Alfonso Bisceglie</span>
don Tonino con il suo pastorale in legno. Foto Alfonso Bisceglie
Chiesa locale

La Diocesi ricorda don Tonino Bello

Cade oggi il 28° anniversario dalla sua morte

La situazione pandemica che stiamo vivendo non impedirà alla Diocesi di ritrovarsi, nel pieno rispetto delle norme e valorizzando le possibilità tecnologiche, a celebrare la data del 20 aprile, 28° anniversario del dies natalis del Servo di Dio Antonio Bello, Vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi dal 1982 al 1993. Una data che è scritta nel cuore di ciascuno di noi, ancor più da quando nel 2018 abbiamo gioito della presenza di papa Francesco fra noi.

Tre gli appuntamenti previsti:
Martedì 20 aprile 2021 – ore 19,00
Santa Messa in Cattedrale, a Molfetta, presieduta dal Vescovo S.E. Mons. Domenico Cornacchia, e supplica alla Madonna della Medaglia Miracolosa presente in Diocesi in questi giorni.
Martedì 20 aprile alle ore 17.30 presso la Cattedrale di Molfetta sarà accolta la Madonna della medaglia Miracolosa, pellegrina in Diocesi; alle ore 18 recita del rosario meditato animato dai Gruppi di Volontariato Vincenziano della città e dall'associazione parrocchiale del Cuore Immacolato di Maria. Il vescovo Cornacchia presiederà l'Eucaristia, alle ore 19, nel 28° anniversario della morte del servo di dio don Tonino Bello.

Giovedì 22 aprile 2021 – 19,30
Convegno sul Magistero di don Tonino Bello, promosso dalla Consulta Diocesana delle Aggregazioni Laicali, sul tema: L'eredità da vivere: sfide ai laici nel magistero di don Tonino Bello; relazione del Prof. Sergio Tanzarella, ordinario di Storia della Chiesa alla facoltà teologica dell'Italia meridionale di Napoli. Conclusioni del Vescovo Domenico Cornacchia.

Venerdì 14 maggio 2021 – ore 19,00
Proclamazione dei poeti e giornalisti vincitori del Premio letterario don Tonino Bello Interverranno: S.E.Mons. Domenico Cornacchia, vescovo; Luigi Sparapano, direttore settimanale Luce e Vita; Gianni Antonio Palumbo e Roberta Carlucci, Comitato Premio; don Angelo Mazzone, presidente "Stola e grembiule" aps.

Tutti gli appuntamenti saranno trasmessi in streaming sul sito diocesano e sui canali youtube e facebook @diocesimolfetta, a cura dell'Ufficio Comunicazioni sociali.

Non manchi la preghiera, in ogni comunità parrocchiale e religiosa come anche nelle famiglie, per la canonizzazione del Servo di Dio; come non dovrà venire meno l'impegno a tradurre nella prassi quotidiana le intuizioni profetiche che il Vescovo Bello ci ha lasciato.
  • Diocesi Molfetta - Ruvo - Giovinazzo - Terlizzi
  • Don Tonino Bello
Altri contenuti a tema
Don Tonino "Venerabile": l'emozione del sindaco di Giovinazzo Don Tonino "Venerabile": l'emozione del sindaco di Giovinazzo Depalma: «Nella nostra anima lui è già Santo. Il suo messaggio ha tracimato i confini del tempo»
Don Tonino Bello è Venerabile Don Tonino Bello è Venerabile Il Papa ha firmato il decreto. Esulta Monsignor Cornacchia
Diritti dell'infanzia, anche a Giovinazzo un appuntamento della Caritas Diritti dell'infanzia, anche a Giovinazzo un appuntamento della Caritas Tre eventi in altrettante città della Diocesi
Il 26 novembre un incontro diocesano per catechisti ed animatori Il 26 novembre un incontro diocesano per catechisti ed animatori Ospite sarà il giornalista di Avvenire, Marco Iasevoli
La Diocesi pronta all'accoglienza di profughi afghani La Diocesi pronta all'accoglienza di profughi afghani Una nota per ribadire che la Chiesa cattolica apre le sue porte a chi scappa da soprusi e dolore
Nuovi incarichi per i sacerdoti: don Gianni Fiorentino lascia Giovinazzo Nuovi incarichi per i sacerdoti: don Gianni Fiorentino lascia Giovinazzo Al suo posto don Giuseppe Germinario diverrà parroco di Maria SS Immacolata
Verso la Settimana sociale cattolici italiani: stasera Mons. Santoro ospite della nostra Diocesi Verso la Settimana sociale cattolici italiani: stasera Mons. Santoro ospite della nostra Diocesi Sarà il primo di tre incontri di avvicinamento all'appuntamento tarantino del prossimo autunno
Il Pianeta che speriamo. La diocesi in cammino verso Taranto 2021 Il Pianeta che speriamo. La diocesi in cammino verso Taranto 2021 Primo appuntamento mercoledì 9 giugno
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.