La deriva del Tornado
La deriva del Tornado
Attualità

La deriva del Tornado nuovamente a Levante

L'operazione di ripristino del monumento sarà completata nei prossimi giorni

Mancano ancora dettagli importanti ed il ripristino del monumento sarà completato nelle prossime settimane, ma a quasi un anno di distanza la deriva del Tornado, con cui il Comandante Francesco Vestito precipitò nel mare di Taranto, è nuovamente al suo posto a Levante.

Un violento fortunale del 22 febbraio 2019 l'aveva sradicata dalla base, scagliandola a diversi metri di distanza, senza tuttavia arrecare danno alcuno a persone. Da stamane la deriva è tornata in piazzale Aeronautica Militare grazie all'opera di restauro del Gruppo di Efficienza Aeromobili del 36° Stormo, a cui è andato il ringraziamento dell'Amministrazione comunale.

Nei prossimi giorni saranno installati i fari per illuminare quello che vuol essere un monumento agli «eroi dei cieli che hanno difeso la Pace e la nostra nazione», una cinta di rispetto, più che mai necessaria, e sarà rimessa al suo posto la targa che ricordava il gesto eroico di Vestito.

Un grazie per l'apporto al programma di recupero della deriva, l'Assessore Gaetano Depalo intende rivolgerlo anche all'Associazione Arma Aeronautica di Giovinazzo, che si occuperà della manutenzione della deriva e grazie alla quale sarà installato anche un pennone su cui sarà issato il tricolore, a completare l'installazione.
  • Gaetano Depalo
  • piazzale Aeronautica Militare
  • Associazione Arma Aeronautica
  • deriva Tornado
Altri contenuti a tema
Una stele commemorativa per i caduti dell'aria in piazzale Aeronatica Militare Una stele commemorativa per i caduti dell'aria in piazzale Aeronatica Militare Domani sera la cerimonia di installazione e benedizione
“Giovinazzo, la bellezza e il suo grande cuore”, la solidarietà diventa musica      “Giovinazzo, la bellezza e il suo grande cuore”, la solidarietà diventa musica      Sabato 5 settembre alle 20,30 in piazzale Aeronautica Militare con Marco Armani, Davide De Marinis, Gianni Donzelli degli Audio2 e Mudra
Utilizzo strutture sportive, l'Assessore Depalo ha incontrato la Consulta Utilizzo strutture sportive, l'Assessore Depalo ha incontrato la Consulta Sul tavolo del confronto la gestione di impianti e la possibilità di svolgere attività in aree comunali
Accesso spiagge per disabili: la Regione Puglia cofinanzia il progetto del Comune di Giovinazzo Accesso spiagge per disabili: la Regione Puglia cofinanzia il progetto del Comune di Giovinazzo Depalma: «Risposta a chi è pronto a malignare». Depalo: «Ottenuto massimo contributo»
1 Piazza don Tonino Bello, Forza Giovinazzo: «Stiamo dando un'anima alle periferie» Piazza don Tonino Bello, Forza Giovinazzo: «Stiamo dando un'anima alle periferie» Proseguono i lavori. Allestita area giochi e campetto di street basket
Illuminazione pubblica: interventi nel centro storico, in piazza ed in zona 167 Illuminazione pubblica: interventi nel centro storico, in piazza ed in zona 167 Nuove lampade al led installate da lunedì scorso nel borgo antico
1 Antenne su Palazzo di Città, il TAR dà ragione al Comune di Giovinazzo Antenne su Palazzo di Città, il TAR dà ragione al Comune di Giovinazzo L'Assessore Depalo: «Cupa pagina che andava cancellata»
Gaetano Depalo fa il punto della situazione su Lavori Pubblici e Decoro Urbano Gaetano Depalo fa il punto della situazione su Lavori Pubblici e Decoro Urbano La nostra intervista all'Assessore della Giunta Depalma
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.