Uno dei quadri di Pina Demartino. <span>Foto Pina Demartino</span>
Uno dei quadri di Pina Demartino. Foto Pina Demartino
Eventi e cultura

L'arte di Pina Demartino incanta Bari

I quadri della pittrice giovinazzese in esposizione fino a sabato nel capoluogo

«Il sogno di una vita che si realizza». Vuole definire così Pina Demartino la sua ultima soddisfazione.

I quadri della pittrice giovinazzese sono infatti in mostra da domenica scorsa presso il "Kantiere D'Arte Multimediale Il Centauro", in via Re David 82 a Bari, e potranno essere ammirati fino a questo sabato, 5 dicembre.

Una decina di tele a tema naturalistico sono esposte nella Galleria d'arte barese nell'ambito della rassegna "Donne in Movimento", messa in piedi proprio da "Il Centauro". Per rendere ancora più piacevole ai visitatori la mostra e creare un'atmosfera adatta al periodo, spazio è stato dato anche a manufatti natalizi realizzati dall'artista giovinazzese, che si dedica da molti anni non solo all'arte pittorica ma anche a quella artigianale.
Una scelta approvata congiuntamente dal Direttore della Galleria Vito Mastropasqua e dal Direttore Artistico Vittoria Bellomo, per mettere in evidenza l'espressione artistica a 360° e le tante sfaccettature a cui la creatività può dare vita, nell'era in cui la tecnologia tende ad annullare l'unicità dell'opera.

«L'abbiamo prescelta- ha precisato il Direttore Artistico Bellomo nel discorso pronunciato durante la cerimonia di inaugurazione di domenica 29 novembre- perché con la sua pittura e la sua manualità ci è parsa giusta per portarvi, in questo particolare e travagliato periodo, un po' di serenità e di atmosfera natalizia. L'anima di Pina- ha poi continuato- è sensibile e quando prende in mano i pennelli e sceglie i colori del suo universo creativo lei vibra come le corde di un'arpa».

Ad essere decantate nel corso dell'inaugurazione, non solo le doti da artista della Demartino ma anche quelle da poetessa, che «quei pensieri che le fluivano dentro mentre dipingeva li ha riportati come poesie d'istinto, come versi»- ha affermato la Bellomo, che ha anche declamato alcuni di quei pensieri dell'artista giovinazzese ai presenti.

Una spiccatissima vena poetica che accomuna Pina Demartino alle amiche e compagne Elisa Raguseo e Mariella Valentini, con cui ha condiviso il proprio percorso artistico fin dall'inizio. Versi e profonda sensibilità messi in risalto proprio durante le mostre organizzate negli ultimi anni per il cartellone dell'Estate Giovinazzese e dedicate alla produzione delle tre artiste.

I dipinti di Pina Demartino saranno in esposizione fino a sabato 5 dicembre, dalle 17.30 alle 20.30.
  • Pina Demartino
Altri contenuti a tema
Pina Demartino vince la VII edizione del Premio di poesia dialettale Pina Demartino vince la VII edizione del Premio di poesia dialettale Ieri sera l'evento organizzato dalla Touring Juvenatium e dalla Fondazione "Piscitelli-D'Agostino"
La grande creatività di Pina Demartino e Mariella Valentini La grande creatività di Pina Demartino e Mariella Valentini Le due artiste giovinazzesi si sono cimentate in vista del Natale. Ed il risultato è sorprendente
Pina Demartino vince il Premio di poesia dialettale della Touring Juvenatium Pina Demartino vince il Premio di poesia dialettale della Touring Juvenatium Venerdì scorso la cerimonia in Sala San Felice
Conclusa "Arte in Città": le nostre riflessioni con le protagoniste Conclusa "Arte in Città": le nostre riflessioni con le protagoniste Chiacchierata con Pina Demartino ed Elisa Raguseo, premiate dalla Touring Juvenatium con la sorella di Pietro Messere
Pina Demartino, Elisa Raguseo e Pietro Messere in mostra in Sala San Felice Pina Demartino, Elisa Raguseo e Pietro Messere in mostra in Sala San Felice Parte oggi "Arte in Città", la rassegna della Touring Juvenatium. Spazio musicale a cura di Pasquale Colucci
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.