L'auto e la refurtiva recuperati dalle Guardie Campestri
L'auto e la refurtiva recuperati dalle Guardie Campestri
Cronaca

Inseguimento nelle campagne, recuperati 106 sacchi di fertilizzante

Le Guardie Campestri hanno intercettato i malviventi. Abbandonata sul posto una Renault Modus rubata

Fanno irruzione in un'azienda di Giovinazzo, caricano su un'auto numerosi sacchi di fertilizzante, ma vengono intercettati dalle Guardie Campestri e fuggono via. Inizia da qui un inseguimento lungo le strade rurali, concluso con la fuga impunita dei ladri. La refurtiva è stata recuperata, alla pari della vettura, risultata rubata.

Tutto è avvenuto intorno alle ore 19.30 di ieri sera, quando alcuni banditi, dopo aver fatto irruzione in un'azienda agricola in contrada Piscina 4 Pile e aver divelto la porta d'ingresso del magazzino, hanno caricato la refurtiva in un'auto, una Renault Modus. È stato in quegli istanti che dalla centrale operativa del Consorzio di via Gioia è giunta sulle radio una segnalazione: si era appena attivato l'allarme antifurto. È stata smistata un'altra pattuglia ed è stata allertata la Polizia Locale.

Alla vista delle Guardie Campestri, i ladri, che avevano da poco finito di caricare all'interno della vettura la merce, si sono dati alla fuga, spingendo al massimo sul pedale dell'acceleratore. N'è scaturito un inseguimento proseguito sino in contrada Termite, quando i malviventi hanno preferito abbandonare l'auto e dileguarsi a piedi per le campagne, favoriti dal buio. Le ricerche sono proseguite incessanti sino a tarda ora, ma sembra che i ladri siano riusciti a sgattaiolare chissà dove.

Le indagini sono condotte dalla Polizia Locale: gli agenti, giunti in ausilio, hanno accertato come la Renault Modus lasciata sul posto fosse stata rubata due mesi fa a Corato. All'interno, inoltre, è stata trovata l'intera refurtiva: 106 sacchi di fertilizzante che sono già tornati al legittimo proprietario. Le indagini proseguono.
  • Guardie Campestri Giovinazzo
  • Polizia Locale Giovinazzo
  • Furti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Novità a Giovinazzo: alla Polizia Locale spray e distanziatori Novità a Giovinazzo: alla Polizia Locale spray e distanziatori Gli agenti in servizio hanno concluso i corsi di formazione: acquistati 15 spray antiaggressione e 6 distanziatori
Ztl centro storico di Giovinazzo: le richieste di accesso si fanno via web Ztl centro storico di Giovinazzo: le richieste di accesso si fanno via web Novità dal Comando di via Cappuccini per evitare code agli sportelli. C'è tempi sino al 30 ottobre
Quattro auto rubate tra gli ulivi, la scoperta delle Guardie Campestri Quattro auto rubate tra gli ulivi, la scoperta delle Guardie Campestri Le vetture, le cui denunce di furto erano state presentate a Bisceglie, erano quasi tutte cannibalizzate. Indagini in corso
Abbandono di rifiuti, guerra infinita: già 65 sanzioni con le fototrappole Abbandono di rifiuti, guerra infinita: già 65 sanzioni con le fototrappole 40 sono state elevate nei soli mesi estivi, multe sino a 450 euro. Arbore: «Sono soddisfatto del lavoro di questi primi mesi»
Furti a Bitonto, Giovinazzo, Molfetta e Terlizzi. In azione la stessa banda? Furti a Bitonto, Giovinazzo, Molfetta e Terlizzi. In azione la stessa banda? I colpi ai danni di bar, gioiellerie e tabaccherie, messi a segno quasi sempre con la stessa tecnica. Indagano i Carabinieri
Ladri frantumano la vetrina di Blu Gold e rubano anelli e gioielli Ladri frantumano la vetrina di Blu Gold e rubano anelli e gioielli Probabilmente il colpo, avvenuto alle ore 02.30, sarebbe stato più ingente se non fossero arrivati i Carabinieri
Controlli della Polizia Locale, raffica di multe: sanzioni per 10mila euro Controlli della Polizia Locale, raffica di multe: sanzioni per 10mila euro Durante i festeggiamenti in onore di Maria SS. di Corsignano elevati 300 verbali. Anche 10 rimozioni di auto e 15 ordinanze
Ladri di mandorle già in azione nell'agro: scattano due denunce Ladri di mandorle già in azione nell'agro: scattano due denunce Un 66enne e un 44enne sono stati fermati dalle Guardie Campestri e deferiti per furto aggravato. Recuperata la refurtiva
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.