L'Altarino di via Marziani
L'Altarino di via Marziani
Vita di città

Gli Altarini di San Giuseppe tra fede e tradizione

Ieri sera l'apertura, oggi la benedizione (FOTO)

Fede e tradizione si sono mescolate ieri sera all'apertura dei tanti Altarini in devozione di San Giuseppe, sparsi nei quartieri di Giovinazzo.

Tante le persone che li hanno visitati e che hanno poi preso pane e taralli fatti in casa, come prassi vuole, segno del tempo che si ferma ogni 19 marzo. Una data che quest'anno è giunta in piena Quaresima e di domenica, giornata dedicata al Signore.

Gli Altarini, pertanto, sono stati aperti ugualmente di sera, ma la rituale benedizione avverrà, così come liturgia vuole in periodo quaresimale, nella giornata odierna.

Una tradizione bellissima, che si rinnova di anno in anno, da via Marziani a via De Ceglie, da via Piscitelli a via Crocifisso, grazie solo all'impegno di famiglie che la perpetrano nel tempo. Un tempo che non passa e che invece cristallizza la devozione e la fede e le rende ogni anno più tangibili.

Grazie al nostro Giuseppe Dalbis vi proponiamo una piccola gallery di quelli che abbiamo visitato e che resteranno aperti anche oggi.
L'Altarino di via Ten.PiscitelliCosì in Via MarconiGli Altarini di San Giuseppe tra fede e tradizioneL'Altarino della famiglia NacciIn via Marziani
  • Altarini di San Giuseppe
Altri contenuti a tema
Come tradizione vuole Come tradizione vuole Ieri giornata dedicata agli altarini in onore di San Giuseppe
Altarini di San Giuseppe: quando la fede sposa la tradizione Altarini di San Giuseppe: quando la fede sposa la tradizione In tutta la città allestimenti devozionali in onore del Santo
© 2001-2017 GiovinazzoViva è un portale gestito dall'associazione culturale MolfettaViva. Partita iva 07583470724. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.