Fave e olive. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Fave e olive. Foto Gianluca Battista
Vita di città

Fuochi di Sant'Antonio Abate: oggi il prologo dalle 17.30

Si aprono i festeggiamenti che culmineranno con i Falò di domani sera

Elezioni Regionali 2020
Si aprono questo pomeriggio i festeggiamenti per Sant'Antonio Abate, un evento attesissimo a Giovinazzo a cui si accompagneranno fiumi di vino rosso, fave e olive (in foto) cotte nei tradizionali recipienti chiamati in dialetto "crapjete".

La nuova formula, che è stata pensata dagli Assessorati alla Cultura ed alle Attività Produttive del Comune di Giovinazzo, prevede questo pomeriggio un prologo, prima della grande festa di domani, 21 gennaio.

Si inizia per la prima volta al sabato, dunque, con un doppio interessante appuntamento. In Piazza Vittorio Emanuele II, alle ore 17.30, il banditore darà il via ai festeggiamenti creando "L'attesa del fuoco". Sarà lui ad annunciare l'accensione dei Falò, accompagnato da musici e declamando i versi che aprono una due giorni in cui in tanti giungeranno a Giovinazzo anche dai centri limitrofi.

A seguire, è prevista l'esibizione per le vie cittadine della ruvese Birbant Band, già conosciuta a livello regionale e che farà divertire grandi e piccini con i suoi motivi allegri. Ma la vigilia dei Fuochi di Sant'Antonio Abate non terminerà qui, poiché alle 20.00, in piazza Duomo, cuore del borgo antico, ci sarà il concerto dei Fabulanova, la formazione molfettese che si esibirà in canti popolari.

Un prologo succulento, che aprirà la strada a quanto accadrà sin da domani mattina quando, alle 11.30, i bimbi delle scuole giovinazzesi saranno protagonisti di "Alimenta il tuo fuoco", mettendo ciascuno un ciocco di legno all'interno di quello che diverrà il Falò centrale di piazza Vittorio Emanuele II.
  • Falò Sant'Antonio Abate
  • Fuochi di Sant'Antonio Abate
Altri contenuti a tema
Finanziamento regionale per i Fuochi di Sant'Antonio Abate Finanziamento regionale per i Fuochi di Sant'Antonio Abate Depalma: «Un grande risultato grazie al lavoro dell'Assessore Piscitelli»
Fuochi di Sant'Antonio Abate, il video dall'alto Fuochi di Sant'Antonio Abate, il video dall'alto Pubblicato sulla pagina ufficiale della manifestazione
Sant'Antonio Abate, il fuoco sconfigge la pioggia. A Giovinazzo in migliaia (FOTO) Sant'Antonio Abate, il fuoco sconfigge la pioggia. A Giovinazzo in migliaia (FOTO) Ieri sera la festa più attesa dell'inverno ha acceso la città
Aspettando i Fuochi di Sant’Antonio Abate Aspettando i Fuochi di Sant’Antonio Abate Ieri sera la vigilia della festa con banditore, street band, artisti di strada e il concerto in piazza
È il giorno dei Fuochi di Sant'Antonio Abate: il programma e la mappa È il giorno dei Fuochi di Sant'Antonio Abate: il programma e la mappa Giovinazzo in festa con i falò in tutta la città. Pronti quintali di fave ed olive da gustare con buon vino
A Giovinazzo al via il weekend di festa per Sant’Antonio Abate A Giovinazzo al via il weekend di festa per Sant’Antonio Abate Presentati ufficialmente la manifestazione ed il Brand della città di Giovinazzo
Sant'Antonio Abate, il banditore all'Istituto Comprensivo "Bavaro-Marconi" Sant'Antonio Abate, il banditore all'Istituto Comprensivo "Bavaro-Marconi" La tradizione dei grandi falò trasmessa alle giovani generazioni
Quindici fuochi accesi a Giovinazzo per la Festa di Sant'Antonio Abate. La mappa Quindici fuochi accesi a Giovinazzo per la Festa di Sant'Antonio Abate. La mappa Ecco dove saranno dislocati i grandi falò che domenica prossima porteranno in città migliaia di persone
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.