La droga sequestrata dai Carabinieri
La droga sequestrata dai Carabinieri
Cronaca

Donna insospettabile tradita dai nervi tesi: nascondeva droga

Una 36enne, incensurata, è stata fermata dai Carabinieri mentre portava due panetti di hashish. È stata denunciata

36 anni, residente in città, incensurata, mai un problema con la legge. Eppure addosso i Carabinieri della locale Stazione hanno scoperto e sequestrato 2 panetti di hashish per un peso complessivo di 200 grammi. L'altra sera i militari giovinazzesi erano impegnati in una serie di normalissimi controlli per le vie della città.

Erano le ore 20.00, quando una gazzella dell'Arma, vigilando sulla quiete cittadina del centro abitato situato nell'hinterland barese, ha incrociato lo sguardo di una donna in via Papa Giovanni XXIII. Tutto sembrava procedere normalmente, quando il personale del maresciallo capo Ruggiero Filannino si è accorto del plateale nervosismo che traspariva dal suo volto: la donna, invece di tranquillizzarsi considerata la presenza della pattuglia, ha cercato di allontanarsi repentinamente.

È qui che è subito intervenuto l'intuito dei Carabinieri, i quali hanno raggiunto la donna dopo alcune traverse, per poi procedere al suo controllo, forti anche della presenza di un militare donna in servizio e quindi idonea a procedere nell'immediatezza ad una perquisizione personale. La donna s'è lasciata perquisire. Ed ecco la sorpresa: i militari, infatti, le hanno trovato addosso 2 panetti di hashish per un peso complessivo pari a 200 grammi, subito sottoposti a sequestro penale.
2 fotoDonna insospettabile tradita dai nervi tesi: nascondeva droga
Donna insospettabile tradita dai nervi tesi: nascondeva drogaDonna insospettabile tradita dai nervi tesi: nascondeva droga
Dopo la perquisizione, la 36enne è stata condotta in caserma ove, dopo gli accertamenti di rito, è stata denunciata in stato di libertà per detenzione di sostanza stupefacente alla Procura della Repubblica, mentre proseguono le indagini finalizzate ad accertare la provenienza e la destinazione della sostanza trasportata.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Droga Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Una città invasa dalla droga: sino a 75mila euro a settimana in estate Una città invasa dalla droga: sino a 75mila euro a settimana in estate Gli sconvolgenti dati illustrati ieri dal criminologo Mortellaro. Con lui il deputato Lattanzio e la candidata Pugliese
Dal furto all'incidente: la ricostruzione dell'alba di ieri a Giovinazzo Dal furto all'incidente: la ricostruzione dell'alba di ieri a Giovinazzo I militari, finiti fuori strada mentre cercavano di bloccare una Giulietta, sono rimasti feriti. Depalma: «Il territorio è presidiato»
Caccia a un'auto, Carabinieri si schiantano in pieno centro. Feriti due militari Caccia a un'auto, Carabinieri si schiantano in pieno centro. Feriti due militari Una Giulietta non s'è fermata all'alt: inseguimento in città. Poi l'impatto con un mezzo agricolo in piazza Sant'Agostino
Ritrovato un 60enne scomparso a Bari: era a Giovinazzo Ritrovato un 60enne scomparso a Bari: era a Giovinazzo L'uomo, audioleso, aveva fatto perdere le sue tracce da due giorni. È stato ritrovato dai Carabinieri in piazza Vittorio Emanuele II
Soldi per pilotare le indagini sul clan Di Cosola: condannati in 4 Soldi per pilotare le indagini sul clan Di Cosola: condannati in 4 Condanne a pene comprese tra i 13 anni e 4 mesi e 6 anni di carcere. Tra gli imputati l'appuntato Salerno: 10 anni
Legalità, gli alunni dell'I.C. "Bosco-Buonarroti" a lezione dai Carabinieri Legalità, gli alunni dell'I.C. "Bosco-Buonarroti" a lezione dai Carabinieri Incontro con i militari della locale Stazione e le Unità cinofile
Truffe agli anziani, i consigli dei Carabinieri Truffe agli anziani, i consigli dei Carabinieri Nei giorni scorsi, a Giovinazzo, i militari hanno organizzato un incontro all'interno del centro di via Gioia
Nel Barese per truffare un'anziana. I Carabinieri: «Denunciate sempre» Nel Barese per truffare un'anziana. I Carabinieri: «Denunciate sempre» Dopo gli arresti di ieri, le indagini proseguono per cercare di capire se siano sempre loro i responsabili di altre truffe
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.