Antonio Decaro
Antonio Decaro
Politica

Decaro si conferma Sindaco di Bari. E Depalma gli fa gli auguri

Il primo cittadino giovinazzese: «Auspico continui la sinergia»

Antonio Decaro si è confermato sindaco di Bari per il secondo mandato, ottenendo un plebiscito. Il 66,27% dei consensi significa essenzialmente due cose: che la gente di Bari vuole che prosegua il suo lavoro e che a convergere sulla sua figura sono stati anche voti di destra.

Gli ha fatto gli auguri anche Tommaso Depalma: «L'ho già fatto personalmente, raggiungendolo ieri (lunedì, ndr) sera nel suo comitato elettorale a Bari, e ora lo faccio pubblicamente. Tanti auguri di buon lavoro ad Antonio Decaro, il nostro sindaco metropolitano e nuovamente sindaco di Bari - dichiara il sindaco di Giovinazzo, Tommaso Depalma-. L'auspicio è che continui quella stessa sinergia che lui ha avuto con tutti i 41 Comuni della Città Metropolitana di Bari - è la sottolineatura - e che continui a stimolare ancora tutti nel sentirsi parte viva di un grande progetto. Infine, un'osservazione sul voto dei baresi: è stato un voto veramente attento perché, al netto di come si sono espressi, hanno votato scheda per scheda votando ambito per ambito. Questo significa che i cittadini hanno iniziato ad avere un rapporto di serietà e attenzione verso il voto, iniziando a considerarlo finalmente uno strumento importante», è stata la chiosa.

La considerazione a margine è che la destra a Bari è sostanzialmente poco meno di un'idea da quando è morto Pinuccio Tatarella. Decaro, e prima di lui Michele Emiliano, hanno costruito il loro consenso riunendo dietro le loro figure uomini e donne di diversa estrazione e credo. Ciò che il centrodestra non è riuscito a fare da 15 anni a questa parte. E Bari, motore del sud Italia, talvolta anche più di Napoli, ha bisogno di un vero dibattito politico, con due parti a confrontarsi e possibilmente a sfornare idee per la crescita di una intera Città Metropolitana.

In attesa che questo accada, Decaro avrà il compito di ridarle ulteriore smalto, soprattutto in quelle periferie che nello scorso quinquennio si sono sentite abbandonate.
  • Tommaso Depalma
  • Antonio Decaro
Altri contenuti a tema
Lavori alla "San Giovanni Bosco" per 230mila euro (IL VIDEO) Lavori alla "San Giovanni Bosco" per 230mila euro (IL VIDEO) Depalma: «Cantiere luogo naturale della nostra operatività»
Il sindaco annuncia la chiusura del cantiere di piazza don Tonino Bello (VIDEO) Il sindaco annuncia la chiusura del cantiere di piazza don Tonino Bello (VIDEO) Depalma: «Rispetto a chi parlava di periferie dell'anima, noi abbiamo preferito dare un'anima alle periferie»
Fiamme in discarica. Incendio spento, indagini partite Fiamme in discarica. Incendio spento, indagini partite I Vigili del Fuoco hanno lavorato senza sosta, il rogo è stato domato dopo oltre 12 ore
Incendio in discarica, Depalma: «Siamo sul posto, la situazione è insostenibile» Incendio in discarica, Depalma: «Siamo sul posto, la situazione è insostenibile» Il sindaco: «Mi auguro che le indagini abbiano un esito positivo, quasi sicuramente si tratta di un rogo doloso»
Depalma sbotta con Boccia: «Ci vuole l'esercito, altro che assistenti civici» Depalma sbotta con Boccia: «Ci vuole l'esercito, altro che assistenti civici» Un post pieno d'amarezza quello del Sindaco di Giovinazzo verso la decisione del Governo di assumere addetti al Servizio civico
Depalma: «Il 25 maggio riaprono Villa Palombella e Parco Scianatico» Depalma: «Il 25 maggio riaprono Villa Palombella e Parco Scianatico» Mercato settimanale riparte il 29. Pagamenti sospesi per il parcheggio fino al 31 maggio
1 Domani prima ripartenza, le raccomandazioni del Sindaco Domani prima ripartenza, le raccomandazioni del Sindaco Il bollettino informativo di Tommaso Depalma alla vigilia di una nuova fase dell'emergenza sanitaria
Agostino Picicco e Tommaso Depalma ospiti stasera di Radio Vancouver Agostino Picicco e Tommaso Depalma ospiti stasera di Radio Vancouver L'emittente canadese racconterà la ripartenza italiana e i progetti della comunità giovinazzese per una estate anomala
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.