Sollecito con i sindaci neoeletti
Sollecito con i sindaci neoeletti
Politica

Decaro incontra i sindaci neoeletti: c'è Sollecito

Il primo cittadino di Giovinazzo pronto al dialogo con i suoi omologhi

C'era anche il sindaco di Giovinazzo, Michele Sollecito, tra i primi cittadini neo-eletti che Antonio Decaro ha voluto incontrare ieri, 5 luglio, a Bari.

Da parte del sindaco metropolitano sono stati rinnovati gli auguri, ma si è anche proceduto ad un inizio di contatti per avviare la macchina amministrativa. Decaro ha altresì sottolineato come, in questo momento storico, sia fondamentale continuare a lavorare in sinergia (sono 41 i comuni in unica "casa") sia per mettere a frutto i fondi del "Patto per Bari", sia per avviare progettazioni già finanziate dal PNRR.

«L'incontro - ha ricordato il sindaco di Giovinazzo - è stato finalizzato ad avviare una collaborazione istituzionale e a presentare l'attività di pianificazione strategica della Città metropolitana fondata su un modello di governance condiviso e policentrico e sulla valorizzazione delle specificità dei 41 Comuni metropolitani.
Nel corso della riunione è stato illustrato ai sindaci neoeletti lo stato dell'arte dei finanziamenti pubblici gestisti dall'Ente in favore dei singoli Comuni metropolitani.
La Città Metropolitana di Bari
- ha concluso -, in questi ultimi anni, è stata destinataria di ingenti fondi sviluppando progettazioni importanti su scala comunale e metropolitana grazie alla rete di sindaci e amministrazioni che si è rivelata un patrimonio pubblico di grande valore».

Col sindaco di Giovinazzo c'erano anche i neoeletti primi cittadini di Alberobello, Bitonto, Cassano delle Murge, Castellana Grotte, Gravina in Puglia, Polignano a Mare e Santeramo in Colle e Terlizzi.
  • Michele Sollecito
  • Città Metropolitana di Bari
  • Antonio Decaro
Altri contenuti a tema
Sezione Primavera e asili nido, il consigliere Nando Depalo interroga l'amministrazione comunale Sezione Primavera e asili nido, il consigliere Nando Depalo interroga l'amministrazione comunale Sollecito: «Ammessi con riserva a graduatoria dopo candidatura per nido per 2 milioni e 400mila euro»
Ripresi i lavori nelle ex Afp. Sollecito: «Giù i capannoni, un'impresa storica» Ripresi i lavori nelle ex Afp. Sollecito: «Giù i capannoni, un'impresa storica» Un video del sindaco per aggiornare i giovinazzesi sui lavori che «preludono alla bonifica generale di quest'area»
In fuga dalla guerra, accolte a Giovinazzo: ucraine ricevute da Sollecito In fuga dalla guerra, accolte a Giovinazzo: ucraine ricevute da Sollecito Il 10 agosto a Palazzo di Città è arrivata anche l'assessora del comune di Boyarka
Sollecito ed Arbore alla ricerca dei "furbetti" della differenziata Sollecito ed Arbore alla ricerca dei "furbetti" della differenziata Sindaco ed assessore ieri hanno controllato i rifiuti domestici in alcuni quartieri a caccia dei trasgressori
Sversamento liquidi, Sollecito interviene in via Marsala e via Papa Giovanni XXIII Sversamento liquidi, Sollecito interviene in via Marsala e via Papa Giovanni XXIII Collaborazione con Aqp per risolvere il problema
Sollecito presenta le linee di mandato al Consiglio comunale di Giovinazzo Sollecito presenta le linee di mandato al Consiglio comunale di Giovinazzo PUG, sviluppo turistico, attenzione al mare ed all'ambiente ed alla fasce deboli nel suo programma di governo
6 Piazza don Tonino Bello, Sollecito gioca a basket e cerca il dialogo con i più giovani Piazza don Tonino Bello, Sollecito gioca a basket e cerca il dialogo con i più giovani Nei mesi scorsi erano state tante le lamentele dei residenti su partite e schiamazzi notturni
Buoni educativi per bimbi fino a 3 anni: tutte le informazioni per ricevere il servizio Buoni educativi per bimbi fino a 3 anni: tutte le informazioni per ricevere il servizio Sollecito: «Per le famiglie con ISEE fino a 3.000,99 euro è previsto l'accesso gratuito»
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.