Michele Sollecito. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Michele Sollecito. Foto Gianluca Battista
Enti locali

Assistenza domiciliare agli anziani, online il nuovo bando

Sollecito: «Continuità ad un servizio attivo da tempo»

«Si tratta di una scelta importante, abbiamo deciso di dare continuità ad un servizio attivo da tempo sul nostro territorio garantendo però un livello di assistenza più elevato rispetto al servizio precedente e ciò anche in virtù della presenza, contemplata dal nuovo capitolato d'appalto, di due Operatori Socio-Sanitari (OSS) in linea con il regolamento regionale 4/2007 per i servizi di assistenza domiciliare».

Così Michele Sollecito, Assessore alle Politiche Sociali, all'indomani della pubblicazione online del nuovo bando per l'assistenza domiciliare agli anziani. Nella gara d'appalto è previsto un importo annuo di 93.600 euro, per un monte ore di assistenza, sempre su base annuale, pari a 6.240. Il bando è consultabile sul sito comunale e per presentare domanda c'è tempo fino al prossimo 20 novembre.

«Grande attenzione - ha ribadito Sollecito dopo quanto aveva detto in Sala San Felice aprendo l'Assemblea cittadina delle Politiche Sociali - verrà riservata in sede di valutazione delle offerte al progetto di assistenza che verrà proposto dai soggetti i quali parteciperanno alla gara. Questo servizio - ha continuato -, totalmente a carico del nostro Comune, si affianca al servizio di assistenza domiciliare ADI-SAD, già appaltato dal nostro Piano di Zona con i fondi PAC.

Aumenta dunque la platea dei potenziali beneficiari - ha proseguito Sollecito - e ciò è perfettamente in sintonia con le nostre linee di indirizzo politico: garantire livelli di assistenza sempre più elevati e riferiti ad un numero crescente di concittadini. Questo servizio - ha completato l'Assessore -, insieme al servizio di assistenza domiciliare ai disabili (ADH) appena aggiudicato e insieme al servizio ADI e ADI-SAD completa il quadro dei nostri servizi domiciliari».
  • Michele Sollecito
  • Assessorato Politiche Sociali
Altri contenuti a tema
In fuga dalla guerra, accolte a Giovinazzo: ucraine ricevute da Sollecito In fuga dalla guerra, accolte a Giovinazzo: ucraine ricevute da Sollecito Il 10 agosto a Palazzo di Città è arrivata anche l'assessora del comune di Boyarka
Sollecito ed Arbore alla ricerca dei "furbetti" della differenziata Sollecito ed Arbore alla ricerca dei "furbetti" della differenziata Sindaco ed assessore ieri hanno controllato i rifiuti domestici in alcuni quartieri a caccia dei trasgressori
Sversamento liquidi, Sollecito interviene in via Marsala e via Papa Giovanni XXIII Sversamento liquidi, Sollecito interviene in via Marsala e via Papa Giovanni XXIII Collaborazione con Aqp per risolvere il problema
Sollecito presenta le linee di mandato al Consiglio comunale di Giovinazzo Sollecito presenta le linee di mandato al Consiglio comunale di Giovinazzo PUG, sviluppo turistico, attenzione al mare ed all'ambiente ed alla fasce deboli nel suo programma di governo
6 Piazza don Tonino Bello, Sollecito gioca a basket e cerca il dialogo con i più giovani Piazza don Tonino Bello, Sollecito gioca a basket e cerca il dialogo con i più giovani Nei mesi scorsi erano state tante le lamentele dei residenti su partite e schiamazzi notturni
Buoni educativi per bimbi fino a 3 anni: tutte le informazioni per ricevere il servizio Buoni educativi per bimbi fino a 3 anni: tutte le informazioni per ricevere il servizio Sollecito: «Per le famiglie con ISEE fino a 3.000,99 euro è previsto l'accesso gratuito»
Decaro incontra i sindaci neoeletti: c'è Sollecito Decaro incontra i sindaci neoeletti: c'è Sollecito Il primo cittadino di Giovinazzo pronto al dialogo con i suoi omologhi
Michele Sollecito proclamato sindaco di Giovinazzo. FOTO E VIDEO Michele Sollecito proclamato sindaco di Giovinazzo. FOTO E VIDEO La cerimonia all'interno di un'Aula Pignatelli gremita
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.