L'intervento dei Carabinieri e della Pegaso Security
L'intervento dei Carabinieri e della Pegaso Security
Cronaca

Assalto sventato alla cassaforte del Famila, trovate grata e porta divelte

Un tentativo di furto è stato scongiurato ieri, grazie all'intervento congiunto della Pegaso Security e dei Carabinieri

Un tentativo di furto è stato sventato ieri sera, grazie al tempestivo intervento della Pegaso Security e dei Carabinieri. Ignoti, almeno due persone, hanno cercato di fare irruzione nel Famila Superstore di via Giovinazzesi nel Mondo, non nuovo ad episodi simili, forse a causa del fatto che lo stabile è ubicato in periferia.

Intorno alle ore 21.10, dunque, è scattato l'allarme (che ha attivato il sistema nebbiogeno, nda) pervenuto alla sala operativa dell'istituto di vigilanza di Molfetta. A Bitonto, nelle scorse settimane, si sono verificati già altri tentativi di furto, quindi la segnalazione di un possibile raid da parte di qualche banda ha destato subito una certa apprensione. La Pegaso Security ha inviato sul posto due pattuglie, che, una volta arrivate assieme ai Carabinieri, non hanno trovato nessuno.

Il controllo del perimetro ha portato a due scoperte: la recinzione era stata divelta, mentre una porta era stata manomessa. I ladri, che puntavano alla cassaforte, non sono comunque riusciti a entrare e sono fuggiti, probabilmente, nel momento in cui hanno scorto le pattuglie in arrivo. La notte li ha aiutati, i malviventi sono riusciti a dileguarsi nei campi. Sul posto è stato chiamato il titolare, il quale ha svolto un controllo, senza riscontrare furti di merce o di denaro dalle casse.

Sul tentato furto sono adesso in corso le indagini della locale Stazione. I militari hanno acquisito le immagini delle telecamere. Come detto, si tratta di un'attività commerciale spesso nell'obiettivo dei malviventi. Il 22 luglio dello scorso anno, il Famila inaugurato da una sola settimana, fu già preso di mira dai ladri.
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Furti Giovinazzo
  • Pegaso Security Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Arresti nell'Arma, Laforgia e Salerno lasciano il carcere: ai domiciliari Arresti nell'Arma, Laforgia e Salerno lasciano il carcere: ai domiciliari Erano in cella dal 18 giugno scorso. Il gip Galesi ha accolto le richieste di attenuazione delle misure cautelari
Colpo all'Eurospar sfumato: ladri dai sotterranei, ma suona l'allarme Colpo all'Eurospar sfumato: ladri dai sotterranei, ma suona l'allarme Sventato il piano della banda del buco, pronta a ripulire la cassaforte del supermercato di via Bari
Arresti nell'Arma, il giorno della verità: Giangaspero davanti al Gip Arresti nell'Arma, il giorno della verità: Giangaspero davanti al Gip Il 39enne, personaggio cardine di tutta l'inchiesta, è stato ascoltato nell'incidente probatorio
Arresti nell'Arma, domani l'incidente probatorio in videoconferenza Arresti nell'Arma, domani l'incidente probatorio in videoconferenza Il gip Galesi ha accolto la richiesta della Procura di Bari per cristallizzare le dichiarazioni degli indagati
Banda del buco in azione all'Eni, ma il furto non riesce Banda del buco in azione all'Eni, ma il furto non riesce L'episodio nell'area di servizio lungo la strada statale 16 bis. Ma l'arrivo dell'Ivri ha fatto fuggire i malviventi
Preso con l'hashish in casa. Scarcerato e rimesso ai domiciliari Preso con l'hashish in casa. Scarcerato e rimesso ai domiciliari La storia di un 31enne del posto, in passato già arrestato per droga. La decisione del Tribunale di Bari
Nascondevano botti illegali in garage: arrestati e rimessi in libertà Nascondevano botti illegali in garage: arrestati e rimessi in libertà Due giovinazzesi di 38 e 31 anni fermati dai Carabinieri a Polignano a Mare: avevano bombe carta, razzi e petardi
Aggredì un agente di Polizia Locale: rimesso in libertà un 48enne Aggredì un agente di Polizia Locale: rimesso in libertà un 48enne L'uomo, con precedenti penali e accusato di lesioni personali aggravate e resistenza, è libero
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.