I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Aggredisce la compagna e i Carabinieri. Arrestato e scarcerato dopo poche ore

L'uomo, un 50enne, è accusato di resistenza: nel rito direttissimo il giudice ha deciso di non applicare misure cautelari

Prima la lite con la sua compagna, poi le invettive e l'aggressione ai due Carabinieri intervenuti per riportare la calma. È avvenuto a Giovinazzo. Il protagonista, un pregiudicato di 50 anni (di cui omettiamo le generalità a tutela della vittima, nda), è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, ma ieri è tornato in libertà.

Al termine dell'udienza di convalida, infatti, la giudice del Tribunale di Bari, Luna Calzolaro, ha ordinato la revoca della misura cautelare, così come richiesto dal suo legale difensore, l'avvocato Francesco Mastro. I fatti si sono svolti la sera di Natale quando una 44enne, rincorsa e minacciata di morte dal suo compagno in via Petrarca, temendo il peggio, ha allertato il 112 e una pattuglia della locale Stazione è sopraggiunta in zona, riuscendo ad intercettare l'uomo lungo via Balilla.

In preda a un forte stato d'agitazione, il 50enne avrebbe continuato a minacciare la donna («Oggi è sicuro che ti ammazzo, ti levo dalla faccia di questo mondo») e nemmeno la presenza dei due uomini in divisa, che istintivamente si sono frapposti fra lui e la compagna, sarebbe riuscita a placare la sua furia. Minacce, calci e pugni ai militari, che sono poi riusciti a bloccarlo, in un momento in cui l'atteggiamento collerico andava via via aumentando, e ad accompagnarlo in caserma.

L'uomo, infine, è stato trasferito in carcere, a Bari. E, pur convalidando l'arresto, la giudice, accogliendo le argomentazioni difensive del suo legale, anche docente universitario di procedura penale e diritto della navigazione, ha rigettato la richiesta di misura cautelare in carcere e ha disposto che l'uomo ritornasse in libertà.
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Francesco Mastro
  • Arresti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Truffe assicurative e finti incidenti: blitz della Finanza, arresti a Giovinazzo Truffe assicurative e finti incidenti: blitz della Finanza, arresti a Giovinazzo Scambiavano le targhe di auto incidentate per ottenere i risarcimenti. Ai domiciliari un 59enne, un 57enne e un 38enne
I furti di auto tornano in crescita. Ecco i consigli dei Carabinieri I furti di auto tornano in crescita. Ecco i consigli dei Carabinieri I ladri utilizzano congegni che consentono loro di raggiungere lo scopo senza danni sulla vettura. Intensificati i controlli
La caserma dei Carabinieri di Giovinazzo intitolata all'eroe Pignatelli La caserma dei Carabinieri di Giovinazzo intitolata all'eroe Pignatelli Il sindaco Sollecito ha ricordato Luciano, «fiore profumato estirpato con violenza inaudita». Tra i presenti il generale Spagnol
La caserma dei Carabinieri intitolata a Luciano Pignatelli: domani la cerimonia La caserma dei Carabinieri intitolata a Luciano Pignatelli: domani la cerimonia All'intitolazione la Fanfara del 10° Reggimento Campania e il picchetto d’onore nella tradizionale grande uniforme speciale
I Carabinieri di Giovinazzo hanno onorato la Virgo Fidelis (FOTO) I Carabinieri di Giovinazzo hanno onorato la Virgo Fidelis (FOTO) Ieri, 21 novembre, celebrazione all'interno della parrocchia San Giuseppe
8 La Stazione dei Carabinieri di Giovinazzo sarà intitolata a Luciano Pignatelli La Stazione dei Carabinieri di Giovinazzo sarà intitolata a Luciano Pignatelli Cerimonia il 2 dicembre alla presenza dei vertici provinciali
Record per i porti in Puglia. Mastro: «Momento esaltante» Record per i porti in Puglia. Mastro: «Momento esaltante» L'intervento all'interno della conferenza stampa sul tema "Nautica in Puglia: dati e prospettive"
Furti a Bitonto, Giovinazzo, Molfetta e Terlizzi. In azione la stessa banda? Furti a Bitonto, Giovinazzo, Molfetta e Terlizzi. In azione la stessa banda? I colpi ai danni di bar, gioiellerie e tabaccherie, messi a segno quasi sempre con la stessa tecnica. Indagano i Carabinieri
© 2001-2023 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.