L'albero di Natale in piazza
L'albero di Natale in piazza
Vita di città

Acceso in piazza Vittorio Emanuele II il grande albero di Natale

Il Comune ha accettato la proposta di un gruppo della distribuzione presente sul territorio

Giovinazzo ha già il suo grande albero di Natale in piazza.

La Giunta comunale ha patrocinato e accolto favorevolmente la proposta di una grossa azienda che gestisce i marchi vari marchi del settore alimentare, di posizionare e allestire un grande albero di Natale in piazza Vittorio Emanuele II.

L'albero, realizzato interamente in Italia, contribuirà a riscaldare l'atmosfera delle festività natalizie considerata la sua imponente mole con un'altezza di 12 metri per 5 di diametro e sarà illuminato da un impianto di luci a led a basso consumo energetico con al suo interno 13 soggetti in 3D.

Il Gruppo industriale del settore alimentare ha dunque scelto Giovinazzo con altre sei città in cui è presente come marchio.

«Una scelta che ci lusinga e che mi porta a ringraziare questo importante gruppo tra i leader della distribuzione alimentare - dichiara il sindaco, Tommaso Depalma -. Quello che si avvicina non sarà un Natale come tutti gli altri, purtroppo. Non abbiamo né la spensieratezza né la serenità, abbiamo i cuori pesanti. E penso che ciò di cui abbiamo bisogno in questo momento sia di vedere un po' di luce, in senso reale e metaforico. Ecco, vorrei che questo grande albero instillasse nel cuore di ognuno di noi quella serenità di cui abbiamo un disperato bisogno e irradiasse quel calore che ci sta mancando in questi mesi tribolati. La luce come speranza, questo sarà il senso di questo regalo che ci viene fatto».
  • Albero di Natale
  • Natale 2020
Altri contenuti a tema
L'albero di Natale di Giovinazzo finisce al Tg2 L'albero di Natale di Giovinazzo finisce al Tg2 L'immagine tra quelle scelte dalla redazione
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.