Parcheggio davanti alla rampa disabili
Parcheggio davanti alla rampa disabili

I bizzarri parcheggi del sabato sera a Giovinazzo

Ce n'è per tutti i gusti. Ancora troppo pochi i controlli e le sanzioni dopo le 22.00

Bizzarri, al limite del creativo, certamente al di fuori del codice della strada e con il comun denominatore di non essere quasi mai sanzionati.

Sono i parcheggi del sabato sera a Giovinazzo, nella zona della Villa Comunale e di via Marconi, corso Dante e piazza Sant'Agostino. Posteggi sulla rampa dei disabili, auto con due ruote sui marciapiedi, sino alla geniale sosta lungo la greenway, presa per cordolo di un marciapiede.

In sostanza, dopo le 22.00, ogni posto nei fine settimana è occupato e così alcuni, invece di parcheggiare un po' più lontano, preferiscono fare di testa loro. Il risultato è spesso mortificante per il decoro, ma quando si toccano i diritti dei disabili (che ci hanno anche scritto) allora la faccenda diviene particolarmente odiosa.

Si spera che fino alla fine di settembre ci possano essere correttivi nei controlli della Polizia Locale, peraltro più serrati rispetto ad un recente passato, ma ancora insufficienti a frenare fenomeni di malcostume che abbiamo riscontrato essere diffusi.
  • parcheggio selvaggio
Altri contenuti a tema
Traffico in tilt la domenica sera a Giovinazzo. Si preferisce la striscia blu ai parcheggi liberi periferici Traffico in tilt la domenica sera a Giovinazzo. Si preferisce la striscia blu ai parcheggi liberi periferici Un nostro breve resoconto su quanto accaduto lo scorso fine settimana
1 Parcheggio selvaggio a Levante Parcheggio selvaggio a Levante La segnalazione di un lettore che lamenta l'assenza di vigilanza
Il parchimetro non dà il biglietto: lo multano lo stesso Il parchimetro non dà il biglietto: lo multano lo stesso È successo mercoledì scorso in piazza Vittorio Emanuele II. Una figuraccia che non aiuta l'immagine del paese
Il parcheggio "fai da te" di via Bitonto Il parcheggio "fai da te" di via Bitonto Allargato il marciapiede all'incrocio con via Cialdini, resta l'inciviltà che trionfa
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.