Uno dei pali divelti lungo la ciclovia per Santo Spirito
Uno dei pali divelti lungo la ciclovia per Santo Spirito

Continuano gli assalti al cordolo della ciclovia

Denunciate anche scarsa illuminazione e il furto dei coni segnaletici

Continuano gli "assalti" al cordolo della ciclovia lungo la ex strada statale 16 Adriatica che collega Giovinazzo a Santo Spirito. «Nell'ultimo mese - commenta un nostro affezionato lettore - sono stati "atterrati" tre pali della segnaletica verticale. Per non parlare dell'assenza dell'illuminazione e del furto dei coni segnaletici, collocati a protezione del tratto orfano del cordolo, avvenuto ad agosto».

Pericolosissimo in fascia serale il cordolo che riprende viaggiando in direzione Santo Spirito. Dopo l'interruzione, voluta dall'Autorità di Bacino poi tornata sui suoi passi, quel cordolo era segnalato. L'abbattimento di un palo ed il furto di un segnalatore luminoso hanno peggiorato la situazione, in una zona dove ancora le centraline elettriche fanno le bizze e l'illuminazione è spesso inesistente. Quel cordolo che ricomincia, insomma, potrebbe essere fatale.

Il nostro segnalatore, inoltre, ha posto l'accento anche sul rispetto dei limiti di velocità: «E gli autobus di linea sfrecciano, addirittura sorpassano, - continua - nonostante le rassicurazioni rilasciate dalla Società Trasporti Provinciale in seguito alle segnalazioni degli automobilisti. Ma sembra rientrare nella "normalità", nel più classico dei vezzi italiani.

Intanto la richiesta di installare il rilevatore di velocità (avanzata a giugno dalla Polizia Locale) non riceve riscontro da parte degli organismi deputati! I ripetuti appelli alla prudenza sembrano infastidire gli automobilisti indisciplinati che, addirittura, scagliano invettive nei confronti di coloro che procedono a velocità ridotta».

Quando ripartirà quel cantiere e si ritornerà a mettere in sicurezza quell'arteria? Si aspetta forse che accada il peggio?
  • Ciclovia Giovinazzo-Santo Spirito
Altri contenuti a tema
«Dedicate un tratto della pista ciclabile a Giorgia Soriano» «Dedicate un tratto della pista ciclabile a Giorgia Soriano» La richiesta di quattro amiche della povera ragazza morta in bicicletta dopo essere stata tamponata da un'auto
«Storia del marciapiede più costoso del pianeta» «Storia del marciapiede più costoso del pianeta» In un video di PrimaVera Alternativa attacco allo spreco dell'Amministrazione comunale per la ciclovia per Santo Spirito
Ciclovia, Sollecito: «Si chiarisca il giallo della firma sull'esposto al Ministero» Ciclovia, Sollecito: «Si chiarisca il giallo della firma sull'esposto al Ministero» La lettera giuntaci in redazione intende replicare a PrimaVera Alternativa
2 Ciclovia Giovinazzo-Santo Spirito: PVA rintuzza Sollecito Ciclovia Giovinazzo-Santo Spirito: PVA rintuzza Sollecito Nuova replica al Vicesindaco sulla vicenda dei controlli ministeriali
1 Accesa la ciclovia Giovinazzo-Santo Spirito Accesa la ciclovia Giovinazzo-Santo Spirito Ripristinata l'illuminazione pubblica nel tratto che era spento da mesi
2 Ciclovia Giovinazzo-Santo Spirito, botta e risposta tra de Gennaro e Sollecito Ciclovia Giovinazzo-Santo Spirito, botta e risposta tra de Gennaro e Sollecito Il Vicesindaco ha risposto al Consigliere di PrimaVera Alternativa dopo l'intervista rilasciataci
Ciclovia, il Comitato per la Salute Pubblica ironizza sulla sua utilità Ciclovia, il Comitato per la Salute Pubblica ironizza sulla sua utilità Attacco all'Amministrazione comunale che avrebbe tenuto «chiusa nel cassetto» per mesi la relazione ministeriale
3 Ciclovia per Santo Spirito, l'Amministrazione replica a PVA Ciclovia per Santo Spirito, l'Amministrazione replica a PVA Depalma: «Definirla la "Salerno-Reggio Calabria delle ciclovie" è un'offesa alle persone che hanno perso la vita su quella strada»
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.