Michele Notarangelo
Michele Notarangelo
Altri sport

Notarangelo decimo nella sei giorni sul lago Balaton

Il giovinazzese ottavo tra gli uomini al termine di una gara estenuante lunga 709 chilometri

Sfida ai confini dell'impossibile: correre per sei giorni tutto d'un fiato intervallati da alcuni pit-stop per socchiudere gli occhi. Il rifornimento di carboidrati è in corsa, per ingerire un panino devi sfruttare l'intervallo nel passaggio della respirazione fra la bocca e il naso.

Una gara terrestre, la "6 giorni running sul lago Balaton", a cui ha partecipato anche Michele Notarangelo dell'Atletica Biancoverde, l'ultramaratoneta nativo di Giovinazzo ma da ormai 20 anni vignolese di adozione specializzato nelle gare estreme e nelle 100 chilometri, sul circuito di 900 metri ricavato lungo le rive ungheresi del più grande lago dell'Europa centrale. Un circuito da ripetere tante volte per tutti e sei i giorni.

Febbre e allergie non hanno fermato Notarangelo che, sostenuto da tutto lo staff ungherese, è riuscito a ripartire dopo i problemi fisici del secondo giorno e a ritrovare forza e ritmo fino a raggiungere 709 chilometri e 324 metri in 6 giorni, che corrispondono a 788 giri, classificandosi terzo nella propria categoria, dai 40 a 44 anni, ottavo nella classifica maschile e decimo assoluto nella classifica comprendente anche le donne.

Purtroppo, però, l'obiettivo di battere il primato nazionale degli 814 chilometri, detenuto da Lucio Bazzana, è rimasto un miraggio. «La disidratazione prima e la febbre poi non mi hanno permesso di rispettare il numero di chilometri che mi ero prefissato di percorrere. Come se non bastasse, - ha rivelato - ho avuto anche l'allergia per i pioppi presenti in determinati tratti del percorso e sono stato costretto a correre con la mascherina».

Nonostante ciò, nella graduatoria al Balaton, in virtù delle prestazioni degli altri atleti, Notarangelo è stato l'ultramaratoneta che si è piazzato meglio, prima di Claudio Vettorello di Bologna e Luisa Zecchino di Massafra, ed in preparazione delle sue prossime sfide: la 6 giorni del Pantano, in Basilicata, dal 5 all'11 giugno prossimi.
  • Atletica Biancoverde Giovinazzo
  • Michele Notarangelo
Altri contenuti a tema
Atletica leggera, le due società si fondono nell'Atletica Fiamma Atletica leggera, le due società si fondono nell'Atletica Fiamma L'iniziativa di Fiamma e Biancoverde: un unico team per gare provinciali, regionali e campionati italiani
Notarangelo record alla 6 giorni di Balaton Notarangelo record alla 6 giorni di Balaton In Ungheria quarto con 821 chilometri. Miglior prestazione italiana dal 2012
Atletica, corsa su pista. Il titolo regionale alla Biancoverde Giovinazzo Atletica, corsa su pista. Il titolo regionale alla Biancoverde Giovinazzo Nella categoria Ragazzi exploit di Antonio Bonvino, in quella Ragazze successo di Francesca Fiorentino
I gioiellini della Biancoverde continuano a brillare I gioiellini della Biancoverde continuano a brillare Cuscito nella prove di velocità e negli ostacoli, Tridente e Marinelli nei lanci
I talenti della Biancoverde in evidenza ad Avellino I talenti della Biancoverde in evidenza ad Avellino In Campania si è svolta la XI edizione del meeting nazionale di atletica leggera "Sotto le Stelle"
Atletica Biancoverde, tra glorie e degrado Atletica Biancoverde, tra glorie e degrado I giovinazzesi si allenano al De Pergola: in quella struttura le imprese di Alborè, Bonvino, Deceglia e Martino
Città in festa per la "Notturna Biancoverde" Città in festa per la "Notturna Biancoverde" Alle ore 18.00 al via la podistica organizzata dall'associazione giovinazzese. 200 appassionati allo start
Francesco Patierno si ferma ad un passo dal titolo Francesco Patierno si ferma ad un passo dal titolo Nel lancio del martello, ai campionati di Milano, l'atleta giovinazzese conquista il bronzo
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.