Il Giovinazzo Calcio
Il Giovinazzo Calcio

Il Giovinazzo riparte e batte 3-1 il Monte Sant'Angelo

L'undici di Amedeo Savoni ritrova la vittoria dando una spallata al momento no

Contava vincere e il Giovinazzo finalmente ritrova i tre punti. Per capire, però, se davvero la parentesi negativa è alle spalle bisogna superare i prossimi esami. I biancoverdi battono 3-1 il giovane Monte Sant'Angelo e riconquistano il successo (il dodicesimo stagionale) ad un mese esatto dal 3-2 casalingo sul Canosa: tre punti d'oro che danno un po' d'ossigeno al tecnico Amedeo Savoni.

In avvio è il Giovinazzo a fare la partita e a far vedere le cose migliori: per sbloccare la contesa (nel girone A di Promozione si è giocato ieri il ventiseiesimo turno) serve una scintilla e arriva al 30' con Vernice che riceve palla da Tunzi e scarica un tiro che non lascia scampo a Saracino e che desta il San Pio. I padroni di casa (privi di Colagrande, De Palma, Di Tullio, Messina, Petaroscia, Porfido, Spadavecchia e Uva) raddoppiano al 35': assist al bacio di Cubaj per Hart che scende arrembante sulla fascia destra, entra in area e fa partire un diagonale che s'infila in fondo al sacco. Al riposo è 2-0.

Nella ripresa il Monte Sant'Angelo prova il tutto per tutto, dimezza il divario al 30' con Scorrano (nulla da fare per Terlizzi, tra i pali al posto dell'infortunato Colagrande), ma un minuto dopo il fischietto brindisino Tagliente assegna un penalty ai padroni di casa: Angelico, dagli undici metri, fa secco Saracino, chiude i conti e fa ripartire il Giovinazzo.

«Ottima prova della squadra, seppur in grosse difficoltà numeriche a causa di infortuni e squalifiche», è il commento a caldo del ds Marco Milano. «Finalmente cogliamo la vittoria. - ha proseguito -. Nelle ultime tre partite avevamo raccolto solo un punto, nonostante le ottime prestazioni da parte dei nostri ragazzi». Il club di Corrado Azzollini e Fiorello Folino Gallo in classifica scavalca la Rinascita Rutiglianese (sconfitta in casa dalla Quartieri Uniti Bari), si riappropria nuovamente del sesto posto, ma resta sempre a tre lunghezze dalla quinta piazza occupata dal Carapelle vittorioso tra le mura amiche con la Nuova Molfetta.
Risultati 26^ Giornata

Madre Pietra Apricena - Liberty Palo 1-1
Celle San Vito - Real Bat 3-1
Carapelle - Nuova Molfetta 2-1
Unione Calcio Bisceglie - Canosa 2-0
Giovinazzo - Monte Sant'Angelo 3-1
Barium - Atletico Corato 1-5
Fortis Altamura - Gravina 0-1
Rinascita Rutiglianese - Quartieri Uniti Bari 1-2
Virtus Putignano - Virtus Bitritto 1-1

Classifica

Gravina 63
Unione Calcio Bisceglie 60
Atletico Corato 59
Virtus Putignano 47
Carapelle 44
Giovinazzo 41
Rinascita Rutiglianese 39
Monte Sant'Angelo 36
Fortis Altamura 36
Nuova Molfetta 32
Canosa 31
Virtus Bitritto 27
Quartieri Uniti Bari 25
Liberty Palo 25
Madre Pietra Apricena 21
Celle San Vito 21
Barium 18
Real Bat 12
  • Giovinazzo Calcio
Altri contenuti a tema
Il 2018 dello sport, più dolori che gioie Il 2018 dello sport, più dolori che gioie Ripercorriamo un anno di imprese e disfatte su piste, campi, pedane e vasche
Giovinazzo, è finita. Il club non si iscrive neanche alla Terza Categoria Giovinazzo, è finita. Il club non si iscrive neanche alla Terza Categoria Nella delegazione provinciale di Bari non c'è traccia del sodalizio di Folino Gallo
La Virtus Molfetta è salva, il Giovinazzo retrocesso La Virtus Molfetta è salva, il Giovinazzo retrocesso L'undici di Tricarico avanti 0-2, viene raggiunto 2-2. Ai tempi supplementari non succede nulla, biancoverdi in Seconda Categoria
Il diktat di Tricarico: «Voglio un Giovinazzo spensierato» Il diktat di Tricarico: «Voglio un Giovinazzo spensierato» Il tecnico biancoverde presenta il match di play-out di domani sul campo della Virtus Molfetta
Il Giovinazzo torna a sperare: vince e agguanta i play-out Il Giovinazzo torna a sperare: vince e agguanta i play-out Successo facile (7-1) contro il Celle di San Vito: la sconfitta del Sanctum apre ai biancoverdi le porte per la sfida di Molfetta
Giovinazzo, vincere ed attendere news da Manfredonia Giovinazzo, vincere ed attendere news da Manfredonia Domani l'ultima giornata. I biancoverdi devono battere il Celle e sperare che il Sanctum non vinca
Giovinazzo, che combini? Sconfitto 3-1 ad Acquaviva Giovinazzo, che combini? Sconfitto 3-1 ad Acquaviva I biancoverdi di Tricarico complicano il loro cammino a 90 minuti dall'epilogo
Tricarico avvisa il Giovinazzo: «Ci giochiamo i play-out» Tricarico avvisa il Giovinazzo: «Ci giochiamo i play-out» Il tecnico prepara i suoi uomini ad una gara fondamentale. Ad Acquaviva in palio più di tre semplici punti
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.