Il Giovinazzo Calcio
Il Giovinazzo Calcio

A porte chiuse, ma si introducono nel De Pergola

Mannaia sul Giovinazzo dopo il match col Real Siti: 800 euro di multa

Giovinazzo-Real Siti, quinta giornata del girone A del campionato di Promozione, è una partita che è durata 90 minuti, peraltro nefasti sul campo per i padroni di casa. Ieri, le sanzioni del giudice sportivo che riguardano, in parte, anche il sodalizio dei presidenti Corrado Azzollini e Fiorello Folino Gallo.

Il Giovinazzo, sconfitto domenica scorsa in casa col punteggio di 0-1, ha dovuto subire anche la severissima sanzione da parte del giudice sportivo del Comitato Regionale Puglia della Lega Nazionale Dilettanti, l'avvocato Angelo Maria Romano, che ha rifilato alla società un'ammenda di 800 euro ed una diffida.

«Nonostante l'incontro dovesse essere disputato in assenza di pubblico - si legge nei provvedimenti disciplinari del comunicato ufficiale n. 25 dell'8 ottobre 2015 - veniva consentito l'ingresso a numerosi tifosi senza particolare conseguenze, eccezion fatta per molteplici espressioni ingiuriose all'indirizzo della terna arbitrale. Con diffida di più gravi sanzioni al ripetersi di tali episodi».

Infatti, nonostante l'incontro si svolgesse a porte chiuse per l'inagibilità della struttura sportiva, i tifosi (del Giovinazzo e del Real Siti, a cui il giudice sportivo ha inflitto un'ammenda di 500 euro per lo stesso motivo, nda) hanno occupato parte della tribuna del Raffaele De Pergola esponendo alcuni striscioni.

«Questo genere di atteggiamento, che ha provocato alla società un grave danno economico - secondo il club biancoverde - non ci aiuta affatto, anzi ci danneggia. Noi ci stiamo impegnando con tanto cuore e passione, ma dopo questa notizia siamo rimasti veramente dispiaciuti».

Il Giovinazzo, intanto, a partire dalla gara di oggi pomeriggio alle ore 15.30 col Modugno (a porte chiuse) adotterà tutte le opportune contromisure per evitare che ciò si verifichi in futuro con la consapevolezza di poter contare sull'aiuto dei veri tifosi senza la collaborazione dei quali nessuna iniziativa è destinata ad avere successo.
  • Giovinazzo Calcio
Altri contenuti a tema
Il 2018 dello sport, più dolori che gioie Il 2018 dello sport, più dolori che gioie Ripercorriamo un anno di imprese e disfatte su piste, campi, pedane e vasche
Giovinazzo, è finita. Il club non si iscrive neanche alla Terza Categoria Giovinazzo, è finita. Il club non si iscrive neanche alla Terza Categoria Nella delegazione provinciale di Bari non c'è traccia del sodalizio di Folino Gallo
La Virtus Molfetta è salva, il Giovinazzo retrocesso La Virtus Molfetta è salva, il Giovinazzo retrocesso L'undici di Tricarico avanti 0-2, viene raggiunto 2-2. Ai tempi supplementari non succede nulla, biancoverdi in Seconda Categoria
Il diktat di Tricarico: «Voglio un Giovinazzo spensierato» Il diktat di Tricarico: «Voglio un Giovinazzo spensierato» Il tecnico biancoverde presenta il match di play-out di domani sul campo della Virtus Molfetta
Il Giovinazzo torna a sperare: vince e agguanta i play-out Il Giovinazzo torna a sperare: vince e agguanta i play-out Successo facile (7-1) contro il Celle di San Vito: la sconfitta del Sanctum apre ai biancoverdi le porte per la sfida di Molfetta
Giovinazzo, vincere ed attendere news da Manfredonia Giovinazzo, vincere ed attendere news da Manfredonia Domani l'ultima giornata. I biancoverdi devono battere il Celle e sperare che il Sanctum non vinca
Giovinazzo, che combini? Sconfitto 3-1 ad Acquaviva Giovinazzo, che combini? Sconfitto 3-1 ad Acquaviva I biancoverdi di Tricarico complicano il loro cammino a 90 minuti dall'epilogo
Tricarico avvisa il Giovinazzo: «Ci giochiamo i play-out» Tricarico avvisa il Giovinazzo: «Ci giochiamo i play-out» Il tecnico prepara i suoi uomini ad una gara fondamentale. Ad Acquaviva in palio più di tre semplici punti
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.