Vaccinazioni pediatriche Giovinazzo
Vaccinazioni pediatriche Giovinazzo
Attualità

Vaccinazioni 5-11 anni: buon riscontro a Giovinazzo

Assessora Marzella: «Risultato figlio di sinergia tra enti, politica, scuola ed associazionismo locale»

Buono il riscontro per la prima giornata di vaccinazioni a Giovinazzo dedicata interamente a bimbi e bimbe tra i 5 e gli 11 anni.

Ieri pomeriggio, 18 gennaio, sono stati circa una sessantina i piccoli che si sono recati con i genitori per ricevere la prima dose all'interno di un centro vaccinale allestito per l'occasione all'interno della palestra della scuola "don Saverio Bavaro". Un risultato soddisfacente, considerato anche che alcuni non si sono presentati perché purtroppo risultati positivi nelle ore precedenti.

Genitori e figli hanno trovato ad accoglierli personale sanitario e di Protezione Civile molto disponibile e questo ha facilitato il compito di medici ed infermieri.

La giornata, frutto di un accordo tra ASL Bari, Comune di Giovinazzo e SerMolfetta è stata condotta in porto ben prima dell'orario di chiusura.

«Sicuramente si è trattato di una iniziativa ben impostata - ha dichiarato l'assessora alla Protezione Civile, Natalie Marzella - e questo mio giudizio è supportato dal riscontro che ho avuto dagli stessi genitori. Questo è un risultato frutto della piena sinergia tra amministratori, rete scolastica, e ringrazio per questo la preside Giovanna Domestico per la squisita disponibilità di queste settimane, e parte associativa. Il mio grazie va anche a uomini e donne del SerMolfetta, che da inizio pandemia hanno mostrato di essere sempre un punto di riferimento prezioso per la nostra comunità. Permettetemi anche di evidenziare - ha continuato Marzella - il ruolo della Polizia Locale coordinata dal Comandante Raffaele Campanella».

Infine l'assessora ha rivolto un pensiero ai genitori «i quali hanno mostrato grande responsabilità e senso civico, seguendo tutte le disposizioni che venivano date loro dal personale».

Ricordiamo a beneficio dei lettori le prossime date in cui si terranno nuove giornate dedicate alle vaccinazioni pediatriche:
I DOSE
22 gennaio : dalle 9.00 alle 13.00
31 gennaio: dalle 15.30 alle 18.00
II DOSE
08 febbraio: dalle 15.30 alle 18.00;
12 febbraio 20: dalle 9.00 alle 13.00
22 febbraio : dalle 15.30 alle 18.00


Ci si deve prenotare all'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) del Comune di Giovinazzo, al piano terra di Palazzo di Città, dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 13.30, ed il martedì e giovedì dalle 15.30 alle 18.00. L'accesso non è libero.

La preghiera che arriva da ASL Bari e Comune di Giovinazzo è di rispettare il giorno e l'ora assegnati all'atto della prenotazione. I bambini/ragazzi con disabilità saranno i primi nella loro fascia oraria di prenotazione. Si invitano i genitori a presentare la prenotazione rilasciata quando i bambini hanno ricevuto la I dose. Si ricorda che tra la I dose e la II dose devono passare almeno 21 giorni. Non è consentito l'accesso libero.
  • Vaccino Covid
Altri contenuti a tema
Quinte dosi: i dati di Giovinazzo. Superate le 50mila vaccinazioni Quinte dosi: i dati di Giovinazzo. Superate le 50mila vaccinazioni Prosegue e si intensifica la campagna vaccinale anti-Covid. I numeri
Vaccinazioni Covid, tutti i dati di Giovinazzo Vaccinazioni Covid, tutti i dati di Giovinazzo Somministrate oltre 50mila dosi complessive
Quarte dosi, la campagna non decolla a Giovinazzo Quarte dosi, la campagna non decolla a Giovinazzo I numeri bassi testimoniano la diffidenza della popolazione over 60 sui ritrovati
Vaccino Covid, a Giovinazzo effettuate 1277 quarte dosi Vaccino Covid, a Giovinazzo effettuate 1277 quarte dosi Attesa per i nuovi ritrovati nelle fasce di popolazione più a rischio
Quarte dosi: a Giovinazzo vaccinate oltre 1.100 persone fragili Quarte dosi: a Giovinazzo vaccinate oltre 1.100 persone fragili Il dato nel report ASL Bari
Vaccino anti-Covid: la Puglia accelera su over 60 e fragili Vaccino anti-Covid: la Puglia accelera su over 60 e fragili Le indicazioni per l'utenza
Quarte dosi, solo 735 fragili vaccinati a Giovinazzo Quarte dosi, solo 735 fragili vaccinati a Giovinazzo Avanza il contagio da Omicron 5, ma la campagna stenta a decollare
Quarta dose: i dati su Giovinazzo Quarta dose: i dati su Giovinazzo Oltre 48mila le somministrazioni complessive da inizio pandemia su pazienti residenti
© 2001-2022 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.