La delegazione giovinazzese col premio. <span>Foto Francesca Roberti</span>
La delegazione giovinazzese col premio. Foto Francesca Roberti
Attualità

Urbanpromo, ieri la delegazione giovinazzese premiata a Milano

Depalma: «Essere premiati con città importanti dà l'idea del lavoro che stiamo facendo»

Giovinazzo cala il tris ad Urbanpromo. Terzo Premio Urbanistica per altrettanti progetti candidati alla rassegna che mette a confronto alla Triennale di Milano i migliori progetti di rigenerazione provenienti da tutta la nazione. Questa volta il riconoscimento nel capoluogo meneghino è giunto per i progetti legati al restyling della Villa Comunale "Giuseppe Palombella" ed alla Cittadella della Cultura, già convento degli agostiniani.

Ieri la premiazione, con il Sindaco Tommaso Depalma a guidare una delegazione composta dal Dirigente dell'Ufficio Tecnico Comunale, ing. Cesare Trematore, dal progettista arch. Paolo Maffiola, dall'Assessore all'Urbanistica, Salvatore Stallone, e da quello ai Lavori Pubblici, Gaetano Depalo. Con loro anche un altro pezzo importante della macchina amministrativa comunale, l'ing. Daniele Carrieri.

Grande soddisfazione per il gruppo giovinazzese, condivisa anche da Agostino Picicco dell'Associazione Pugliesi a Milano, e dall'avv. Fabio Guastadisegni.

Contento per il nuovo riconoscimento il Sindaco, Tommaso Depalma, che abbiamo intercettato al telefono al termine della cerimonia di premiazione.

«Circa l'ironia di qualcuno sul valore del premio, diffusasi in queste ore soprattutto sui social - ci ha detto -, posso affermare che a me spiace solo per chi critica. Basterebbe venire a Milano, ascoltare quel che si dice durante i forum, guardare il livello dei temi e delle proposte, e si capirebbe che qui c'è l'urbanistica dei prossimi 20 anni.

Essere premiati con città come Reggio Emilia, Firenze, Trieste - ha proseguito il Sindaco di Giovinazzo - dà l'idea di quanto sia importante il lavoro che stiamo facendo. Il nostro orgoglio deriva dal fatto che abbiamo vinto con un progetto di rigenerazione che coinvolge anche la Cittadella della Cultura. Soddisfazione tripla, mi permetto di dire: in primis, perché quell'immobile lo abbiamo ripreso noi dalla Città Metropolitana di Bari; in secondo luogo perché lo abbiamo rivitalizzato e lo stiamo rilanciando grazie ad un finanziamento di mezzo milione di euro avuto dal Patto per Bari; ed in ultimo si tratta di un luogo dedicato ai giovani. Ed io penso - ha sottolineato Depalma - che quando si investe su di loro, sul futuro, significa ridare speranza ad una comunità.

Le critiche - ha proseguito il primo cittadino - le lascio a chi non ha piacere di vedere la propria città emergere. Posso solo dire che sono tre anni che Giovinazzo si confronta con realtà molto più grandi della nostra e con progetti molto innovativi. Qui impariamo tanto, questa è la verità, ed è per questo che abbiamo ricandidato un nuovo nostro progetto. Chissà che dopo "non c'è due senza tre" - ha ironizzato -, non si possa fare poker.

Scherzando - ha concluso -, ho detto agli organizzatori che, se dovessimo vincere ancora, Urbanpromo lo organizzeremo a Giovinazzo».
8 fotoUrbanpromo 2018
IMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WAIMG WA
  • Tommaso Depalma
  • Comune di Giovinazzo
  • Triennale di Milano
  • Urbanpromo
Altri contenuti a tema
La nostra intervista di metà mandato a Tommaso Depalma La nostra intervista di metà mandato a Tommaso Depalma A due anni e mezzo dalla rielezione abbiamo sentito il sindaco cercando di sviscerare i problemi della città
Depalma alla BIT di Milano: «Grande sinergia con le altre località pugliesi» Depalma alla BIT di Milano: «Grande sinergia con le altre località pugliesi» Il Sindaco di Giovinazzo ha parlato di Giro d'Italia, turismo e bike economy
Depalma alla BIT di Milano per parlare di Bike Economy e Giro d'Italia Depalma alla BIT di Milano per parlare di Bike Economy e Giro d'Italia L'invito è arrivato da PugliaPromozione
Casa della Salute, a Giovinazzo Michele Emiliano per la presentazione del progetto Casa della Salute, a Giovinazzo Michele Emiliano per la presentazione del progetto Con lui anche Antonio Sanguedolce e Vito Montanaro
Palazzetto via de Ceglie, il campo di gioco sarà intitolato a Michele Camporeale Palazzetto via de Ceglie, il campo di gioco sarà intitolato a Michele Camporeale Ieri sera l’amarcord della pallavolo giovinazzese in una sala San Felice strapiena: personaggi e ricordi della Giovinazzo del volley
Pannello Castrignano, le precisazioni del Sindaco Depalma Pannello Castrignano, le precisazioni del Sindaco Depalma Il primo cittadino: «Spiace che la memoria di una persona perbene venga strumentalizzata per schermaglie politiche»
#Giovinazzo Pulita: il videomessaggio del Sindaco #Giovinazzo Pulita: il videomessaggio del Sindaco Ripulite molte zone dell'agro e delle complanari della 16 bis, ma c'è ancora tantissimo da fare. Arrivano nuove fototrappole
Depalma fa sul serio: nuove regole in Villa Comunale Depalma fa sul serio: nuove regole in Villa Comunale Un'ordinanza stabilisce gli orari di apertura e contiene un vademecum comportamentale. Le sanzioni da 25 a 500 euro
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.