L'intervento dei Carabinieri
L'intervento dei Carabinieri
Cronaca

Spari nel cuore della notte: esplosi 3 colpi di pistola in via Piano

Presa di mira la porta d'ingresso di un'abitazione al piano terra. Recuperati 3 bossoli calibro 22, indagano i Carabinieri

Tre colpi di pistola a squarciare il silenzio di una notte di fine estate. S'è tornati a sparare per le vie di Giovinazzo. Questa notte, intorno alle ore 03.30, tre proiettili sono stati indirizzati contro la porta d'ingresso di un'abitazione al piano terra al numero civico 9 di via Piano, in pieno centro cittadino.

Sul posto, allertati dai residenti della zona, subito dopo aver sentito i tre colpi d'arma da fuoco, sono giunti i Carabinieri della locale Stazione e quelli dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Molfetta, mentre il personale della Sezione Investigazioni Scientifiche, inviato appositamente dal Comando Provinciale di Bari, si è occupato dei cosiddetti rilievi tecnici ed ha raccolto 3 bossoli calibro 22, che saranno adesso esaminati.

A sparare dunque, sarebbe stata una sola persona, allontanatasi a bordo di un mezzo non meglio precisato. I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Molfetta hanno avviato, nel più fitto riserbo, le indagini. Appare scontato che il primo passo investigativo già mosso sia stato quello di verificare se in via Piano vi siano o meno delle telecamere di videosorveglianza. Telecamere che potrebbero, naturalmente, indirizzare l'attività investigativa.

Le indagini dovranno risolvere un giallo avvolto nel mistero (ovvero se si sia trattato di un gesto intimidatorio, di un avvertimento o di una semplice bravata, nda), giunto alla fine di un'estate piuttosto tranquilla, a Giovinazzo, nel settore della sicurezza pubblica.
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Colpi di pistola Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Poste Italiane, pensioni a domicilio grazie ai Carabinieri Poste Italiane, pensioni a domicilio grazie ai Carabinieri L'iniziativa riguarda gli over 75 che ritiravano l'indennità in contanti e che non convivano con altri familiari
Coronavirus: con il nuovo decreto, sanzioni depenalizzate Coronavirus: con il nuovo decreto, sanzioni depenalizzate Il nuovo dl ha valore retroattivo: non c'è più la sanzione penale, ma solo amministrativa
Coronavirus, la Procura chiede i decreti di condanna. Volpe: «Priorità assoluta» Coronavirus, la Procura chiede i decreti di condanna. Volpe: «Priorità assoluta» Il procuratore di Bari: «Le denunce sono tante. Chiederemo una condanna ad una pena pecuniaria»
Coronavirus, continua la linea dura. Sono 1.901 le persone denunciate Coronavirus, continua la linea dura. Sono 1.901 le persone denunciate I dati della Prefettura di Bari: controllate 31.441 persone, ci sono anche 17 denunce per false attestazioni
Nuova raffica di controlli. Ma ci sono ancora troppe persone per strada Nuova raffica di controlli. Ma ci sono ancora troppe persone per strada I Carabinieri al lavoro senza sosta: malgrado il continuo richiamo al rispetto delle prescrizioni sono numerosissime le persone denunciate
Coronavirus, controlli a tappeto a Giovinazzo: fioccano 15 denunce Coronavirus, controlli a tappeto a Giovinazzo: fioccano 15 denunce Senza validi motivi sono stati trovati in giro dai Carabinieri nonostante il divieto
Salvano la vita ad un 47enne sui binari, il sindaco Depalma: «Complimenti!» Salvano la vita ad un 47enne sui binari, il sindaco Depalma: «Complimenti!» Il primo cittadino si congratula con i tre Carabinieri-eroi «che hanno tutelato la vita di una persona della nostra comunità»
1 Cade sui binari mentre arriva il treno: salvato da tre Carabinieri-eroi Cade sui binari mentre arriva il treno: salvato da tre Carabinieri-eroi La vicenda ieri: un 47enne di Giovinazzo è scivolato sulla strada ferrata. Lo hanno salvato tre eroi in divisa
© 2001-2020 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.