L'Addolorata. <span>Foto Lorenzo Cannato</span>
L'Addolorata. Foto Lorenzo Cannato
Religioni

Settenario per l'Addolorata: il programma a Giovinazzo

Tutte le celebrazioni ed i momenti di riflessione si terranno nel rispetto delle norme anti-Covid

Partirà domani, 19 marzo, il Settenario in onore della Beata Vergine Maria Addolorata a Giovinazzo. Il programma delle celebrazioni liturgiche e dei momenti di intensa spiritualità tipici del periodo quaresimale è stato messo in piedi, non senza difficoltà legate alla pandemia tuttora in corso, dalla Confraternita di Santa Maria della Purificazione, guidata dal Priore Pantaleo Magarelli, in collaborazione con l'Associazione Addolorata e sotto la supervisione di don Andrea Azzollini, padre spirituale e parroco della Concattedrale, dove si terranno tutte le celebrazioni nel rispetto dei protocolli anti-Covid.


IL PROGRAMMA

Da domani e sino al 25 marzo il programma prevede Santo Rosario alle 8,30, Messa e Settenario alle 9.00 al mattino, mentre al pomeriggio il Rosario sarà recitato alle 18.30 e la celebrazione liturgica seguita dal Settenario a partire dalle 19.00.
Domani, 19 marzo, in particolare, durante la messa ci sarà la benedizione dei papà, nella giornata dedicata al padre per eccellenza, San Giuseppe.

Domenica 21 marzo gli orari saranno i seguenti: Sante Messe mattutine alle ore 8.00 (seguita da Settenario), 10.00 ed 11.30. A sera invece il programma prevede alle 18.30 il Rosario meditato e poi a seguire la celebrazione eucaristica e il Settenario.

Nelle giornate del 23-24 e 25 marzo, il Santo Rosario meditato che precederà la messa vespertina ospiterà Padre Roberto Francavilla, Assistente Nazionale e regionale dell'Ordine Francescano Secolare. A lui sarà affidata la meditazione comunitaria.

Il 26 marzo, giornata in cui la Chiesa cattolica commemora la BVM Addolorata, le celebrazioni raggiungeranno il culmine, con le Messe alle 8.00, alle 10.00 ed alle 18.30. Ma alle 20.00 ci sarà la via Crucis cittadina in diretta streaming sulla pagina Facebook "Parrocchia S.Maria Assunta Concattedrale Giovinazzo".

Un programma intenso, che assume ancor più valore in questo periodo pandemico in cui la comunità cattolica giovinazzese, ancora una volta guidata da don Andrea Azzollini, l'uomo che affidò alla Vergine la città qualche giorno dopo il lockdown dello scorso anno, non può non volgere lo sguardo al cielo e cercare la sua intercessione, affinché Maria allontani morte e dolore da noi. Lei, il cui cuore fu trafitto sotto quella Croce, sa quello che sentiamo e non può restare sorda al nostro grido d'aiuto.
  • Confraternita della Purificazione
  • Parrocchia Santa Maria Assunta
  • don Andrea Azzollini
  • Addolorata
Altri contenuti a tema
Mese Mariano: le celebrazioni nella Concattedrale di Giovinazzo Mese Mariano: le celebrazioni nella Concattedrale di Giovinazzo Il maggio dei fedeli dedicato alla Madonna delle Grazie
Nessuna processione. Il programma del Venerdì di Passione a Giovinazzo Nessuna processione. Il programma del Venerdì di Passione a Giovinazzo L'effigie dell'Addolorata non farà il giro della città
Passione a Giovinazzo, torna la croce in piazza Vittorio Emanuele II Passione a Giovinazzo, torna la croce in piazza Vittorio Emanuele II Sarà accesa dal 24 marzo fino al 6 aprile
La Chiesa cattolica festeggia l'Epifania: gli orari delle celebrazioni a Giovinazzo La Chiesa cattolica festeggia l'Epifania: gli orari delle celebrazioni a Giovinazzo L'origine della Solennità e le informazioni utili per seguire le Sante Messe
Le celebrazioni a Giovinazzo del 31 dicembre e del 1° gennaio Le celebrazioni a Giovinazzo del 31 dicembre e del 1° gennaio Tutti gli orari utili ai fedeli per partecipare alle Sante Messe
Veglia e Messa di Natale: tutti gli orari delle celebrazioni a Giovinazzo Veglia e Messa di Natale: tutti gli orari delle celebrazioni a Giovinazzo Le parrocchie si sono adeguate alle disposizioni della Conferenza Episcopale in materia di rispetto delle regole di contrasto al Covid
Celebrazione mensile per Maria di Corsignano: sabato diretta Facebook Celebrazione mensile per Maria di Corsignano: sabato diretta Facebook Alle 18.30 la Santa Messa officiata da don Andrea Azzollini
Domani sera s'inaugura il presepe artistico nella Concattedrale di Giovinazzo Domani sera s'inaugura il presepe artistico nella Concattedrale di Giovinazzo A realizzarlo è stato Saverio Amorisco. Apertura al pubblico dopo la messa vespertina. Gli auguri di don Andrea Azzollini
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.