Il banditore oggi per le strade di Giovinazzo (Foto Giuseppe Depergola)
Il banditore oggi per le strade di Giovinazzo (Foto Giuseppe Depergola)
Vita di città

Sant’Antonio Abate: oggi il prologo della grande festa

Nel pomeriggio l’avvio ufficiale del programma. Ieri il banditore in altre scuole giovinazzesi, questo pomeriggio nelle strade

Sta per avere inizio una delle feste che contraddistingue in assoluto Giovinazzo per storia e folclore. Sant'Antonio Abate sarà celebrato a partire da oggi con iniziative che annunceranno i fuochi di domani, domenica 20 gennaio.

Atteso per questo pomeriggio è il banditore, che, alle ore 17.00, in compagnia del Gruppo Brancaleone di Barletta, aprirà ufficialmente la festa proclamando a gran voce l'accensione dei fuochi, vera attrazione domenicale e simbolo della tradizione giovinazzese. Quei fuochi che domani sera illumineranno la serata e dove i tanti visitatori potranno gustare le consuete fave ed olive ed intrattenersi con musica ed altre attività.

Il clima festoso inaugurato dal banditore proseguirà con le esibizioni della Birbant Band e degli artisti di strada La Farandula, che partiranno alle ore 17.30 per portare la loro musica e la loro energia per le strade cittadine.

Lo storico araldo è già stato il protagonista di un altro momento dedicato ai più piccoli, quando, nella mattinata di giovedì 17 gennaio, giorno della solennità liturgica, ha incontrato gli alunni delle scuole giovinazzesi "Don Saverio Bavaro", "Papa Giovanni XXII", "San Giovanni Bosco" e "Aldo Moro" per annunciare l'oro l'inizio della festa e raccontare la storia ed i riti che la caratterizzano (nella gallery sotto l'articolo alcuni di questi momenti, ndr).

"Alimenta il tuo falò" continuerà a divertire ed a coinvolgere i bimbi domani mattina, 20 gennaio, alle ore 10.30 in Piazza Vittorio Emanuele II. Ad aspettarli ci sarà nuovamente il banditore e la simpatia di trampolieri, mangiafuoco, giocolieri e acrobati, che aiuteranno i piccoli alunni a creare con i loro legnetti il grande fuoco dell'agorà centrale.

Nella giornata di domani richiameremo il programma della serata, già dettagliato negli scorsi giorni, con tutti gli appuntamenti che scandiranno la festa invernale più amata ed attesa dai giovinazzesi.
4 fotoIl banditore nelle scuole
nnnn
  • Sant'Antonio Abate
  • Fuochi di Sant'Antonio Abate
Altri contenuti a tema
TUTTE LE FOTO dei Fuochi di Sant'Antonio Abate TUTTE LE FOTO dei Fuochi di Sant'Antonio Abate Ieri la grande festa che ha attirato migliaia di persone a Giovinazzo da diversi comuni pugliesi
L'annuncio del banditore: Giovinazzo è in festa da ieri pomeriggio L'annuncio del banditore: Giovinazzo è in festa da ieri pomeriggio Prologo del sabato dei Fuochi di Sant'Antonio Abate
Si accendano i Fuochi: è Sant’Antonio Abate Si accendano i Fuochi: è Sant’Antonio Abate Tutti gli appuntamenti e i luoghi di questa giornata di festa popolare
La benedizione di Sant'Antonio Abate sugli animali La benedizione di Sant'Antonio Abate sugli animali Ieri sera celebrata la festa liturgica nella chiesa di Santa Maria di Costantinopoli
Sant'Antonio Abate, il banditore nelle scuole giovinazzesi Sant'Antonio Abate, il banditore nelle scuole giovinazzesi Iniziati questa mattina i festeggiamenti per il Santo egiziano
Sant'Antonio Abate: la mappa completa dei Fuochi Sant'Antonio Abate: la mappa completa dei Fuochi Ecco dove saranno accesi. Coinvolti tutti i quartieri della città
Oggi la festa liturgica di Sant'Antonio Abate nel solco della tradizione Oggi la festa liturgica di Sant'Antonio Abate nel solco della tradizione La celebrazione dalle ore 18.00 a Santa Maria di Costantinopoli. Dopo la messa ci sarà la benedizione degli animali
Sant'Antonio Abate: la festa inizia domani Sant'Antonio Abate: la festa inizia domani Appuntamento con le scuole per far rivivere la tradizione. Sabato il prologo e domenica l'accensione dei falò
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.