Pendolari stipati nei vagoni
Pendolari stipati nei vagoni
Cronaca

Pendolari come sardine nei regionali per Bari

E adesso c'è chi invita alla protesta contro l'Assessorato ai Trasporti della Regione Puglia

Ogni mattina stipati nei vagoni come sardine per raggiungere il posto di lavoro o l'università.

Lavoratori e studenti pendolari giovinazzesi sono da qualche settimana sul piede di guerra per le condizioni in cui sono costretti a viaggiare sulla linea ferroviaria che collega Giovinazzo a Bari Centrale. Ieri mattina l'ultima segnalazione alla nostra redazione, giunta dal presidente del Comitato Feste Patronali, Gaetano Dagostino, anch'egli pendolare per lavoro.

I regionali incriminati restano quelli che partono da Giovinazzo alle 7,40, 7,56 ed alle 8,10, ma anche in quello delle 7,26 talvolta si viaggia davvero scomodi. «C'è bisogno - ci dicono i viaggiatori - di implementare il servizio nelle prime ore del mattino, decisive per consentire al maggior numero di viaggiatori condizioni più umane, senza eliminare i treni a metà mattinata, utili per un'altra fascia dell'utenza. Paghiamo un abbonamento e vogliamo essere ascoltati».

In particolar modo, alcuni pendolari ci hanno scritto per invitare altri cittadini ad inviare mail di protesta all'Assessore regionale ai Trasporti e Mobilità, Giovanni Giannini, ed allo stesso Governatore Michele Emiliano, affinché si trovino, in accordo con Trenitalia, soluzioni a questo problema che riguardano anche barlettani, tranesi, biscegliesi e molfettesi, costretti a sorbirsi condizioni di viaggio proibitive per più chilometri.

Una situazione che dal Gruppo FS minimizzano, ricordando come alcuni convogli viaggino vuoti in altre ore della mattinata.

I pendolari sono stanchi, dopo la soppressione dei treni in estate e la nuova situazione maturata a settembre, e l'auspicio di tutti loro è di ricevere risposte in tempi ristretti e di poter finalmente viaggiare senza sentirsi cittadini di serie B. Chissà che le prossime settimane non portino novità.
  • Trenitalia
  • Pendolari
Altri contenuti a tema
Guasto ad un treno Regionale. Passeggeri fatti scendere a Molfetta Guasto ad un treno Regionale. Passeggeri fatti scendere a Molfetta Il fatto è accaduto intorno alle ore 13.15 con ripercussioni sulla circolazione ferroviaria
Cantieri aperti sabato 12 e domenica 13 ottobre sulla linea ferroviaria adriatica: TUTTE LE INFO Cantieri aperti sabato 12 e domenica 13 ottobre sulla linea ferroviaria adriatica: TUTTE LE INFO Anche i treni da e per la Puglia potrebbero subire variazioni d'orario o essere cancellati
Domenica sciopero personale Trenitalia indetto dall'USB Domenica sciopero personale Trenitalia indetto dall'USB Assicurati i collegamenti da e per Bari con le Frecce
Nuovi Frecciargento per la Puglia Nuovi Frecciargento per la Puglia Presentati ieri a Bari. Entro il primo semestre 2020 saranno 17 i nuovi convogli da e per il Nord Italia
L'Assessore Giannini: «Da domani al 10 agosto corse aggiuntive» L'Assessore Giannini: «Da domani al 10 agosto corse aggiuntive» Dopo le tante proteste degli scorsi giorni sul taglio dei treni da e per il capoluogo
Pendolari stipati come sardine. Insorge anche la Consigliera Antonella Marzella Pendolari stipati come sardine. Insorge anche la Consigliera Antonella Marzella Dopo una lettera del sindaco di Molfetta, il regionale delle 7.46 sarà allungato con altre carrozze
Si rafforza l'offerta estiva per la Puglia di Trenitalia Si rafforza l'offerta estiva per la Puglia di Trenitalia L'AD Battisti: «Entro il 2026 da Bari a Roma in 3 ore»
Trenitalia, due nuovi collegamenti con Roma fermeranno a Barletta Trenitalia, due nuovi collegamenti con Roma fermeranno a Barletta Ottima notizia per i viaggiatori giovinazzesi che non saranno costretti ad andare a Bari
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.