Luca Aldrovandi
Luca Aldrovandi
Cronaca

Operatore turistico ucciso: Giovinazzo vicina al dolore di Guastalla

Il messaggio di cordoglio del Sindaco Depalma rivolto all'intera comunità emiliana

Un operatore turistico originario di Guastalla, città gemellata con Giovinazzo, è stato ucciso a coltellate in Indonesia, sull'isola di Pulau Weh.
Luca Aldrovandi, questo il suo nome, aveva 52 anni e da tempo si era trasferito con la sua attività nel Paese asiatico.

La scoperta del cadavere è stata fatta da un dipendente del bar che Aldrovandi aveva aperto. Il corpo era riverso a terra, secondo quanto si è appreso da fonti indonesiane, con una evidente ferita al collo. Sull'accaduto indagano le autorità locali, che starebbero concentrando le loro indagini su due dipendenti del locale.

La notizia ha sconvolto l'intera comunità di Guastalla, a cui Giovinazzo è vicinissima da tanti anni ed a cui, dalla Puglia, è arrivato il cordoglio delle istituzioni.

«Grande vicinanza alla comunità di Guastalla - ha detto il Sindaco Tommaso Depalma -, che ancora una volta è sconvolta da un fatto luttuoso, dopo l'esplosione di una bancarella nel mercato giornaliero. Questa bella cittadina e la sua gente, meravigliosa, accogliente, non merita dolori simili. Un gemellaggio - ha continuato il primo cittadino di Giovinazzo - significa prima di tutto fratellanza ed in questo momento tutti noi siamo vicini e stringiamo in un abbraccio virtuale quella bella comunità di amici», è stata la sua conclusione.
  • Guastalla e Giovinazzo
  • gemellaggio con Guastalla
  • Luca Aldrovandi
Altri contenuti a tema
3 Depalma a Guastalla con le aziende giovinazzesi Depalma a Guastalla con le aziende giovinazzesi Si consolida il gemellaggio con la città emiliana. I prodotti di Giovinazzo in una mostra mercato
Patto d’amicizia tra Giovinazzo e Guastalla Patto d’amicizia tra Giovinazzo e Guastalla Premiato Giuseppe Tulipani, presidente dell’associazione Angeli della Vita
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.