L'intervento dei Carabinieri
L'intervento dei Carabinieri
Cronaca

Ladri di notte in tabaccheria. Via con "gratta e vinci" e sigarette

Ė accaduto la notte scorsa in via Marrano, all'interno di Book Internet Shop. Indagano i Carabinieri

Dopo aver danneggiato visibilmente la porta di ingresso della tabaccheria Book Internet Shop, hanno letteralmente saccheggiato l'attività commerciale che sorge lungo via Marrano. È accaduto nella notte appena trascorsa, intorno alle ore 00.10.

I ladri, probabilmente professionisti nel settore, sono giunti in loco a bordo di un'Audi di colore scuro, quasi certamente di provenienza furtiva, e dopo essersi accertati che per strada, tra via Marrano e via Einaudi, non vi fosse nessuno (uno dei banditi faceva da "palo"), in quattro si sono introdotti nei locali, forzando dapprima la saracinesca e poi sfondando la porta a vetri, per arraffare merce.

I malviventi sono entrati e, a colpo sicuro, si sono diretti verso il bancone. Immediatamente s'è attivato il sistema di allarme, ma nel giro di pochi secondi i ladri sono comunque riusciti a compiere una vera e propria razzia, riuscendo a portar via diverse confezioni di sigarette, arraffate dagli scaffali, e anche intere serie dei biglietti delle lotterie istantanee "gratta e vinci", del valore in corso di quantificazione, oltre al registratore di cassa.

Arraffato l'ingente bottino, infine, si sono dileguati a bordo della stessa Audi, inghiottiti dal buio della notte, mentre il proprietario, scoperto l'accaduto, si è rivolto immediatamente ai Carabinieri, attraverso il numero 112, e sul luogo del furto è giunta una gazzella dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Molfetta, per le prime indagini, alla ricerca di tracce lasciate, eventualmente, dai malviventi.

I Carabinieri della locale Stazione, invece, che indagano sull'accaduto, si sono impossessati dei filmati dell'impianto di videosorveglianza interno ed esterno, per poterli visionare. Gli inquirenti giovinazzesi, infatti, sperano di risalire all'identità dei componenti della banda attraverso eventuali tracce lasciate dai ladri e sono alla ricerca, soprattutto, delle videocamere di sorveglianza presenti in zona.

I ladri, infatti, potrebbero essere gli stessi responsabili sospettati di altri colpi simili, proprio come quelli avvenuti ai bar delle aree di servizio Q8, lungo la strada statale 16 bis. Anche in quei casi il bottino era stato prevalentemente di sigarette. Non è escluso, dunque, che possa trattarsi della stessa banda.
  • Furti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Ladro di cipolle fermato dalle Guardie Campestri Ladro di cipolle fermato dalle Guardie Campestri Note per la loro dolcezza, gli sono risultate amare. È stato consegnato ai Carabinieri
Colpo nell'area di servizio Q8. Ladri in fuga con sigarette e "gratta e vinci" Colpo nell'area di servizio Q8. Ladri in fuga con sigarette e "gratta e vinci" Una banda, nella notte, ha colpito lungo la strada statale 16 bis, in direzione sud. Indagano i Carabinieri
Accusato di furto aggravato, ma il giudice lo assolve: «Il fatto non sussiste» Accusato di furto aggravato, ma il giudice lo assolve: «Il fatto non sussiste» Scagionato un 44enne del posto. La difesa ha fatto emergere l'insussistenza dell'accusa
Furti a raffica di ortaggi nei campi. E scatta la prima denuncia Furti a raffica di ortaggi nei campi. E scatta la prima denuncia Ad essere bloccato un 47enne di Bitonto, beccato dalle Guardie Campestri e dalla Polizia Locale
Borse scippate (e ritrovate): i proprietari possono recuperarle Borse scippate (e ritrovate): i proprietari possono recuperarle All'interno numerose chiavi, portafogli, carte di credito e documenti di riconoscimento
Rubati pneumatici ad auto in sosta: brutto risveglio per i cittadini di Giovinazzo Rubati pneumatici ad auto in sosta: brutto risveglio per i cittadini di Giovinazzo Ė successo nella notte in piazza Stallone e in via Papa Giovanni XXIII. I proprietari si sono rivolti ai Carabinieri
Furti di auto e violazioni della sorveglianza speciale, in cella un 49enne Furti di auto e violazioni della sorveglianza speciale, in cella un 49enne I fatti risalgono a gennaio scorso: l'uomo riuscì a dileguarsi dopo un inseguimento, adesso è in carcere
Furti nelle campagne, episodi anche a Giovinazzo. CIA Levante scrive al Prefetto Furti nelle campagne, episodi anche a Giovinazzo. CIA Levante scrive al Prefetto Nel mirino intere produzioni, attrezzi e mezzi agricoli, anche di giorno
© 2001-2019 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.