La Stazione dei Carabinieri
La Stazione dei Carabinieri
Cronaca

La caserma dei Carabinieri intitolata a Luciano Pignatelli: domani la cerimonia

All'intitolazione la Fanfara del 10° Reggimento Campania e il picchetto d’onore nella tradizionale grande uniforme speciale

Sarà intitolata nella mattinata di domani a Luciano Pignatelli, medaglia d'oro al valor militare, trucidato a sangue freddo, insieme al suo collega Carmelo Ganci, il 4 dicembre 1987 mentre era all'inseguimento di malviventi nonostante fosse fuori servizio, la Stazione dei Carabinieri di Giovinazzo che ha sede in via Matteotti.

Domani mattina, infatti, con inizio fissato alle ore 10.30, alla presenza di numerose autorità militari, civili e religiose, si svolgerà la cerimonia di intitolazione della locale Stazione dell'Arma al militare a cui Giovinazzo ha già intitolato l'aula consiliare e una via. La cerimonia sarà accompagnata dalle note della Fanfara del 10° Reggimento Campania, un complesso artistico formato da 30 esecutori istituito il 18 giugno 1862 con regio decreto dopo l'aumento del corpo dei militari reali.

All'evento, inoltre, ci sarà il picchetto d'onore nella tradizionale grande uniforme speciale per mantenere saldo il legame con la tradizione ed una rappresentanza dell'associazione nazionale Carabinieri, delle associazioni combattentistiche e d'Arma per ricordare il sacrificio del 23enne. Lui e il suo collega, entrambi giovani militari liberi dal servizio, a bordo di una Fiat Rit­mo, si lanciarono all'inseguimento della Saab 9000 di una banda di rapinatori, intercettandola a Castel Morrone.

I due militari, mandati fuori strada, diventarono il bersaglio dello spietato commando (erano in tre, tutti condannati all'ergastolo nel 2009) e furono uccisi. A terra furono ritrovati oltre 60 colpi esplosi all'indirizzo di due eroi. Eroi comuni che, nonostante fossero liberi dal servizio, tentarono di fermare la vettura dei fuggitivi.
  • Carabinieri Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Aggredisce la compagna e i Carabinieri. Arrestato e scarcerato dopo poche ore Aggredisce la compagna e i Carabinieri. Arrestato e scarcerato dopo poche ore L'uomo, un 50enne, è accusato di resistenza: nel rito direttissimo il giudice ha deciso di non applicare misure cautelari
I furti di auto tornano in crescita. Ecco i consigli dei Carabinieri I furti di auto tornano in crescita. Ecco i consigli dei Carabinieri I ladri utilizzano congegni che consentono loro di raggiungere lo scopo senza danni sulla vettura. Intensificati i controlli
La caserma dei Carabinieri di Giovinazzo intitolata all'eroe Pignatelli La caserma dei Carabinieri di Giovinazzo intitolata all'eroe Pignatelli Il sindaco Sollecito ha ricordato Luciano, «fiore profumato estirpato con violenza inaudita». Tra i presenti il generale Spagnol
I Carabinieri di Giovinazzo hanno onorato la Virgo Fidelis (FOTO) I Carabinieri di Giovinazzo hanno onorato la Virgo Fidelis (FOTO) Ieri, 21 novembre, celebrazione all'interno della parrocchia San Giuseppe
8 La Stazione dei Carabinieri di Giovinazzo sarà intitolata a Luciano Pignatelli La Stazione dei Carabinieri di Giovinazzo sarà intitolata a Luciano Pignatelli Cerimonia il 2 dicembre alla presenza dei vertici provinciali
Furti a Bitonto, Giovinazzo, Molfetta e Terlizzi. In azione la stessa banda? Furti a Bitonto, Giovinazzo, Molfetta e Terlizzi. In azione la stessa banda? I colpi ai danni di bar, gioiellerie e tabaccherie, messi a segno quasi sempre con la stessa tecnica. Indagano i Carabinieri
Minaccia la compagna con un machete: arrestato. È tornato in libertà Minaccia la compagna con un machete: arrestato. È tornato in libertà L'uomo, di 38 anni, è stato fermato dai Carabinieri. Il Gip lo ha scarcerato perché «i fatti non appaiono riconducibili al delitto di maltrattamenti»
Inseguimento nella notte: banda di ladri inseguita per 35 chilometri Inseguimento nella notte: banda di ladri inseguita per 35 chilometri A bordo di una Golf sono riusciti a sfuggire ai Carabinieri raggiungendo folli velocità. L'inseguimento da Molfetta fino a Terlizzi
© 2001-2023 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.