La droga sequestrata dai Carabinieri
La droga sequestrata dai Carabinieri
Cronaca

Fermati in auto con 38 dosi di cocaina. Arrestati dai Carabinieri

Un 36enne e un 34enne sono finiti ai domiciliari. Sequestrati 13 grammi di droga e un bilancino di precisione

Due giovinazzesi, entrambi sconosciuti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati nel pomeriggio di domenica scorsa dai Carabinieri della Stazione di Giovinazzo, coadiuvati dai colleghi dell'11º Reggimento Puglia, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Si tratta di un 36enne e un 34enne.

Quando i militari della locale Stazione, col supporto degli uomini delle Compagnie di Intervento Operativo, una risorsa strategica, un particolare reparto dell'Arma dislocato nel Battaglione di Bari che assicura un'attività di controllo ancor più intensa e visibile, li hanno fermati, durante un controllo effettuato lungo via Bitonto, mentre erano a bordo di una Fiat Punto, entrambi avrebbero assunto atteggiamenti di nervosismo, dando spiegazioni che non hanno convinto i militari.

«Tenendo conto della festività della Domenica delle Palme e dei divieti imposti dai Dpcm e dall'ordinanza regionale - si legge in un comunicato stampa pervenuto in redazione - i Carabinieri hanno organizzato un servizio straordinario di controllo della città per contrastare il fenomeno degli assembramenti, gli spostamenti non giustificati tra i comuni e il mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuale», predisponendo un posto di controllo alla rotatoria di via Bitonto.

Alle ore 18.30, i militari hanno fermato una Fiat Punto proveniente da Bitonto e hanno proceduto al controllo. Sin da subito, i due giovinazzesi hanno mostrato nervosismo e incertezza nel giustificare l'uscita dalla città. Così, per sciogliere ogni dubbio, i Carabinieri, con l'ausilio di un'altra pattuglia, hanno proceduto alla perquisizione che ha dato subito esito positivo: nel portaoggetti dell'auto è stata trovata una busta con 38 dosi di cocaina, per un peso di circa 13 grammi.


A quel punto, date le circostanze e il rinvenimento della droga, il controllo è proseguito nelle rispettive case, dove gli uomini diretti dal maresciallo capo Ruggiero Filannino hanno rinvenuto anche un bilancino di precisione, a conferma dell'attività dei due uomini. Tutto il materiale è stato sequestrato, mentre al termine delle operazioni, il 36enne ed il 34enne sono stati condotti in caserma, dichiarati in arresto e, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, posti agli arresti domiciliari.

L'attività dei militari dell'Arma di Giovinazzo, che nella stessa giornata ha inoltre elevato 5 sanzioni amministrative per violazioni delle norme anti Covid-19, sarà ulteriormente intensificata nei prossimi giorni, anche e soprattutto in previsione delle imminenti festività pasquali. La guardia, come sempre, resta alta.
  • Carabinieri Giovinazzo
  • Droga Giovinazzo
  • Arresti Giovinazzo
Altri contenuti a tema
Era ai domiciliari, ma è evaso. Misura aggravata: 49enne in carcere Era ai domiciliari, ma è evaso. Misura aggravata: 49enne in carcere L'uomo, nei giorni scorsi, è evaso per chiedere il Reddito di Cittadinanza. Ora è nel carcere di Bari
Minori scomparse da 3 giorni, sparite da una comunità di Giovinazzo Minori scomparse da 3 giorni, sparite da una comunità di Giovinazzo Le sorelle Melania e Simona Sigrisi dal 9 aprile non hanno fatto più ritorno nella struttura Legàmi e Talenti
Evade dai domiciliari: 49enne arrestato e riportato a casa Evade dai domiciliari: 49enne arrestato e riportato a casa I Carabinieri lo hanno fermato ai piedi del Municipio. Oggi il rito direttissimo: ha patteggiato 8 mesi
Cittadino chiama il 112, furto d'auto sventato in via Bitonto Cittadino chiama il 112, furto d'auto sventato in via Bitonto I Carabinieri della locale Stazione sono intervenuti e hanno messo in fuga i ladri. Recuperata una Ford Puma
Nuovi orari per la Stazione dei Carabinieri Nuovi orari per la Stazione dei Carabinieri Apertura al pubblico dalle ore 08.00 alle ore 20.00
Banchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euro Banchetto abusivo, sequestrati 200 ricci: sanzioni sino a 10mila euro Operazione congiunta di Carabinieri, Capitaneria di Porto e Polizia Locale: il prodotto ittico è stato rigettato in mare
Pronti con l'escavatore, ma arrivano i Carabinieri. Colpo sventato? Pronti con l'escavatore, ma arrivano i Carabinieri. Colpo sventato? Determinante l'arrivo dei militari: recuperata una pala meccanica. Ritrovati anche un'auto e due camion incendiati
Anche Giotti lascia il carcere: concessi gli arresti domiciliari Anche Giotti lascia il carcere: concessi gli arresti domiciliari La decisione è del gip Galesi. L'uomo ha lasciato il penitenziario di Lecce dopo quasi 9 mesi
© 2001-2021 GiovinazzoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata. Tutti i diritti riservati.
GiovinazzoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.